Il Fondi impatta 1-1 con il Milazzo

Al “Grotta di Polifemo” di Milazzo va in scena Milazzo – Fondi, prima gara del girone a tre valida per la Poule Scudetto. Si sfidano due squadre molto simili tra loro, due matricole, due sorprese, accomunate anche dagli stessi colori sociali. Ben otto i tifosi fondani giunti fino in Sicilia per supportare la loro squadra 

Leggi tutto

Al “Grotta di Polifemo” di Milazzo va in scena Milazzo – Fondi, prima gara del girone a tre valida per la Poule Scudetto. Si sfidano due squadre molto simili tra loro, due matricole, due sorprese, accomunate anche dagli stessi colori sociali. Ben otto i tifosi fondani giunti fino in Sicilia per supportare la loro squadra del cuore, dimostrando di meritare decisamente la costruzione della curva richiesta da anni. Quelli che non hanno potuto seguire la squadra in trasferta, si sono invece radunati nel parcheggio dell’Arnale Rosso, ripetendo l’iniziativa intrapresa già per le gare esterne a Burdoni ed Arzachena. Mister Liquidato si presenta nella città mamertina con molte defezioni importanti. Assenti il portiere Celli, il difensore Pannozzo e il centrocampista Formidabile, tutti e tre per infortunio, a cui si aggiunge lo squalificato Improta. Tra le fila del Milazzo assenti invece Kouadio e Sanguinetti. Fin dalle prime battute, appare chiaro che la gara non verrà giocata a ritmi forsennati. Le due squadre sono entrambe reduci da due settimane di festeggiamenti, è quasi scontato che sia sopraggiunto un certo rilassamento. Tuttavia i ritmi non sono nemmeno quelli di un’amichevole estiva. Le due squadre se la giocano a viso aperto, senza però costruire occasioni clamorose. Il primo acuto si ha intorno alla metà del primo tempo, con Galasso che colpisce in pieno la traversa. Com’era prevedibile, due formazioni così simili hanno finito con l’annullarsi. Al vantaggio del Fondi, ottenuto grazie ad un autogol di Fleri, risponde il Milazzo con Ioppolo. Da Milazzo arrivano comunque notizie positive per i tifosi rossoblu. Il pareggio in trasferta non è un risultato da buttare via e, inoltre, consente alla squadra di godere di un turno di riposo. Questo pareggio impone al Milazzo di fare risultato pieno contro il Neapolis per continuare a sperare nel passaggio del turno, mentre il Fondi giocherà la seconda ed ultima gara del triangolare tra le mura amiche, con due settimane di tempo per recuperare le forze.

IL TABELLINO

MILAZZO – FONDI 1-1

Milazzo: Paterniti, De Masi, Fleri, Santamaria, Di Napoli (38’pt Frassica), Cimirri, Arnone, Orioles, Venuti (15’st Calabrese), Camarda, Calcagno (1’st Ioppolo). A disp.: Di Sio, Privitera, Cricchio, Campanella. All. Venuto.
Fondi: Belviso, Galasso (40’st Vicedomini), Iovinella, Vaccaro, Iossa (28’st Fiore), Dionisio, Tufano, Ambruoso, Festa (24’st Violante), Branicki, Balzano. A disp.: Cannella, Panella, Di Ruocco, Venerelli. All. Liquidato.
Arbitro: Strocchia di Nola, assistenti Fazio di Reggio Calabria e Polifrone di Taurianova.
Marcatori: 10’st aut. Fleri (F), 27’st Ioppolo (M).
Note – ammoniti: De Masi, Orioles (M).

Lascia un commento