Cisterna e Fondi sognano ad occhi aperti

Al Comunale di Borgo Santa Maria la Vigor Cisterna batte 2-1 il Porto Torres nel primo turno degli ottavi di finale di Coppa Italia Eccellenza. Una vittoria meritata per i ragazzi di Montarani che partono subito bene aggredendo gli avversari. Dopo un palo colpito da Di Giacomo, al 1’, i padroni di casa passano con 

Leggi tutto

L'esultanza di Di Giacomo

Al Comunale di Borgo Santa Maria la Vigor Cisterna batte 2-1 il Porto Torres nel primo turno degli ottavi di finale di Coppa Italia Eccellenza. Una vittoria meritata per i ragazzi di Montarani che partono subito bene aggredendo gli avversari. Dopo un palo colpito da Di Giacomo, al 1’, i padroni di casa passano con Fiorillo, che, su assist dello stesso Di Giacomo, batte Pierangeli con un sinistro in corsa imprendibile. Il Porto Torres reagisce bene e al 20’ trova il pareggio: Pinna inventa per Bonetto, diagonale di destro, parata di Campagna e palla che giunge al solitario Oggiano che la spinge in fondo al sacco. La Vigor spinge e crea occasioni. Ci provano Parisi (destro di poco fuori) e Fiorillo (punizione parata in angolo), fino al vantaggio firmato da Cannariato al primo minuto della ripresa: su sponde di Di Giacomo, perfetto destro a incrociare dal limite dell’area su cui Pierangeli non può nulla.

FONDI MISSIONE COMPIUTA? – Il Fondi pareggia 1-1 in terra sarda con il Sanluri e guadagna un altro punto sulla sua prima inseguitrice Flaminia Civita Castellana. Prima della gara certo in molti avrebbero firmato per un pari ma dopo esser passati in vantaggio (del solito Improta la firma) in casa del Sanluri c’è molto rammarico per la punizione di Angheleddu che nella ripresa ha fissato il risultato sull’1-1. Resta un’altra prova di forza dei ragazzi di Liquidato che ora domenica dovranno cercare di recuperare in fretta per fare risultato in casa del Morolo.

Lascia un commento