Montello in pole sul mercato

Con l’obiettivo di ottenere il salto di categoria, seppur non immediato, ma comunque conquistato sul terreno di gioco. Il Montello, una volta confermato il tecnico Gianluca Campo, è già al lavoro per allestire una squadra da primato  che, come anticipato dallo stesso Campo, “stia costantemente tra le prime del girone”. La società sembra aver raggiunto 

Leggi tutto

Con l’obiettivo di ottenere il salto di categoria, seppur non immediato, ma comunque conquistato sul terreno di gioco. Il Montello, una volta confermato il tecnico Gianluca Campo, è già al lavoro per allestire una squadra da primato  che, come anticipato dallo stesso Campo, “stia costantemente tra le prime del girone”. La società sembra aver raggiunto l’accordo con Perilli e soprattutto con Pacchiarotti, che seppur di proprietà dell’Aprilia, nell’ultima stagione ha vestito la maglia dell’Atletico Bainsizza. In questo caso, stando a quanto detto dallo stesso Campo, sarebbero intervenuti gli ottimi rapporti che esistono tra Montello ed Aprilia, la società proprietaria del giocatore dato poi in prestito al Bainsizza.  E nella giornata di sabato dovrebbe essere ufficializzato anche l’acquisto di Emiliano Conti dal Pontinia (anche se il Bella Farnia sembra averli bruciati in extremis). Sistemati centrocampo e difesa, non è un mistero che Campo sia poi alla ricerca di un attaccante di peso che assicuri anche un’adeguata quantità di reti stagionali. Un tipo alla Colardo tanto per fare qualche nome. La società biancoazzurra aveva nei giorni scorsi sondato il terreno sperando di accogliere il giocatore tra le sue braccia. Invece, stando ad alcune indiscrezioni, sembrerebbe che Colardo abbia deciso di accasarsi al Borgo Flora, società che il prossimo anno disputerà il campionato di Promozione. Malgrado l’allenatore Colucci abbia smentito la partenza del giocatore. E continui a farlo definendo tutte le notizie su Colardo assolutamente infondate. “Abbiamo parlato con il giocatore- ha detto – e lo abbiamo anche accontentato economicamente. Potevamo fare lo stesso con Pacchiarotti ma abbiamo deciso di sostituirlo con Baretta del Sabotino. Sono in arrivo-ha aggiunto Colucci- tre o quattro acquisti. Un portiere e due esterni Preferisco aspettare prima di fare i nomi”.

Lascia un commento