Latina, a Pomezia la prima “di sette finali”

Ventottesima giornata del campionato di serie D: domani pomeriggio il Latina fa visita al Pomezia secondo in classifica. La formazione rossoblu viene da una lunga serie di risultati positivi che le hanno permesso di arrivare fino alla seconda piazza con 7 lunghezze di distacco dal Fondi capolista: ormai i playoff sono in tasca, ma in 

Leggi tutto

Ventottesima giornata del campionato di serie D: domani pomeriggio il Latina fa visita al Pomezia secondo in classifica. La formazione rossoblu viene da una lunga serie di risultati positivi che le hanno permesso di arrivare fino alla seconda piazza con 7 lunghezze di distacco dal Fondi capolista: ormai i playoff sono in tasca, ma in casa rossoblu regna la convinzione di poter ancora tentare l’assalto alla vetta. Il Latina dal canto suo affronta “La prima di sette finali – ha detto Giancarlo Sibilia al termine della rifinitura di questa mattina – In cui dobbiamo cercare di fare filotto. Quella col Pomezia sarà una gara difficile, ma aperta a qualsiasi risultato. Quella di Lanza, insieme al Fondi, è la squadra più in forma del campionato, gioca un ottimo calcio e fisicamente è al top. Anche noi, però, stiamo bene soprattutto dal punto di vista mentale: questa settimana ho visto nel gruppo la giusta convinzione, tutti sono convinti di poter raggiungere i playoff”.

ANCORA UN OCCHIO AI PLAYOFF – Playoff che sono lontani sei punti “Ma le squadre che ci precedono dovranno giocare parecchi scontri diretti – ha aggiunto Sibilia – E quindi per forza di cose lasceranno punti per strada: noi dovremo farci trovare pronti e sfruttare i passi falsi altrui”.

LA FORMAZIONE – Capitolo formazione: Mariniello non ha recuperato, così come Ricciardi e Iozzino che non sono stati convocati. Lo schieramento di domani dovrebbe essere a grandi linee quello di sette giorni fa, con Beltramini al posto di Ricciardi e Balleello come sostituto di Mariniello.

I CONVOCATI: Maiorani, Sperduti, Santu, Tarantino, Moretto, Balleello, Facci, Scuoch, Festa, Caputi, Napolioni, Giacinti, Troisi, Beltramini, Tirelli, Cinelli, Basilico, Iannini, De Santis, Canali

Lascia un commento