Di Matteo e Alessandro Style a braccetto

Ancora a braccetto. Nel girone B le due favorite, Frutta e Verdura Di Matteo e Alessandro Style vincono e guadagnano la vetta della classifica dopo il pareggio nella prima giornata, scavalcando Caffè di Russo alla guida del girone. C’è un primo verdetto nella serata di giovedì, ovvero l’eliminazione di Bar Friuli, eliminato in virtù della 

Leggi tutto

Ancora a braccetto. Nel girone B le due favorite, Frutta e Verdura Di Matteo e Alessandro Style vincono e guadagnano la vetta della classifica dopo il pareggio nella prima giornata, scavalcando Caffè di Russo alla guida del girone. C’è un primo verdetto nella serata di giovedì, ovvero l’eliminazione di Bar Friuli, eliminato in virtù della seconda sconfitta consecutiva.

FUORI BAR FRIULI – I ragazzi di mister Aversano escono sconfitti a testa alta nel match contro Alessandro Style, non senza aver dato battaglia al cospetto del team di Pietro Capuccilli. Capuccilli che mette a segno il gol più veloce di questa edizione, sorprendendo Viola (beffato dal terreno scivoloso) direttamente dal calcio di inizio. Buona la reazione di Caffè Friuli, che prende in mano le redini del gioco e mette pressione ai viola. Nel finale di primo tempo arriva il meritato pareggio, con un bel gol di rapina di Cesari, bravo ad anticipare con la punta Tarricone in uscita. Poi tante occasioni per i neri di Friuli con Gucciardi, Chiabra e Cesari, ma nel finale di gara viene fuori tutta l’esperienza di Alessandro Style, trascinato da un super Pellerani, autore di una splendida doppietta (in entrambi i gol Bar Friuli protesta per presunti falli commessi dall’attaccante viola) negli istanti finali che piega le resistenze di Roma e compagni.

DECIDE COCUZZI – Emozioni e partita aperta fino all’ultimo anche nel match tra Frutta e Verdura Di Matteo e Caffè Di Russo. Andirivieni di emozioni che si apre con la rete (la quinta del campionato) di Sandro Luceri, che spara un siluro che prima si stampa sul palo poi carambola sulla schiena di Ricci prima di entrare beffardamente in rete. Immediata la risposta di Di Russo che pareggia con un terra-aria sparata dalla distanza da Lorenzo Caputi che non lascia scampo a Lampacrescia. Stessa sorte nella ripresa: il gol di Di Matteo porta avanti i suoi, poi il bel pareggio di Lucconi (girata spalle alla porta su filtrante di Lecce) e, nel finale arriva lo show di Cocuzzi. Prima semina il panico in area servendo un assist al bacio a Bosneagu che spara a botta sicura trovando sulla linea la respinta di Falzarano; poi, all’ultimo secondo, fa il gol del 3-2 con un preciso destro a giro che non lascia scampo a Ricci.

BAR FRIULI – ALESSANDRO STYLE
BAR FRIULI: Viola, Gucciardi, Cesari, Chiabra, De Santis, Amoriello, Roma, Martucci. All.: Aversano
ALESSANDRO STYLE: Tarricone, Pellerni, Bovolenta, Pardo, Tammaro, Pecorilli, Genovesi, Capuccilli, Cristofoli. All.: Capozzi
MARCATORI: Capuccilli, Cesari, Pellerani (2)
ARBITRO: Veneruso (ASI)

FRUTTA E VERDURA DI MATTEO – CAFFE’ DI RUSSO
DI MATTEO: Lampacrescia, Cocuzzi, Di Matteo, Cifra, Luceri, Bosneagu, Marcotulli. All.: Di Matteo
CAFFE’ DI RUSSO: Ricci, Ciarmatore, Caputi, Falzarano, Maggiarra, Lucconi, Lecce. All.: Aruta
MARCATORI: Luceri, Caputi, Di Matteo, Lucconi, Cocuzzi
ARBITRO: Veneruso (ASI)

GIRONE B

Alessandro Style 4

Frutta e Verdura Di Matteo 4

Caffè Di Russo 3

Bar Friuli 0

Lascia un commento