Nasce l’Us Terracina

Come ogni estate arriva la notizia bomba che sconvolge gli equilibri dei campionati dilettantistici. La settimana è stata inaugurata dal dietrofront a Formia che ha portato all’incredibile e improvvisa fusione tra Formia 1905 e Formia Calcio che sicuramente ha lasciato parecchi scontenti (vedi mister Palladino). Questa decisione però ha portato ad una grande bagarre per 

Leggi tutto

Come ogni estate arriva la notizia bomba che sconvolge gli equilibri dei campionati dilettantistici. La settimana è stata inaugurata dal dietrofront a Formia che ha portato all’incredibile e improvvisa fusione tra Formia 1905 e Formia Calcio che sicuramente ha lasciato parecchi scontenti (vedi mister Palladino). Questa decisione però ha portato ad una grande bagarre per il titolo di Eccellenza rimasto libero. Così ecco che arriva il Terracina, pieno di problemi come non mai ed ancora fermo dal punto di vista societario. Minieri e giocatori aspettavano un segno dal presidente che tutti sapevano era in pieno movimento per cercare di risollevare le sorti del Terracina calcio. Ora si è capito da dove arrivava tutto questo silenzio. Insieme al direttore generale Fracasso (tornato in biancazzurro pochi mesi fa) infatti si sono mosse le acque con la nascita dell’ Us Terracina, società che rileva il titolo del Formia calcio. Quindi niente fusione Formia-Gaeta, niente titolo a Priverno ma due squadre di Terracina in Eccellenza. Si perchè l’Us Terracina nasce dalla decisione della Virtus Terracina calcio a 5 di intraprendere la via del calcio a 11 con presidente De Filippis e allenatore probabilmente Giorgio Minieri. E il Terracina 1925? La società biancazzurra invece diventerà improvvisamente una “succursale” della Salertinata con la squadra granata che sceglierà mister e manderà giovani calciatori a maturare. Invece ora per l’Us Terracina si aprono nuovissimi orizzonti dato che gli obiettivi sembrano cambiati all’improvviso. Se Magliozzi qualche giorno fa aveva abbassato costi, obiettivi e ambizioni ora Fracasso sembra river alzato l’asticella riaccendendo anche sogni e speranze dei tifosi tigrotti.

Lascia un commento