Aprilia fa il colpaccio, Pontinia a Cosimi

Colpo Aprilia, preso Piotr Branicki. L’attaccante nella passata stagione ha vestito la maglia del fondi realizzando 9 reti in 27 presenze. Queste le parole del direttore generale ermanno rosina: “Dopo aver trovato l’accordo con Cristian Sias, giocatore conteso da molte società, abbiamo centrato un altro importante colpo assicurandoci le prestazioni di uno degli attaccanti di 

Leggi tutto

Colpo Aprilia, preso Piotr Branicki. L’attaccante nella passata stagione ha vestito la maglia del fondi realizzando 9 reti in 27 presenze. Queste le parole del direttore generale ermanno rosina: “Dopo aver trovato l’accordo con Cristian Sias, giocatore conteso da molte società, abbiamo centrato un altro importante colpo assicurandoci le prestazioni di uno degli attaccanti di maggior spicco della categoria. Branicki risponde, per caratteristiche non solo tecniche, alla tipologia di calciatori che stiamo cercando. L’Aprilia ha un progetto, condiviso tra mister e societa’, da portare avanti con grande attenzione. fino ad ora stiamo rispettando i programmi e l’accordo trovato con questi due giocatori lo dimostra”.

IL PONTINIA A COSIMI – Massimo Cosimi è il nuovo allenatore del Pontinia, sarà l’ex tecnico della Juniores Primavera del Latina a sostituire Renato Martinelli. L’ufficializzazione è arrivata nel primo pomeriggio di ieri. “Avevamo tre allenatori sulla lista – ha detto il presidente amaranto, Miro Malandruccolo – Massimo Cosimi è stato quello che ci ha fatto subito una buona impressione. E’ un esordiente a livello di prima squadra e per noi va bene così: è una scommessa che vogliamo vincere. La scelta come sempre è stata presa dall’intero direttivo, il tecnico Cosimi è stato quello che è piaciuto di più a tutti. Lo considero un grande motivatore, ha una grande umiltà, una dote che nel calcio odierno è difficile trovare. Sarà un Pontinia giovane, inoltre stiamo trattando giocatori mportanti e posso dire che tutti quelli che abbiamo contattato hanno dato la propria disponibilità a vestire la maglia amaranto. Questo vuol dire che la piazza di Pontinia fa gola a tutti, e di questo non possiamo che essere contenti”.

Lascia un commento