Festa a Formia, a Fondi manca poco

Manca poco alla fine del campionato ma il Bar dello Sport non molla mai. Finita la festa per il Borgo Flora tornato in Promozione c’è sempre gente nuova con una faccia diversa ma soprattutto con una sciarpa diversa. Di questi tempi si vede molto il rossolbù perchè a Fondi ormai la Lega Pro è quasi 

Leggi tutto

Manca poco alla fine del campionato ma il Bar dello Sport non molla mai. Finita la festa per il Borgo Flora tornato in Promozione c’è sempre gente nuova con una faccia diversa ma soprattutto con una sciarpa diversa. Di questi tempi si vede molto il rossolbù perchè a Fondi ormai la Lega Pro è quasi certa. Nel frattempo bandiere biancazzurre per il Formia 1905, matematicamente promosso in Eccellenza. C’è tanto da offrire per queste tante vittorie ma ne vale davvero la pena.

CHI SALE…

Il Fondi si ritrova nel momento giusto

Due sconfitte sono dure da digerire dopo una scorpacciata di punti ma alla fine le altrettante debacle del Pomezia avevano caricato a molla il Fondi nel big-match con la squadra di Lanza. E’ bastata una rete di Vaccaro che spesso cerca il gol e l’ha trovato nella gara più importante. Anche con il silenzio stampa Liquidato ha saputo ritrovare gli equilibri con le sue solite scelte a sorpresa come il rientro di Branicki e la maglia da titolare a Simone Venerelli. Tre punti e già in terra sarda si può partire con i caroselli per l’approdo in Lega Pro…niente male per una ripescata!!

Formia 1905 già assapora il derby di Eccellenza

Dopo il Flora in Prima categoria anche la Promozione ha la sua regina. Il Formia 1905 di Tersigni infatti trova la matematica sul proprio campo e prenota un posto in Eccellenza. Il sogno per tutti gli amanti del calcio è il derby del Perrone anche se già girano molte voci che potrebbero già spegnere i facili entusiasmi. Una cosa è certa, la squadra di Tersigni è stata la più continua nel momento caldo del campionato, sbaragliando nettamente la concorrenza.

Sabotino forza quattro

Ormai manca davvero poco allo storico traguardo. Il neopromosso Sabotino punta dritto ai playoff, un risultato eccellente contando le tante polemiche estive dopo il salto dalla Prima. D’Andrea è riuscito a ricompattare la squadra dopo un momento difficile e il 4-0 esterno ha solo confermato quanto faccia sul serio la squadr borghigiana. Mancano davvero pochi ostacoli per potersi giocare l’accesso in Eccellenza dai playoff

CHI SCENDE…

Latina, troppi regali in una stagione maledetta

Se ancora qualcuno credeva nei playoff il pari interno con il Cynthia fa davvero male. La verità è che il Latina dai conti playoff ci è uscito già da tempo e l’ottimismo usato sin qui è solo servito per provare a chiudere in bellezza. Nemmeno questo è riuscito e contro il Cynthia nonostante una partita da fine stagione la formazione nerazzurra ha avuto più volte la palla per chiudere l’incontro ma non ci è riuscita. Segno che questa stagione non poteva avere risvolti positivi.

Circe, la deriva è completa

Sorpresa del campionato di Promozione per trequarti di campionato la Nuova Circe ha cominciato il suo calo proprio quando, con gli innesti importanti, davvero si poteva sognare un campionato d’alta quota ed invece il 2-1 in casa dell’Anitrella ha solo confermato il calo della formazione di Marzella

Lascia un commento