Latina riabbraccia due gruppi-tifosi

In seguito al recente articolo in cui la società dell’Us Latina ha fatto chiarezza riguardo alla mancata fusione, ammettendo i propri errori, e vista la contestazione portata avanti dal nostro gruppo all’inizio della stagione in corso, fatta di innumerevoli azione dimostrative, siamo arrivati alla conclusione che il primo obbiettivo è stato raggiunto: questa società ha 

Leggi tutto

leone-alatoIn seguito al recente articolo in cui la società dell’Us Latina ha fatto chiarezza riguardo alla mancata fusione, ammettendo i propri errori, e vista la contestazione portata avanti dal nostro gruppo all’inizio della stagione in corso, fatta di innumerevoli azione dimostrative, siamo arrivati alla conclusione che il primo obbiettivo è stato raggiunto: questa società ha iniziato a comprendere che il Latina è dei tifosi, di chi lo vive, di chi merita rispetto più di qualsiasi affarista venuto da fuori. Il Latina è della sua gente, è di chi ha gioito e sofferto per quei colori nerazzurri. Con la consapevolezza che questa sia solo una prima apertura verso l’intera piazza, riteniamo opportuno comunicare che il gruppo, a partire da domenica, ha deciso di tornare a sostenere questa maglia, che per molti c ome noi rappresenta una vera e propria ragione di vita. Continueremo con le nostre iniziative, sperando di riuscire a dare una scossa significativa all’ambiente e di far riavvicinare la città alla maglia che la rappresenta. Come già sottolineato nello scorso comunicato, per tutto quello che siamo stati, per ciò che siamo, per ciò che saremo, per i nostri fratelli perduti e per quelli futuri. Avanti Ultras.

Leone Alato e Stefanino Presente

Lascia un commento