Vigor Cisterna fermata sul pari dal Monterosi

Terzo risultato utile consecutivo per la Vigor Cisterna che non va oltre lo 0-0 contro il Monterosi. Parte meglio la Vigor, più manovriera e aggressiva degli avversari che, comunque, non corrono troppi rischi. La prima vera fiammata del match arriva al 29’: Fiorillo (spostato sulla destra a gara in corso) guadagna il fondo superando in 

Leggi tutto

iommazzoTerzo risultato utile consecutivo per la Vigor Cisterna che non va oltre lo 0-0 contro il Monterosi. Parte meglio la Vigor, più manovriera e aggressiva degli avversari che, comunque, non corrono troppi rischi. La prima vera fiammata del match arriva al 29’: Fiorillo (spostato sulla destra a gara in corso) guadagna il fondo superando in velocità il proprio marcatore per poi pescare al centro dell’area di rigore il solitario Bellomo che, però, sbaglia clamorosamente l’incornata sparando alto sulla traversa.

BOTTA E RISPOSTA – Il Monterosi risponde immediatamente con un fendente da 30 metri di Bufalini che passa di un millimetro sopra l’incrocio dei pali. Il match diventa bellissimo e al 38’ è il turno di Cannariato: siluro da 35 metri e palla che si stampa sulla traversa. La sfortuna dice no alla Vigor montaraniche rischia la beffa sul capovolgimento di fronte causa un tiro di Maestà che per poco non beffa Campagna, scavalcato dal rimbalzo anomalo ma salvato incredibilmente dalla traversa. E’ questo l’ultimo sussulto di un primo tempo che si chiude su ritmi altissimi.

RIPRESA SU RITMI ALTI – Ritmi alti che vengono confermati nel secondo tempo. Una ripresa che si apre subito con un’occasione firmata Vigor Cisterna. All’ 8’ Marseglia affonda sulla sinistra, cambia gioco alla volta di Fiorillo che fa velo per l’inserimento di Frasca. Il centrocampista biancoazzurro entra in area di rigore, fa due passi e poi scocca un diagonale che sibila alla destra di Vidoni. Il Monterosi fa vedere che è vivo 3’ più tardi, quando un lancio dalle retrovie ingaggia la velocità di Maestà nello spazio. Il numero dieci dei romani supera in velocità Arena e si presenta solo davanti a Campagna che è bravo a rimanere in piedi e neutralizzare il tiro dell’attaccante con i pugni.

VIGOR, DUE OCCASIONI NEL FINALE – Il Monterosi, a questo punto, si rintana nella propria metà campo lasciando in mano alla Vigor il compito di attaccare, salvo poi ricorrere al lancio lungo sistematico per innescare la velocità di Maestà e Pape. Fa buona guardia, comunque, la difesa di casa che non lascia spazio alle iniziative avversarie. Al 25’ la superiorità nel possesso palla dei pontini sembra potersi concretizzare: punizione di Fiorillo dalla sinistra, testa di Di Giacomo e palla che esce di un soffio a lato. Al 38’ la Vigor Cisterna ci prova ancora: sugli sviluppi di un angolo, però, un super Vidoni (ex portiere del Latina) si esalta sulla doppia conclusione ravvicinata del solito Di Giacomo.

IL TABELLINO

VIGOR CISTERNA – MONTEROSI 0-0
Vigor Cisterna
: Campagna, Iommazzo, Arduini, Cannariato, Fulco, Arena, Marseglia (37′ st Raponi), Frasca, Di Giacomo, Bellomo (18′ st Pantuso), Fiorillo. A disp.: Castaldo, Bellamio, Parisi, Mercuri, De Luca. All.: Montarani
Monterosi: Vidoni, Pazielli, Lucivero, Mariani, Greco, Di Giosia, Chiarabini (35’st Roversi), Bufalini, Veneruso (25′ st Pape), Maestà, Tomassetti. A disp.: Kinska, Angeletti, Mazzone, Santoprete, Borgognoni. All.: Di Biagio
Arbitro: Iacopino di Albano
Note -Ammoniti: Cannariato, Greco, Chiarabini, Tomasetti

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento