Il Borgo Flora ringrazia e va in fuga

Il Borgo Flora ha espugnato il campo del Campoverde per 3-1 e ha allungato in testa alla classifica del girone «G». Alla luce della pesante sconfitta rimediata dal SS.Pietro e Paolo in casa del San Michele, ora la corazzata di Francesco Gesmundo ha cinque punti di vantaggio sulla seconda piazza e mercoledì ha la possibilità 

Leggi tutto

esultanza-floraIl Borgo Flora ha espugnato il campo del Campoverde per 3-1 e ha allungato in testa alla classifica del girone «G». Alla luce della pesante sconfitta rimediata dal SS.Pietro e Paolo in casa del San Michele, ora la corazzata di Francesco Gesmundo ha cinque punti di vantaggio sulla seconda piazza e mercoledì ha la possibilità di chiudere il discorso: tra due giorni, infatti, il team capitanato da Sandro Luceri recupererà l’incontro , Santoni ha siglato da vero opportunista il vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Maggi approfittando di una mancata presa di Fabrizi. Manciocchi ha pareggiato con un calcio di asciollapunizione a giro sopra la barriera dal vertice destro dell’area di rigore. Asciolla ha trovato il definitivo vantaggio con un destro vincente dal limite dell’area di rigore dopo aver saltato un avversario e raccolto la respinta del portiere al tentativo iniziale di Santoni. Allo scadere del recupero Martelli ha recuperato palla a centrocampo si è involtato verso l’area di rigore e dopo aver chiuso un triangolo con Santoni ha messo il punto esclamativo su un successo. Mercoledì prossimo il recupero con il Roccagorga.

mister-campagna-1INCREDIBILE SERMONETA – Prosegue senza sosta la marcia del Sermoneta. La truppa di Marco Campagna ha espugnato anche il campo dell’Indomita Pomezia (2-1) ed ha approfittato della vittoria del San Michele sul SS.Pietro e Paolo per ridurre le distanze dal secondo posto, occupato proprio dai biancorossi. Quella di ieri è stata la nona vittoria delle ultime dieci gare per i gialloblu, sempre saldamente al terzo posto della graduatoria in coabitazione con il San Michele. Pronti via e il Sermoneta è passato subito in vantaggio: Tammaro si è involato sulla destra e ha crossato a centro area per Aquilani, che di testa non ha lasciato scampo a D’Alessandro. Al 40’ Bego ha messo a segno il 2-0 con un pregevole collo destro sul traversone dello stesso Tammaro. Ad inizio ripresa, i capitolini hanno accorciato le distanze dal dischetto con Zanotti. La Vis Terracina invece è tornata al successo contro l’R11 Latina. La formazione di Gianni Perrotta ha superato di misura l’undici di Roberto Giovannelli grazie al colpo di testa vincente di Di Giacomo, il quale ha insaccato a porta vuota da due passi su assist di Tabanelli.

TRE PUNTI SALVEZZA PER L’HERMADA – Importante successo dell’Hermada in chiave salvezza. I rossoblu, infatti, hanno piegato per 1-0 il Roccagorga, allungando a più dieci sull’Indomita Pomezia. Il gol partita porta la firma del solito Francesco Del Prete, che ha battuto Cerqua al quarto d’ora del secondo tempo. Il Montello ha immediatamente archiviato la sconfitta di domenica scorsa in casa del Borgo Flora, imponendosi per 2-0 contro il Santa Croce. L’undici di Gianluca Campo ha costruito il successo nella ripresa, andando a segno due volte nell’arco di sette minuti tra il 60’ e il 67’. Piccolo ha sbloccato il risultato dagli undici metri, trasformando un calcio di rigore che lui stesso si era procurato, mentre Aquilani si è fatto trovare pronto al tap-in vincente dopo il diagonale di Vitali respinto da Perretta.

P

ARI PER LA SAMAGOR – Samagor e Monte San Biagio si sono divise la posta. Al «Comunale» di via Portella gli undici di Gennaro Ciaramella e Giulio Rizzo hanno pareggiato per 1-1, al termine di una gara che i padroni di casa hanno indirizzato subito su binari a loro favorevoli. Dopo soli centoventi secondi di gioco, infatti, Prili ha siglato l’1-0 con una zuccata vincente sugli sviluppi di un corner di Raimondi. Al 55’ De Chiara ha riequilibrato le sorti del match con un preciso piatto al volo sotto misura su cross di Del Prete.

Simone D’Arpino

I TABELLINI

CAMPOVERDE – BORGO FLORA 1-3
Campoverde: Fabrizi, Tomei, Cannariato (20’st Noro), Cosmi (42’st Arcese), Campo, Triola, Carpene, Manciocchi , Cavola, Marella, Casale (42’st Porticelli). A disp.: Zecchinelli, La Rocca. All.: Ludovisi.
Borgo Flora: Petrilli, Maggi, Pennacchia S., Gazzi , Luceri, Martelli, Farina, Alfano (30’st Zacchino), Santoni, Cippitani (11’st Asciolla), Campagna (30’st Esposito). A disp.: Imparato, Portioli, Del Vecchio, Pennacchia F. All.: Gesmundo.
Arbitro: Carulli di Frosinone.
Marcatori: 14’pt Santoni, 12’st Manciocchi, 37’st Asciolla, 49’st Martelli.
Note – ammoniti: Cosmi (C), Campo (C), Triola (C), Cavola (C), Marella (C), Casale (C), Farina (BF), Asciolla (BF).

INDOMITA POMEZIA – SERMONETA 1-2
Indomita Pomezia: D’Alessandro, Fabbroni, Messina, Aleandri, Camera, Barbonetti, Di Filippo, Pellacri, El Hamoui, Zanotti, Rinelli. A disp.: Bergami, Cappelletto, Nicolò, Di Lanno, Castagnacci, Bertini, Bagliardini. All.: La Torraga.
Sermoneta: Santone, Bozza, Notari (40’st Cocco), Cappelletti (25’st Fiaschetti), Lucci, Cargnelutti, Tammaro, Gnessi, Bego (15’st Noce), Bovolenta, Aquilani. A disp.: Perna, Tittoni, Todi. All.: Campagna.
Arbitro: Mattia di Cassino.
Marcatori: 5’pt Aquilani, 40’pt Bego, 2’st Zanotti (rig.).
Note – ammoniti: Cappelletti (S), Gnessi (S).

VIS TERRACINA – R11 LATINA 1-0
Vis Terracina: Mauti, Di Leta, Arquati, Zampella, Capponi, Medina, Ledhili, Cannarella, Di Giacomo (33’st Spezzaferro), Tabanelli, Pirolozzi (33’st Forlani). A disp.: Treglia, Cacciotti, Percoco, Di Veglia. All.: Perrotta.
R11 Latina: Vergara, Nale, Panico, Bulboaca, Cinque (1’st Eramo), Castelli, Castello (1’st Valenza), Coletta, Critelli, Zaccarelli (22’st Bove), Zotti. A disp.: Noce, Baroni, Simonetti. All.: Giovannelli.
Arbitro: De Vellis di Frosinone.
Marcatori: 15’st Di Giacomo.
Note: espulso Bulboaca al 10’st per condotta antisportiva.

HERMADA – ROCCAGORGA 1-0
Hermada: Isolani, Parolisi (20’st Gradassi), Del Prete A., Tarquinio, Rossi, Senesi, Vestoso R., Rizzi (20’st Forzelin), Palmacci, Tombolillo, Del Prete F. A disp.: Masala, Isotton, Vestoso G., De Bellis, Ceschia. All.: Ramazzotto.
Roccagorga: Cerqua, Menta, Palombi (25’st Guspini), Bonanni G., Iaconelli, Romanzi, Orsini, Raimondi, Manzolli, Cotesta (35’st Buffoni), Bonanni A. A disp.: Rigato, Basilico, Ciotti. All.: Polselli.
Arbitro: Cenci di Cassino.
Marcatori: 15’st Del Prete F.

MONTELLO – SANTA CROCE 2-0
Montello: Fecchi, D’Aietti, Perica, Alibardi, Lorenzin, Biondi, Vitali, Palmarini (30’st Zonzin), Aquilani, Della Millia (37’st Simone), Piccolo (42’st Ferreri). A disp.: Franchini, Rigoni, Pinna, Giurato. All.: Campo.
Santa Croce: Peretta, Doglioso, Ardone, Ciani, Pieroncini, Canciaruso, Melia (42’st Nugnes), Fragnoli (27’st Capraro), Coletta (20’st Carpino), Lucci, Lentini. A disp.: Parente, Passeretti, Polidoro. All.: D’Urso.
Arbitro: Esposito di Aprilia.
Marcatori: 15’st Piccolo (rig.), 22’st Aquilani.
Note: espulso Pieroncini al 25’pt per gioco scorretto; ammoniti: Alibardi (M), Palmarini (M), Aquilani (M), Della Millia (M), Biondi (M), Peretta (SC), Pieroncini (SC), Melia (SC), Lentini (SC), Ardone (SC).

MONTE SAN BIAGIO – SA.MA.GOR. 1-1
Monte San Biagio: Di Vezza, Cataldi, Conti, Prili, Raimondi, Serafini, Pecchia (29’st Guglielmelli), Reggio, Pannozzo (33’st Parisi), Bartolomeo, Leggi. A disp.: Feudi, Raso, Vitti, Di Crescenzo, Di Perna. All.: Rizzo.
Sa.Ma.Gor.: Baratta, Vespa, Del Prete, Gencarelli, Prosseda, Sances, Sperduti (35’pt Favero), Mauriello, Ulgiati, Sarra (28’st Lucarini), De Chiara. A disp.: Ghirotto, Ciaramella, Di Marcantonio, Magliozzi. All.: Ciaramella.
Arbitro: Gisfredo di Formia.
Marcatori: 2’pt Prili, 10’st De Chiara.
Note – ammoniti: Reggio (MSB), Pecchia (MSB).

Lascia un commento