Olimpia 04, tre punti che sanno di salvezza

Convincente vittoria che rilancia le ambizioni salvezza dell’Olimpia 04. Per gli ospiti invece una sconfitta che sembra quasi una sentenza anche se la matematica ancora li tiene a galla. Uno scontro salvezza acceso e combattuto fin dai primi attimi con il fischietto Rienzi di Tivoli che ha condotto la gara in puro stile british lasciando 

Leggi tutto

Convincente vittoria che rilancia le ambizioni salvezza dell’Olimpia 04. Per gli ospiti invece una sconfitta che sembra quasi una sentenza anche se la matematica ancora li tiene a galla. Uno scontro salvezza acceso e combattuto fin dai primi attimi con il fischietto Rienzi di Tivoli che ha condotto la gara in puro stile british lasciando molto giocare. Parte subito forte la squadra di casa che schiaccia nella propria metà campo il Real Velletri con il primo vero sussulto al 20’pt su un calcio d’angolo battuto corto cross di valente con innamorato che di testa accarezza la traversa.

OLIMPIA PREME – Cinque minuti dopo la risposta ospite veniva su calcio piazzato: il tiro di Ronci ben indirizzato finiva appena fuori alla sinistra della porta di cifra. Ma era l’olimpia a fare la partita e sfiorare il vantaggio con agostini che nel giro di tre minuti aveva sui piedi due chances per portare in vantaggio i suoi, prima al 30’pt quando all’altezza dell’area piccola ospite sparava a lto e poi colpenmdo una traversa al 33’pt dopo una bella azione personale sull’out offensivo di desstra. Non passa nemmeno un giro di lancetta che D’Amore, su imbeccata di Valente, si trova a tu per tu contro Lombardi, ma calcia addosso all’estremo ospite. Sul finire della prima frazione è De Franceschi a colpire il secondo legno spedendo la palla sulla traversa.36’pt d’amore ben servito da valente entra in area a tu per tu con l’estremo ospite calcia centrale trovando la respinta del portiere.

ARRIVANO I GOL – E’ il preludio al gol che arriva un minuto dopo con Pappalardo che in mischia è più lesto di tutti con un colpo di testa che si ifila sotto la traversa. Al 29’ gli ospiti tentano una timida reazione con una punizione di seconda dalla lunetta d’area di casa con la sfera che termina vicino l’incrocio. Sulla ripartenza dell’olimpia Nonne ha la palla del raddoppio ma si gira e conclude fuori dal limite destro offensivo. Tre minuti dopo ancora l’olimpia che non riesce a concretizzare un contropiede tre contro uno con martines che appoggia male la palla in mezzo per l’accorente D’amore. Martines che si fa perdonare siglando la rete del raddoppio e quindi della tranquillità al 40’ quando Pappalardo fa la torre per l’accorente Nonne che si prima intenzione calcia al volo trovando la strpitosa opposizione di Lombardi che nulla può al tap-in vincente di martines da due passi.

IL TABELLINO

OLIMPIA 04 – REAL VELLETRI 2 – 0
Olimpia 04: Cifra, Agostini, De Angelis, Innamorato (36’pt Nonne), Marzo, Camboni, Bartolomucci, Pappalardo, Di Franceschi, Valente, D’Amore. A disp.: Micozzi, Sammarco, Martines,Pignalosa, Lucarelli. All.: Cecconi
Real Velletri: Lombardi, Bologna, Colacei, Cienzo, Ferelli, D’Aniello,Ronci, Fatale, Oliva, Locatelli, Bufo. A disp.: Pagnozzi, Guerriero, Mariani, Favetta.
Arbitro: Rienzi di Tivoli
Marcatori: 14’st Pappalardo, 40’st Martines
Note – calci d’angolo 6 (Olimpia), 4 (Real velletri).

Lascia un commento