Cinelli rimonta il Selargius

Non basta una grande ripresa al Latina per avere la meglio sul Selargius e ritrovare la vittoria. I nerazzurri vanno sotto,  ma ringraziano Gasperino Cinelli, autore di entrambe le marcature dei pontini e artefice del recupero dell’undici di Sibilia. Il Latina sfiora anche il successo nel finale, dopo il pari di Melis ma i sardi reggono 

Leggi tutto

cinelli1Non basta una grande ripresa al Latina per avere la meglio sul Selargius e ritrovare la vittoria. I nerazzurri vanno sotto,  ma ringraziano Gasperino Cinelli, autore di entrambe le marcature dei pontini e artefice del recupero dell’undici di Sibilia. Il Latina sfiora anche il successo nel finale, dopo il pari di Melis ma i sardi reggono e portano a casa un punticino.

SUBITO MELIS – Il numero 10 sardo porta subito avanti gli ospiti con una punizione da 25 metri. I nerazzurri reagiscono e prima Cinelli al 37′ sfiora il palo, poco dopo il sinistro di Ricciardi si ferma nelle mani di Crobeddu e poi al 41′ un tentativo di Basilico termina sulla traversa. Ma è nel secondo tempo che i nerazzurri 0-1danno il meglio di se, già a partire da pochi istanti dopo il fischio d’inizio della ripresa con una rete annullata a Giacinti al quale veniva fischiato un fallo in fase di tiro.

“CINA” SHOW – A sbloccare i nerazzurri ecco però “Cina” Cinelli che trova il pareggio con una splendida rete ad appena quattro minuti dall’inizio del secondo tempo dopo un’incursione sulla sinistra partita dal contropiede di Ricciardi. Il magic moment del numero dieci nerazzurro proseguiva ed ecco che Cinelli si guadagnava un calcio di rigore. Era il 22′ del secondo tempo quando Gasperino gonfiava per la seconda volta la rete avversaria, stavolta dal dischetto.

DOCCIA GELATA – Poi la sorpresa quando l’entusiasmo dei padroni di casa era alle stelle: tornava sugli scudi Melis e al 33′ segnava la sua doppietta, ricevendo un cross e ricalciando il pallone che, con un tocco sotto porta, superava la difesa di Maiorani. Sarà poi il pareggio a caratterizzare l’ultima fase dell’incontro, pareggio che lascerà l’amaro in bocca ai padroni di casa vicinissimi alla conquista del bottino pieno.

azione2-1miracolo_crobeddu

(Foto servizio: Gianluca Biniero)

IL TABELLINO

LATINA – SELARGIUS 2 – 2 (0 – 1 pt)
Latina:
Maiorani, Scuoch, Santu, Mariniello, Festa, Tarantino, Giacinti, Caputi (Napolioni 43’st), Basilico (Iannini 30’st), Cinelli, Ricciardi (Ricciardi 37’st). All. Sibilia. A disp.: Sperduti, Iozzino, Facci, Troisi, Napolioni, Beltramini, Iannini.
Selargius: Crobeddu, Boi (Sanna A. 29’pt), Garau, Farci, Porcu, Chessa, Dettori (Usai 10’st), Sartor (Sanna F. 18’st), Nuvoli, Melis, Nurchi. All. Perra. A disp. : Antinori, Ruggeri, Sedda, Sanna A., Sanna F., Usai, Meloni.
Arbitro: Zuliani Andrea di Vicenza; assistenti: Capitani di Rieti, Saluppo di L’Aquila
Marcatori: 15’pt e 33’st Melis, 4’st e 22’st (rig.) Cinelli
Note: ammoniti Tarantini e Mariniello.

Lascia un commento