Cisterna show, buio pesto a Formia (Video)

La vendetta dell’ex si abbatte inesorabilmente sul Fidene. La Vigor Cisterna di mister Francesco Montarani, l’anno scorso in forza alla formazione romana, batte per 3-2 la corazzata di La Scala e si avvicina sempre più alla zona tranquillità. Apre le danze al 20’ un bel gol di Ivan Bellomo, che libera un sinistro dal limite 

Leggi tutto

L'esultanza di Di Giacomo

La vendetta dell’ex si abbatte inesorabilmente sul Fidene. La Vigor Cisterna di mister Francesco Montarani, l’anno scorso in forza alla formazione romana, batte per 3-2 la corazzata di La Scala e si avvicina sempre più alla zona tranquillità. Apre le danze al 20’ un bel gol di Ivan Bellomo, che libera un sinistro dal limite dell’area di rigore su sponda di Di Giacomo che non lascia scampo a Marino. Immediata la reazione degli ospiti che pareggiano puntuali alla mezzora. Su punizione di Manganelli, Campagna interviene con i pugni, respingendo direttamente sulla schiena di Cannariato con la sfera che carambola beffardamente in fondo al sacco. Al 5’ st giunge al gol del solito Di Giacomo. Break di Frasca a centrocampo, lancio nello spazio per Bellomo che non ci pensa due volte e senza guardare assiste l’ariete cisternese che batte a rete con un poderoso calcio sinistro che inchioda Marino. Il Cisterna, incontenibile in questa fase, chiude virtualmente i giochi con il terzo gol firmato da Marseglia. Il laterale campano spinge in fondo al sacco in porta vuota una palla vagante in area di rigore, dopo che ancora Di Giacomo aveva anticipato di testa Marino in disperata uscita. Al 36’ ci pensa Manganelli, con un rasoterra da posizione ravvicinata che, per un attimo, riapre le sorti della partita.

ANCORA UN KO – Un altro tonfo interno per il Formia di mister Enzo Potenza che al «Nicola Perrone» scivola contro la Cavese, la seconda formazione in classifica, con il punteggio di 1-0. Una partita generosa da parte dei padroni di casa che nonostante una prova onesta sotto il profilo agonistico non sono riusciti ad essere concreti ed incisivi sotto porta sprecando molte occasioni da rete. E come spesso è accaduto in questa stagione, alla prima sortita offensiva è stata proprio la formazione ospite a passare in vantaggio riuscendo così a conquistare 3 punti d’oro per la corsa alla serie D.

damicoIL TERRACINA SPAVENTA LA VIS EMPOLITANA – Altra occasione sprecata per il Terracina che contro la Vis Empolitana non si spaventa ma non riesce a superare un ottimo Patelli. Al 4’ ci prova subito Ruffini che spizza una punizione di Minieri ma Patelli si oppone. Al 3’ della ripresa si fa vedere subito il neo entrato Mandarelli che dal limite impegna nuovamente Patelli. il finale è abbastanza polemico con i tigrotti che chiedono un rigore per un presunto tocco di mano in area dell’Empolitana.

Terenzi, Scala, Iannotta

I TABELLINI

CISTERNA – FIDENE 3-2
Cisterna:
Campagna, Fulco, Arduini, Cannariato, Bellamio, Arena, Marseglia (19’st Onorato), Frasca, Di Giacomo (25’st Pantuso), Bellomo (29’st Iommazzo), Fiorillo. A disp.: Castaldo, Mercuri, Raponi, Boschi. All.: Montarani
Fidene: Marino, Cioffi, Ianneo, Mancini (21’st De Vizzi), Pollini, Liberti, Di Pietro (14’st Dominici), Cangini, Tolomeo (11’st De Luca), Manganelli, Polverino. A disp.: Lauri, Servino, Bez, De Marco. All.: La Scala
Arbitro: Cassara di Cuneo
Marcatori: 20’pt Bellomo, 30’pt Cannariato (aut.), 4’st Di Giacomo, 9’st Marseglia, 36’st Manganelli
Note – Ammoniti: Fiorillo, Ianneo, Manganelli, Polverino

FORMIA – CAVESE 0-1
Formia
: Fusco, Scipione, Valente, Esposito (24′ st Milozzi), Di Franco, Vallozzi (7′ st Fernandez), Marzano, De Santis, Marcucci, Rosi, Corrado (41′ st Marano). A disp.: Di Ronza, Cuomo, Addessi, Mastrelli. All.: Enzo Potenza.
Cavese: De Vellis, Corrias, Bianchi, Santoni (27′ st Giacchè), Galasso, Piscolo, Neri, Di Matteo, Bornigia, Molinari (19′ st Fazi), De Francesco. A disp.: Criscuolo, Minotti, Chialastri, Gabrielli, Totaro. All.: Giuseppe Ferazzoli.
Arbitro: Amoroso di Paola. Assistenti: Parente di Ostia e Giuberi di Ciampino.
Marcatore: 14′ Di Matteo.
Note: Ammoniti Valente, De Santis e Corrado (F), Santoni (C) . Al 48′ st espulso Bornigia per doppia ammonizione.

TERRACINA-VIS EMPOLITANA 0-0
Terracina: Stefanini, Squillacioti, Morini, D’Amico, Valerio, Foresi, Macchiusi (dal 28’st Trillò), Ruffini (dal 13’st Vuolo), Sacchetti, Caligiuri (dal 2’st Mandarelli), Minieri. A disp. Leone, Girolami, Montella, Del Signore. All. Magliozzi
VIS Empolitana: Patelli, Deodati, Chicca, Minotti, Ciaciò, Chiaraviglio, Quaresima (dal 34’st Ansini), Saporetti, Juarez, Saliou, Ilari (dal 19’st Carmellini). A disp. Metros, Scipioni, Zacchia, Traversi, Censi. All. Pernarella
Arbitro: Fagnani di Roma1. Ass. Conti di Frosinone e Giovannetti di Ciampino
Note– ammoniti: Ilari, Juarez, Chiaraviglio, D’Amico

Lascia un commento