Bunker e Sgobba a punteggio pieno

Anche la seconda giornata della Zonapontina Cup è andata in archivio. Ogni girone ha già la sua regina a punteggio pieno e unica squadra ad assicurarsi in qualche modo il passaggio del turno (passano le prime 3 e la migliore quarta). Tra i marcatori dei vari gironi comincia ora la sfida tra i fratelli Bove 

Leggi tutto

Anche la seconda giornata della Zonapontina Cup è andata in archivio. Ogni girone ha già la sua regina a punteggio pieno e unica squadra ad assicurarsi in qualche modo il passaggio del turno (passano le prime 3 e la migliore quarta). Tra i marcatori dei vari gironi comincia ora la sfida tra i fratelli Bove (Bunker), Farelli (Sgobba Impianti), Proietti (Mascalzoni) e Ciarrocchi (Deportivo La Provincia) tutti protagonisti con grappoli di gol nelle loro partite. Intanto è partito il primo premio sondaggio targato Zonapontina.com. Nella home (in basso sulla destra) troverete i voti del premio Salvatore Bagni che per il momento vede la netta fuga di Giuseppe Cesaro dell’Olimpo della Birra. Ricordiamo che solo al termine della prossima settimana si saprà il vincitore del primo premio. Per i restanti tre premi non dimenticatevi di darci le vostre nomination da poter elencare nei nostri voti. Per il Premio Adriano per il momento sono in lizza Maiorani dell’Olimpo della Birra e Chieregatti per i Mascalzoni Latina. Affrettatevi che i premi Quagliarella e Benny Carbone aspettano solo voi.

BUNKER INARRESTABILE – Nel girone A tutti dietro all’Ac Bunker di Fabio Dionigi che con l’acquisto rispetto alla passata stagione dei fratelli Bove sembra aver raggiunto il suo equilibrio base. Difesa rocciosa e prolificità acuta fanno dei biancorossi una squadra letale e pericolosissima. Sfortunato l’esordio per Edilmare che cade sotto le reti di Adriano (6) e Venanzio Bove (5) per il 13-1 finale. La rete della bandiera per i biancoblù del capitano Pernarella. Dietro la capolista però sembra tutto aperto con Palmor di riposo e gli Amici di Zio che conquistano i loro primi tre punti. Il 6-1 a Pontina Stampi infatti proietta gli orange a ridosso della prima posizione e la consapevolezza di potersi giocare a viso aperto il passaggio del turno.

Girone A Ac Bunker-Edilmare 13-1
Ac Bunker 6 (A.Bove 6, V.Bove 5, Bergo, Pedron)
Palmor 3 (Pernarella)
Amici Di Zio 3 Amici di Zio – Pontina Stampi 6-1
Edilmare 0 (S.Cinque 3, L.Cinque, Sordi, Torriani)
Pontina Stampi 0 (D’Annibale)

PANDOLFI CHE SORPRESA – Nel girone B invece Pandolfi Impianti sfrutta le pesanti assenze di Verardi e Vallone per battere Raspa & Vinci nello scontro diretto della seconda giornata. Il quintetto rosanero infatti perde subito la leadership dopo la sconfitta 3-2 con la nuova capolista. Subito una sorpresa in testa dopo lo scoppiettante esordio di Carlaccini e compagni. Esordio vincente per Nippon Car ma contro Ac Picchia quanta fatica. Una battaglia apertissima con Ac Picchia in vantaggio per gran parte della partita ma dalla sua troppo imprecisa sottoporta. Nippon Car riesce a resistere e fare quadrato riuscendo, grazie ad un super Bonomo, a rimontare ed ottenere 3 punti importantissimi per la classifica generale.

Girone B
Nippon Car-AC Picchia 4-3
Pandolfi Impianti 6 (Bonomo 2, Agostini, Paolangeli)
Raspa & Vinci 3 (Quintavalli, Salani, Madina)
Nippon Car 3 Pandolfi Impianti-Raspa&Vinci 3-2
Ac Picchia 0 (Pascar 2, Findhrian)
Delizie Della Carne Di Gesmundo 0 (Tomassi, Carlaccini) (amm.D’Arienzo)

LA GRINTA DI NOVABLIND – Cuore, carattere e grinta sono le firme per il primo successo di Novablind ai danni dell’esordiente Pizza e Fichi. Finice 5-3 ma Visan, Ferri e Teoufik stavano dominando il risultato per una parte importante della gara. I ragazzi di capitan Di Girolamo invece hanno sbattuto la testa contro le loro imprecisioni (almeno 2 tiri liberi sbagliati e tante occasioni ottime). Nella ripresa però, trascinati dal solito Paolo Panini, i biancorossi sono riusciti nella rimonta. Decisiva la doppietta di Paolo Cristini (il secondo su tiro libero). Di Annecchiarico la rete della tranquillità quando ormai mancava poco al termine dell’incontro. Nell’altro incontro Mascalzoni confermano il loro schiacciante dominio in queste prime due uscite. Dopo il 7-1 senza troppi affanni a Parrucchiere Paolo&Daniele arriva il 15-2 rifilato ai campioni del Pizza e Fichi invernale Pro Pisterzo. In gol praticamente tutti, anche il capitano Napolitano che in versione Chilavert realizza una tripletta.

Girone C Novablind-Pizza e Fichi 5-3
Mascalzone Latina 6 (Annecchiarico 2, Cristini 2, Panini) (amm.Panini)
Novablind 3 (Visan, Ferri, Teoufik)
Pizza E Fichi 0 Mascalzoni Latina-Pro Pisterzo 15-2
Pro Pisterzo 0 (Toselli 3, Martucci 2, Proietti 4, Lucon, Napolitano 3)
Parr. Daniele & Paolo 0 (Candian, Ricci)

I CAMPIONI NON SI FERMANO – Dopo la vittoria dell’estivo, la finale dell’invernale ancora da disputare i campioni di Sgobba Impianti (ex Senso Tattico e Parrucchiere Paolo) continuano, a suon di vittorie, a vincere alla Zonapontina Cup. Se all’esordio il quintetto bianconero è stato schiacciante alla seconda non si è fatto pregare battendo 11-5 El Pibe de Oro. Dopo i 7 sigilli di Lupsan Sorin alla prima contro il quintetto di Marco Di Viccaro ci pensa Emanuele Farelli con sei gol. Sconfitta a sorpresa invece per Ngcg, scatenata all’esordio e sconfitta dal Deportivo La Provincia che così si candida come possibile outsider del girone D. Il 12-6 è abbastanza schiacciante con Ciarrocchi autore di 8 reti.

Girone D Sgobba Elettrodomestici-El Pibe De Oro 11-5
Sgobba 6 (Farelli 6, Bottan 3, Mogno 2)
Ngcg 3 (Zanardi 3, Mercuri, Ruscio) (amm. Di Viccaro)
Deportivo La Provincia 3 Deportivo La Provincia – NGCG 12 – 6
Elettropama 0 (Ciarrocchi 8, Antonilli 3, Tommasone) (amm.Tommasone, Mascolo)
El Pibe De Oro 0 (Perinelli 4, Ospizio 2) (Amm.Pernielli)

GI.VI. SERVICE NE HA PER TUTTI – Pochi commenti anche nel girone E dove tutti sono dietro Gi.Vi.Service. Il quintetto di Franco Siracusa però non ha vita facile contro All In dei fratelli Natella. Il 4-3 finale però premia gli amaranto ora al comando a punteggio pieno. Nell’altro match arriva il primo sorriso per l’Olimpo della Birra che batte 9-3 Il Ristoro del Passeggero grazie alle doppiette di Di Lorenzi, Prospero, Cesaro, Baiola ed al sigillo di Giordano. Per Corona è buio pesto.

Girone E All In-Gi VI Service 3-4
GiVi Service 6 (Battisti 2, Natella)
Olimpo Della Birra 3 (Mogoroase 3, Di Macio)
Spazzacapelli 1 Olimpo della Birra – Ristoro del Passeggero 9-3
Il Ristoro Del Passeggero 1 (Giordano, Di Lorenzo 2, Prosperi 2, Cesaro 2, Baiola 2)
All In 0 (M.Ciacciarelli, Primitivo, Ghisa)

Lascia un commento