San Raffaele è l’altra finalista

San Raffaele in finale. In virtù del pareggio casalingo per 1-1 ottenuto contro l’Aprilia, la formazione del sud pontino potrà ancora lottare per accedere alla Seconda categoria. La partita, vista l’importanza della posta in palio, è stata molto combattuta, sino all’ultimo minuto, da ambo gli schieramenti. Al 25’ della prima frazione di gioco i padroni 

Leggi tutto

San Raffaele in finale. In virtù del pareggio casalingo per 1-1 ottenuto contro l’Aprilia, la formazione del sud pontino potrà ancora lottare per accedere alla Seconda categoria. La partita, vista l’importanza della posta in palio, è stata molto combattuta, sino all’ultimo minuto, da ambo gli schieramenti. Al 25’ della prima frazione di gioco i padroni di casa hanno sbloccato il risultato. La rete del momentaneo vantaggio è stata propiziata dal contropiede di Nica che ha servito Accappatticcio il quale non ha avuto problemi a trafiggere Ragno. Nella ripresa l’Aprilia ha trovato il pareggio con Bassisi che, con un gran tiro al volo dall’out di sinistra, ha battuto Di Biase.

SAN RAFFAELE – CITTA’ DI APRILIA 1-1
San Raffaele
:  Di Biase, Di Nardo, Appio Massimo, De Parolis, Carnevale, Sepe, Sacchetti, Di Biagio, Accappatticcio, Cardinale (26’st La Rocca), Nica. A disp.:Bairam, Altobelli, Ornatelli, Di Biasio, Bianchi, Caporlingua. All.: Dell’Anno
Città di Aprilia: Ragno, Veglia, Veshetti, De Santis, Marinelli (10’st Leone), Petronelli, Prioli, Squeri, Sblano, Cerami (15’st Mango), Bassisi. A disp.: Minnocci. All.: Rita
Marcatori: 25’pt Accappatticcio, 16’st Bassisi
Note – espulsi: 25’st Di Nardo, 38’st Accappatticcio, 40’st Sblano

Lascia un commento