L’amarezza di Liquidato e Campo

LIQUIDATO (Selargius-Fondi 1-0) – E’ un peccato aver perso così. Per com’è andata la gara meritavamo di venir fuori con un risultato senz’altro migliore. La gara è stata equilibrata e combattuta fino alla fine, con un arbitro all’inglese che ha forse tollerato troppo il gioco duro. Adesso dovrò lavorare sulla psiche più che sul fisico 

Leggi tutto

liquidato-12binieroLIQUIDATO (Selargius-Fondi 1-0) – E’ un peccato aver perso così. Per com’è andata la gara meritavamo di venir fuori con un risultato senz’altro migliore. La gara è stata equilibrata e combattuta fino alla fine, con un arbitro all’inglese che ha forse tollerato troppo il gioco duro. Adesso dovrò lavorare sulla psiche più che sul fisico dei ragazzi. Veniamo da quattro gare in due settimane, i ragazzi sono stanchi ma credo abbiano sofferto di più questa sconfitta in extremis rispetto alla fatica. Abbiamo bisogno di rifiatare un attimo. Quando hanno segnato al 92° hanno esultato in maniera spropositata e la loro panchina ha rivolto insulti irripetibili alla nostra. E’ vero che siamo dei dilettanti ma evidentemente non si vuole nemmeno crescere se ci si comporta così. Il Rieti? Come tutte contro di noi non mollerà un centimetro.

PIROZZI (Rondinelle-Castelsardo 1-0) – L’importante era conquistare i tre punti. Anche perchè alla vigilia di questa sfida non sapevo chi potesse scendere in campo. La formazione l’ha fatta il medico: avevo tanti problemi tra infortunati e debilitati che fino a sabato ancora non avevo in mente la formazione. In effetti non abbiamo giocato benissimo. Ci siamo intestarditi a lanciare palloni lunghi che erano facile preda dei difensori sardi. Soprattutto nel primo tempo abbiamo sbagliato qualcosa e non siamo riusciti a trovare gli spazi, nella ripresa dopo un inizio complicato siamo andati meglio, loro si sono allungati e nel complesso la gara l’abbiamo gestita sempre noi. Comunque ci tengo a sottolineare che non era una gara semplice, abbiamo affrontato una squadra organizzata, che dispone di elementi tecnicamente validi come Falchi e Sias, e che non merita la posizione di classifica che occupa. Vittoria sofferta, quindi, ma che  rappresenta un bel segnale, questi tre punti ci danno la possibilità di allungare sulle squadre che abbiamo dietro. Dobbiamo raggiungere prima possibile 42 punti per stare sereni, poi potremo pensare ad altro. Dovremo sempre scendere in campo con il coltello tra i denti: questo è un campionato molto equilibrato, in cui non sono ammessi cali di tensione e ci sarà da lottare ancora tanto

SANNA (Rondinelle-Selargius 1-0) – Ci faccio poco con i complimenti, volevo i tre punti perchè penso che li meritavamo. Accetto sempre con serenità il verdetto del campo, posso dire serenamente che oggi qualcuno non torna a casa, probablimente riceverò l’esonero ma la gara l’avete vista tutti, potevamo tranquillamente vincere. C’erano due rigori nettissimi su di noi e un rigore inventato per loro. Quando c’è lo zampno che non è tra quei 22 in campo ti dispiace. Io ringrazio il mister Pirozzi per i complimenti perchè so che il Castelsardo non merita questa classifica ma resta impietosa.

minieri-indica-2MINIERI (Terracina-Sora 1-0) – Sapevo che prima o poi la fortuna ci avrebbe sorriso. Questo è un gruppo che merita soddisfazioni. Avevo impostato la gara sul carattere e da questo punto di vista i ragazzi sono stati fantastici. Se vogliamo salvarci c’è bisogno di questa determinazione e questa voglia. Volevamo tirare fuori quello che avevamo dentro, il vento ha caratterizzato gran parte della gara. Nella ripresa infatti, con il vento contrario, abbiamo sofferto ma ci siamo difesi in maniera ordinata. Potevamo chiudere la partita prima ma ci complichiamo sempre la vita andando a soffrire fino all’ultimo. Magari sta cominciando il nostro periodo fortunato, ora però bisogna cominciare a fare punti fuori casa.

VELLETRI (Fontana Liri-Pro Calcio Fondi 0-1) – Penso che la vittoria sia pienamente meritata. Dopo il gol del vantaggio abbiamo costruito altre quattro nitide occasioni pericolose che però non siamo riusciti a sfruttare. Dando uno sguardo agli altri risultato non c’è dubbio che è stata una giornata particolarmente favorevole per noi, visto e considerato che abbiamo vinto uno scontro diretto, recuperando terreno sul Fontana Liri e sulle altre concorrenti per la salvezza. Questi tre punti restituiscono un nuovo entusiasmo a tutto l’ambiente che, a dire il vero, era un pò giù corda nell’ultimo periodo: con dieci partite a disposizione proveremo a fare più punti possibile e sono convinto che giocando come oggi (ieri, ndr) ci riusciremo senz’altro.

ZANELLA (Sermoneta-Bainsizza 2-0) – I ragazzi hanno disputato davvero una gara eccezionale  I risultati che stiamo raccogliendo sono il frutto del grande impegno con cui lavoriamo tutti dai giocatori, all’allenatore, passando per la società, con in testa il presidente, che in questo modo viene ripagato di tutti gli sforzi fatti e che farà in futuro.

campo-2CAMPO (Borgo Flora-Montello 1-0) – Ci può stare perdere con il Borgo Flora ma vedendo la prestazione dei ragazzi penso che forse il pareggio sarebbe stato il risultato più equo. Anche oggi i miei ragazzi hanno fornito un’ottima prestazione. Importante fare punti dovevamo ritrovare l’unità e la compattezza che ci ha contraddistinto finora

Lascia un commento