Latina Scalo, incubo al 94′

Quello che non t’aspetti alla fine accade. E’ questo il bello (per alcuni il brutto) del calcio. Come una squadra già salva possa battere la capolista indiscussa del campionato, come successo ieri nel girone M, dove il Real Marconi ha riaperto completamente il campionato. Il verdetto emesso dal campo di Anzio sembra davvero incredibile quanto 

Leggi tutto

Quello che non t’aspetti alla fine accade. E’ questo il bello (per alcuni il brutto) del calcio. Come una squadra già salva possa battere la capolista indiscussa del campionato, come successo ieri nel girone M, dove il Real Marconi ha riaperto completamente il campionato. Il verdetto emesso dal campo di Anzio sembra davvero incredibile quanto imprevedibile alla vigilia. La formazione di mister Lucioli batte al 93’ la capolista Latina Scalo, che ora si trova il fiato sul collo di un Atletico Nettuno Sandalo che, da parte sua, non fallisce contro la Polisportiva Carso e si porta ad un solo punto.

LATINA SCALO FINISCE IN 9 – Uno Scalo svogliato e involuto a livello di gioco che va sotto alla mezzora sotto i colpi di Serpa, bravo a risolvere un furibondo batti e ribatti in area di rigore. Il Latina Scalo stenta, ma nella ripresa accelera e, dopo essersi reso pericoloso con Craciun e Campoli, trova il pareggio con una punizione da manuale di Civitani. La capolista sembra poter far suo anche questo match, se non fosse che nel finale Elio Mancini lascia il campo per infortunio a cambi già effettuati, mentre poco dopo Marzella lo segue negli spogliatoi perchè espulso per doppia ammonizione. Con i biancoverdi in nove uomini, il Marconi affonda e fa suo l’incontro con la rete, in pieno recupero, di Fagnani lesto a risolve una mischia in area di rigore.

NETTUNO RINGRAZIA – Vola il Nettuno che chiude 2-0 il primo tempo contro il Carso con i gol di Luciani (bravo a sfruttare un errore difensivo ospite) e Guerra (bolide dalla distanza imprendibile). Inutile nella ripresa il gol del neo entrato Antonetti. Non molla il terzo posto e allunga ancora sulle inseguitrici l’Atletico Cisterna, che fa suo il derby con il Real Veletri grazie alla zuccata vincente di Mirko Orbisaglia e alla punizione di Saba.

OLIMPIA, VITTORIA SALVEZZA – Torna dopo il riposo il Cori e lo fa vincendo per 3-1 contro il Città di Pomezia. Fondamentale successo in chiave salvezza per l’Olimpia 04 che al «Galamini» ottiene la quinta vittoria nel girone di ritorno battendo 2-1 il Montefortino. Apre le marcature Fioramonti per gli ospiti. Poi l’Olimpia reagisce con il rigore di Bartolomucci – accordato per un fallo in area di rigore – e Mezzoprete su colpo di testa da cross di Martines. Pareggio per 1-1 tra Tre Cancelli e Borgo Grappa.

Gianpiero Terenzi

I TABELLINI

NETTUNO SANDALO  – CARSO 2-1
Nettuno Sandalo: Pasquino, Zattoni, Di Maggio, Marrocchetti, Bardi, Nicolò, Bellori, Galuppi, Guerra, Cianchetti, Luciani. A disp.: Stradaioli, Menchini, Lanzilli, Picone, Sama, Battagliero, Fiorini. All.: Trovato
Carso: Marcotulli, Masini (40’st Conoci), Acquas, Caminati, Crivellari, Pavani C., Banin, Fornea (12’st Fornea), Morgagni, Pavani M., Melfi (25’st Coccato). A disp.: Di Mattia, Rocchi
Marcatori: 4’pt Luciani, 33’pt Guerra, 13’st Antonetti

TRE CANCELLI – BORGO GRAPPA – 1-1
Tre Cancelli: Marzoli, Pezzulla, De Santis, Magnante, Rossi, Lamberti, Melito, Verticchio, Celani (10’st Costantini), Iacolenna (23’st Bernardini), Dell’Aguzzo (30’st Presta). A disp.: Ambrosetti, Sallusti, Marocchetti. All.: Mazza
B.go Grappa: Alterio, Verrengia G., Deserti, Limatola, Pacini (15’st Iazzetta), Dal Col, Delle Fontane, Carlaccini, Iacobelli (35’st Lizzio), Francescato, Magnan F. (21’st De Paris). A disp.: Bordignon, Verrengia L., Magnan D. All.: De Paris
Arbitro: Paparella di Tivoli
Marcatori: 40’ Delle Fontane, 65’ Rossi
Note – Espulso: Lamberti doppia ammonizione (51’ proteste e 77’ gioco falloso)

ATLETICO CISTERNA – REAL VELLETRI 2-0
Atletico Cisterna: Sciacqua, Salvini, Pizzoli, Capogna, Del Prete, Mezzoprete, Randi, Orbiasaglia B. (11’st Saba), Speca, Orbisaglia Mirko (33’st Mandrone), Guerra (28’st Guazzarotto). A disp.: Orbisaglia Miki, Tomassini, Sammarco, Ziroli. All.: Orbisaglia G.
Real Velletri: Fiaschetti, D’Abruzzi, Ferrelli, Oliva, Spallotta (5’st Gestaldi), D’Aniello, Ronci (34’st Cascapera), Fatale, Locatelli, Pagnozzi, Allegri. A disp.: Lombardi. All.: Mariani
Marcatori: 30’pt Orbisaglia Mirko, 20’st Saba
Note: Ammoniti: Pizzoli, Mezzoprete, D’Abruzzi, Oliva

OLIMPIA 04 – NUOVA MONTEFORTINO 2-1
Olimpia 04: Micozzi, Notarpietro, Pignalosa, Di Franceschi, Marzo, Agostini, Martines (20’st Nonne), Pappalardo, Bartolomucci (5’st Mezzoprete), Valente, D’Amore (25’st Federici). A disp.: De Angelis, Maciucca, Anella. All.: Cecconi
Nuova Montefortino: Fanfoni, Roia, Talone, Donnini, Fiacchi, Rossi, De Vecchis, Fioramonti, Acciarito, Occhialini, Valeri. All.: Principato
Arbitro: Mariani di Tivoli
Marcatori: 15’Fioramonti
Note – Espulsi 15’st Acciarito e al 25’st Valeri

CORI – CITTA’ DI POMEZIA 3-1
Cori: Vita, Ciardi (25’st Conti), Milanini, Carosi, Lucarelli, Lenzini, Alessandroni (35’st Ramos), Cupiccia, Bosone, Carpineti, Passini (15’st Pagnanello). A disp.: Nardocci, Pagnanello, Conti, Ramos, Toselli, Ricci. All.: Contini
Città di Pomezia: Risa, Migani (2’st Patacca), Romano, Asera, Gasperoni, Iurilli, Visentini, Vignaroli, Di Cesare, Toscano, Marinucci. A disp.: Gardini, Palombo, Caporaletti, Patacca, Recine, Trapani. All.: Bottoni
Marcatori: 5’pt Alessandroni, 12’pt Visentini , 20’pt e 28’pt (rig.) Passini

Lascia un commento