Vigor-Cencia, questione di ore

Si muove qualcosa in casa Vigor Cisterna. Nel pomeriggio di ieri, infatti, il presidente Domenico Capitani, col resto dello staff dirigenziale, ha incontrato alcuni giocatori per iniziare a gettare le basi in vista della prossima stagione. Già questo rappresenta una notizia, alla luce del silenzio dietro al quale si è «trincerata» la società subito dopo 

Leggi tutto

Si muove qualcosa in casa Vigor Cisterna. Nel pomeriggio di ieri, infatti, il presidente Domenico Capitani, col resto dello staff dirigenziale, ha incontrato alcuni giocatori per iniziare a gettare le basi in vista della prossima stagione. Già questo rappresenta una notizia, alla luce del silenzio dietro al quale si è «trincerata» la società subito dopo il termine del campionato scorso. Nessuna esposizione sulla questione allenatore né tantomeno per quanto riguarda i progetti futuri. A quanto pare, però, qualcosa di certo c’è, ovvero l’arrivo di Fabrizio Cencia sulla panchina dopo che, lunedì, Francesco Montarani aveva dato l’addio alla
società biancoazzurra.

CONTATTATI ALCUNI GIOCATORI – E Cencia, neanche a dirlo, ripartirà dallo zoccolo duro della formazione della scorsa stagione. In questo senso pare siano stati già convocati dalla dirigenza molti
dei giocatori che hanno rappresentato dei punti fermi per la squadra dell’ormai ex Montarani. Si tratta di Raffaele Di Giacomo, capitan Ulderico Campagna,
Frasca Iommazzo, Mimmo Fiorillo, Andrea Bellamio e Cannariato. In particolare preoccupa la posizione del bomber Raffaele Di Giacomo,
che dopo l’exploit della scorsa stagione ha davvero tante richieste allettanti.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento