Mafer si riscatta, La Starza va

Si è chiusa la seconda giornata nel settimo Memorial Mirko Usai. Al Centro Sportivo Helsinki ancora gol e spettacolo, con risultati che riaprono completamente il girone D, ancora pronto a regalare sorprese in chiave qualificazione ai quarti di finale. Prende il largo La Starza, con la seconda vittoria (3-0 a Montello Auto) che comunque non 

Leggi tutto

Si è chiusa la seconda giornata nel settimo Memorial Mirko Usai. Al Centro Sportivo Helsinki ancora gol e spettacolo, con risultati che riaprono completamente il girone D, ancora pronto a regalare sorprese in chiave qualificazione ai quarti di finale. Prende il largo La Starza, con la seconda vittoria (3-0 a Montello Auto) che comunque non gli consentono di festeggiare la matematica qualificazione, da giocare nell’ultima gara contro Pizzeria Primi della Classe, sconfitta da Mafer.

MAFER OK – Mafer che, nella prima partita della serata, ha saputo piegare la resistenza dei “Gunners”. La formazione di mister Tullio Fiaschetti va in vantaggio nel primo tempo con Giovanni Bovolenta, bravo a sfruttare una palla vagante in area di rigore e battere Vita. Nemmeno il tempo di esultare che Alessandro Ghirotto fa 1-1 con un siluro direttamente da calcio di inizio che si insacca sotto l’incrocio dei pali, non lasciando scampo a Perna. Nell’andirivieni di emozioni, Mafer torna in vantaggio grazie alla sfortunata autorete di Ciaurelli, che nel tentativo di anticipare Bozza batte Vita in scivolata. Ciaurelli si fa perdonare però nella ripresa, quando con un siluro di sinistro fa 2-2. Mafer deve vincere e lo sa, per questo preme sull’accelleratore trovando il gol da 3 punti grazie a Silvio Cracium che batte Vita (coperto da un avversario) con un gran destro da fuori area.

LA STARZA ANCORA A SEGNO – Vince e convince Studio Legale La Starza, mentre Montello Auto dice quasi addio al torneo con la seconda sconfitta di fila. Ora i ragazzi di mister Alessandrini devono battere nell’ultimo turno Mafer e sperare che La Starza batta Pizzeria I Primi della Classe per poi affidarsi alla classifica avulsa. Insomma, serve quasi un miracolo. A Montello Auto non basta un ottimo primo tempo e un grande D’Amici, che con le sue parate fa andare tutti a riposo sullo 0-0, guadagnandosi di diritto il premio di miglior giocatore della serata. Nella ripresa, però, esce fuori tutto il tasso tecnico di Studio Legale La Starza che passa in vantaggio con un gran gol di Birk direttamente da calcio d’angolo. Poi è il momento di Gullì: doppietta per il “Faraone” che raggiunge quota 3 tra i marcatori.

MAFER – PIZZERIA PRIMI DELLA CLASSE 3-2
MAFER: Perna, Bozza, De Simone, Marcelli, Pupulin, Marcelli, Cracium, Marracino, Lucci, Bovolenta. All.: Fiaschetti. Dirigenti: Marcelli
PIZZERIA PRIMI DELLA CLASSE: Vita, Ciaurelli D’Angelo, Martellacci, Fratangeli, Angeletti, Ghirotto, Zanella. All.: Lo Conte M. Dirigenti: Gaudini, Lo Conte
ARBITRO: Cacciotti (ASI)
MARCATORI: Bovolenta, Ghirotto, Ciaurelli (aut.), Ciaurelli, Cracium
NOTE – Ammonito Cracium

STUDIO LEGALE LA STARZA – MONTELLO AUTO 3-0
STUDIO LEGALE LA STARZA: Tonini, Pinti, Masini, Gaito, Di Pastena, Martufi, Gullì, Birk
MONTELLO AUTO: D’Amici, Mameli, Ambrosio, Ceretta, Bruni, Pennacchia, Bosone, Di Mauro. All.: Alessandrini
ARBITRO: Cacciotti (ASI)
MARCATORI: Birk, Gullì (2)

Lascia un commento