Vigor Cisterna, ecco la Capriatese

Sarà la Capriatese la prossima avversaria della Vigor Cisterna per quanto riguarda la Coppa Italia. Una formazione molisana, dunque, lungo il cammino dei ragazzi di mister Francesco Montarani che hanno una ghiotta opportunità di accedere alle semifinali. Rispettato, dunque, il criterio della vicinanza territoriale e scacciati i fantasmi di una trasferta più lunga e difficoltosa 

Leggi tutto

Sarà la Capriatese la prossima avversaria della Vigor Cisterna per quanto riguarda la Coppa Italia. Una formazione molisana, dunque, lungo il cammino dei ragazzi di mister Francesco Montarani che hanno una ghiotta opportunità di accedere alle semifinali. Rispettato, dunque, il criterio della vicinanza territoriale e scacciati i fantasmi di una trasferta più lunga e difficoltosa che aveva invece paventato mister Montarani qualche giorno fa.

ANDATA AD ISERNIA – I quarti di finale si giocheranno naturalmente con la consueta formula di andata e ritorno. Un doppio scontro intervallato da una sola settimana che avrà inizio per i cisternesi proprio sul campo «Comunale» di Capriate a Volturno il 14 aprile alle ore 15. Ritorno a borgo Santa Maria il 21.

GLI AVVERSARI – La Capriatese Boys (questo il nome completo della formazione nata quest’anno dalla fusione di Capriatese e Boys Caserta) è terza in classifica nel proprio campionato, ad un punto dal secondo posto occupato dalla Turris (57-56) e dunque vicina all’obiettivo playoff. Imprendibile, invece, il Venafro, già matematicamente primo in virtù dei 72 punti ottenuti in 28 giornate di campionato. Proprio il Venafro è stata la squadra contro cui la Capriatese ha avuto la meglio ai calci di rigore nella finale di Coppa Italia fase regionale. I biancorossi di mister Franco Perilli hanno poi eliminato nel primo turno della fase nazionale la Spal Lanciano. Dopo il pareggio per 1-1 in trasferta, i molisani hanno vinto 2-0 davanti al pubblico di casa assicurandosi il passaggio del turno.

Lascia un commento