Definiti i quarti… tra le polemiche

Anche gli ultimi due verdetti sono stati sciolti. Con gli incontri di mercoledì sera la ventiseiesima edizione ha incoronato le fantastiche otto che, a partire da questa sera, si daranno battaglia nei quarti di finale. Team Daniele (già sicuro del passaggio del turno) batte 4-0 un rimaneggiato Ortofrutta Ciaramella, mentre La Starza l’ha spuntata di 

Leggi tutto

Anche gli ultimi due verdetti sono stati sciolti. Con gli incontri di mercoledì sera la ventiseiesima edizione ha incoronato le fantastiche otto che, a partire da questa sera, si daranno battaglia nei quarti di finale. Team Daniele (già sicuro del passaggio del turno) batte 4-0 un rimaneggiato Ortofrutta Ciaramella, mentre La Starza l’ha spuntata di misura su Sir grazie alla doppietta di Cocuzzi e al gol di Peppe Di Raimo. Ma ad attirare l’attenzione sono gli ultimi strascichi della querelle tra Kick Off e Tokyo Element, partita interrotta per errore arbitrale 3’ prima delle fine; 3’ recuperati ieri sera in una parentesi inedita che, comunque, non ha sortito cambiamenti. Il 2-2 finale sorride a Kick Off/Ottica Moretto che vola ai quarti.

LA RABBIA DI TOKYO ELEMENT – Non ci sta, però, Simone Fiorito, presidente di Tokyo Element: “Siamo delusi e amareggiati, non tanto per il risultato, ma per come è stata gestita l’intera situazione. Abbiamo ricevuto pareri da arbitri, giocatori e organizzatori di altri tornei, sentendoci dire che quello che è successo ieri è assurdo. Mettendo in conto che l’errore è umano, e ci può stare, sappiamo tutti come purtroppo sono andate veramente le cose: l’arbitro ha fischiato la fine della partita con 3 minuti di anticipo più eventuale recupero (con superiorità numerica a nostro favore), ci tengo a precisare che non si tratta di
sospensione per causa di forza maggiore, bensì di un errore tecnico ammesso dallo stesso arbitro. Secondo tutti i regolamenti federali, un errore del genere porta all’invalidità della partita con conseguente ripetizione. Il giorno dopo, quando ho letto il referto dell’arbitro, veniva illustrata una situazione completamente diversa. C’era scritto che la partita era stata sospesa per guasto al cronometro e che si invitavano le due squadre a terminare la partita giocando i 3 minuti mancanti. Questo non è assolutamente accaduto: l’arbitro ha ammesso l’errore dopo più di venti minuti di proteste insistenti da parte di pubblico e giocatori delusi dall’accaduto, con l’ausilio degli organizzatori e dei responsabili ASI presenti alla partita. Ma è stato fatto il possibile dall’organizzazione per non ripetere la partita e ci siamo ritrovati a giocare i 3 minuti, 48 ore dopo, in una situazione surreale ed imbarazzante, soprattutto per noi e per i nostri avversari agli occhi del pubblico presente per vedere le altre partite del torneo. Tendo a precisare che secondo noi, le regole non si fanno in casa, c’è un regolamento
da rispettare e ciò non è stato fatto, anzi sono state cambiate le carte in tavola proprio per non ripetere la partita. Questa è la cosa che ci dà più fastidio, soprattutto dopo aver dimostrato la nostra serietà nelle edizioni in cui abbiamo partecipato”.

I TABELLINI

STUDIO LEGALE LA STARZA – SIR PERSONALIZZAZIONI INDUSTRIALI 3-2 (1-1 p.t.)
STUDIO LEGALE LA STARZA
: Pelle, Trapani, Calabresi, Gaito, Bovolenta, Tabanelli, Cocuzzi, Di Matteo, Di Raimo. All. Ciriello Dir: Galzerano e La Starza
SIR PERSONALIZZAZIONI INDUSTRIALI: Ciarla, Chiarucci, D’Angelo, Magni, Valente, Autiero, Iannotti, Guerra, De Gol. All. Valente Dir: Carabella e Campagna
Marcatori: 7′ Autiero, 9′ Di Raimo, 10’st Autiero, 14’st Cocuzzi, 28’st
Cocuzzi
M.V.P. Cocuzzi (Studio Legale La Starza)

TEAM DANIELE/TAPPEZZERIA DI RITA – ORTOFRUTTICOLA CIARAMELLA 4-0 (3-0 p.t.)
TEAM DANIELE TAPPEZZERIA DI RITA
: Polselli, Di Rita, Di Pastena, Bellamio, Marini, Tammaro, Bagnato, Cristofoli. All. Straffi Dir.: Di Rita e Di Rita
ORTOFRUTTICOLA CIARAMELLA: De Chiara, Prosseda, Gencarelli, Di Matteo, Chianese, Mariani. All. Ciaramella Dir: Tedesco e Zavatti
Marcatori: 13’ Cristofoli, 20’ Cristofoli, 25’ Bagnato, 15’st Cristofoli
M.V.P. Cristofoli (Team Daniele)

Lascia un commento