Carlaccini e Findrihan: Pandolfi e Raspa volano

Mentre Nippon Car osserva il turno di riposo alla prima giornata nel girone D Raspa & Vinci non sbaglia il suo esordio. Tra le squadre più attese della Zonapontina Cup il quintetto di Antonio Verardi strappa subito applausi alla sua gara inaugurale con un bel 6-3, tutto merito di quella coppia terribile formata da Carlaccini 

Leggi tutto

Mentre Nippon Car osserva il turno di riposo alla prima giornata nel girone D Raspa & Vinci non sbaglia il suo esordio. Tra le squadre più attese della Zonapontina Cup il quintetto di Antonio Verardi strappa subito applausi alla sua gara inaugurale con un bel 6-3, tutto merito di quella coppia terribile formata da Carlaccini e Tomassi e sapientemente contornata dall’ingegno dell’Airone Riccardo D’Arienzo (messo troppo ai margini del team Raspa&Vinci). Mentre la colonna dello spogliatoio Parà Olimpici è in panchina però Verardi e soci aggrediscono i loro avversari mettendo da subito la gara in discea. Gesmundo però prova la reazione che però alla fine non porta nulla ma sicuramente ottimismo per la seconda uscita stagionale. Nell’altro match parte con il piede sbagliato Ac Picchia, sconfitto 7-4 da Pandolfi Impianti ma soprattutto da un Findrihan super che sigla addirittura cinque gol.

GIRONE D

Ac Picchia-Pandolfi Impianti 4-7
(2 Fusco, D’Aietti, Salani)
(5 Findrihan, Varriale, Del Monte)

Raspa&Vinci-Le Delizie della Carne di Gesmundo 6-3
(3 Carlaccini, 2 Vallone, Tomassi) (amm.Carlaccini, D’Arienzo)
(Toselli, Molitierno, Gesmundo) (amm. Peverati)

CLASSIFICA

Pandolfi Impianti 3
Raspa&Vinci 3
Nippon Car 0
Delizie di Gesmundo 0
Ac Picchia 0

Lascia un commento