Nasce la nuova SaMaGor, Pernice e Lombardi per Itri e Flora

Dopo l’incredibile stagione conclusa lo scorso 9 maggio, iniziata sotto ottimi auspici e poi terminata con lo spettro della retrocessione in Seconda Categoria spazzato via solo alla penultima giornata grazie alla vittoria del San Michele in casa del Santa Croce, la Sa.Ma.Gor. è pronta a gettare le basi per dare il via ad un progetto 

Leggi tutto

Dopo l’incredibile stagione conclusa lo scorso 9 maggio, iniziata sotto ottimi auspici e poi terminata con lo spettro della retrocessione in Seconda Categoria spazzato via solo alla penultima giornata grazie alla vittoria del San Michele in casa del Santa Croce, la Sa.Ma.Gor. è pronta a gettare le basi per dare il via ad un progetto a lungo termine e di altissimo profilo. E come logica impone, prima ancora di suggestioni e colpi di mercato, in casa gialloblu, il primo nodo da sciogliere è quello riguardante l’organigramma societario. Sembra certo, infatti, che ci sarà l’innesto almeno di un direttore generale e di un direttore sportivo, i quali affiancheranno il factotum Gennaro Ciaramella: il prossimo anno, dunque, stando alle premesse, il tecnico potrà finalmente occuparsi soltanto alla guida tecnica della squadra. La carica di diggì andrà ad Ernesto Coletta, mentre per il ruolo da diesse la scelta ricadrà su Luca Zavatti. Altre novità ci saranno anche nello staff tecnico: George Angelov, sarà il nuovo massaggiatore gialloblu, mentre Giampaolo Di Magno si occuperà della preparazione dei portieri.

MERCATO LUCULLIANO – Alcuni importanti colpi, intanto, arrivano dal mercato SaMaGor: in porta arriva un giocatore del calibro di Andrea Cipriani, al quale sarà data l’opportunità di rilanciarsi verso campionati ben più blasonati; in difesa raggiunto l’accordo con Daniele Cinque, mentre in mediana il volto nuovo sarà quello di Mauro Piva. In attacco, infine, arriveranno sicuramente Luigi Finamore, giovane attaccante di grandissima prospettiva nell’ultima stagione al Sales Latina, e a meno di clamorose sorprese anche Stefano La Penna con cui siamo d’accordo al 99 per cento. Ma la sensazione è che la Sa.Ma.Gor. non si fermerà a questi cinque nomi. Nella prossima settimana, infatti, dovrebbe arrivare l’ufficialità del ritorno di Filippo Di Marco, ma soprattutto potrebbe concretizzarsi la trattativa relativa al passaggio in gialloblu di Franco Pinti

ITRI-PERNICE, E’ FATTA – I primi tasselli cominciano ad andare al loro posto. D’altronde, al 28 di giugno, a due giorni dalla scadenza ufficiale delle liste, non potrebbe essere altrimenti. Nella zona sud della provincia pontina, certamente quella intorno a cui è circolato il maggior numero di voci nell’arco del mese e mezzo successivo alla chiusura del campionato di Promozione, la prima conferma arriva da Itri. Nel corso di questa settimana Gennaro Pernice metterà nero su bianco con la Nuova Itri, diventando quindi ufficialmente il successore di Mario Caneschi.

LOMBARDI AL FLORA – Lo stesso discorso fatto per Pernice vale anche per Gigi Lombardi. L’ex allenatore di Latina Scalo e Atletico Bainsizza è l’allenatore in pectore del Borgo Flora da ormai dieci giorni e, nelle prossime ore, anche lui apporrà la firma sul contratto che lo legherà al club borghigiano per la stagione 2010/11. Per Lombardi, dunque, la prima avventura in Promozione è di fatto iniziata

Lascia un commento