A Budoni un Latina incerottato

Trentesima e quintultima giornata del campionato di serie D: domani pomeriggio il Latina è di scena in Sardegna dove affronterà il Budoni. La formazione isolana con un grande girone di ritorno si è lasciata alle spalle la zona calda e attualmente è fuori anche dai playout: nell’ultimo turno ha pareggiato 1-1 nel derby tutto isolano in 

Leggi tutto

Trentesima e quintultima giornata del campionato di serie D: domani pomeriggio il Latina è di scena in Sardegna dove affronterà il Budoni. La formazione isolana con un grande girone di ritorno si è lasciata alle spalle la zona calda e attualmente è fuori anche dai playout: nell’ultimo turno ha pareggiato 1-1 nel derby tutto isolano in casa del Castelsardo. Il Latina, dal canto suo, insegue ancora il sogno playoff distante 6 punti.

TANTE ASSENZE – I nerazzurri arrivano a Budoni rinfrancati dalla vittoria di sette giorni fa nel derby con l’Aprilia, ma con parecchi problemi di formazione. Non figurano nella lista dei convocati gli squalificati Caputi, Tarantino, Ricciardi, Iannini e Santu. Ci sarà, invece, Mariniello che partirà comunque dalla panchina. “Sarà un’occasione importante per coloro che finora hanno giocato meno – ha detto il tecnico nerazzurro Giancarlo Sibilia – Mi aspetto una grande risposta da parte delle squadra in questo momento decisivo per il nostro futuro. Siamo convinti di poter far bene, ma allo stesso tempo consapevoli di affrontare una squadra in salute. Rispetto al girone di andata troveremo una formazione totalmente diversa: dopo un inizio difficile il presidente Sanna ha sistemato le cose e sta ottenendo risultati importanti”.

I CONVOCATI – La gara si giocherà (fischio d’inizio alle 15) al Comunale di Budoni su un terreno in sintetico. Arbitrerà l’incontro il signor Marco Dal Borgo di Verona. Ecco l’elenco dei convocati per l’incontro: Maiorani, Sperduti, Iozzino, Moretto, Balleello, Facci, Scuoch, Festa, Napolioni, Giacinti, Troisi, Beltramini, Tirelli, Cinelli, Basilico, Canali, Aloisi, Mariniello.

Lascia un commento