Riparte l’inseguimento

Il San Pietro e Paolo riprende a volare e lo fa abattendo 6-0 il Monte San Biagio. Apre una rete di Carletti in acrobazia dal limite dell’area di rigore su cross di Orlandini, raddoppio su verticalizzazione di Viscido ancora per Carletti che con un tocco sotto batte il portiere in uscita. Poi ci pensa l’erore 

Leggi tutto

esultanza-1-0-di-viscido-foto-zonapontinacom1Il San Pietro e Paolo riprende a volare e lo fa abattendo 6-0 il Monte San Biagio. Apre una rete di Carletti in acrobazia dal limite dell’area di rigore su cross di Orlandini, raddoppio su verticalizzazione di Viscido ancora per Carletti che con un tocco sotto batte il portiere in uscita. Poi ci pensa l’erore di casa Gianluca Viscido con un diagonale vincente mentre Carletti sigla la sua tripletta. La rete di Orlandini arriva dopo una grande azione sulla destra conclusa con un tiro forte che sbatte sulal traversa e va dentro. Il sesto gol è un tiro a giro dalla destra sempre di Viscido, con questa doppietta a quota 152 in carriera.

RISORGE IL PODGORA – Il Podgora ha immediatamente riscattato il ko col Montello travolgendo 4-0 il Campoverde, giunto alla terza sconfitta di fila. I borghigiani hanno dilagato nella ripresa grazie alla doppietta di Cappelli e alle reti di Lubirati e Barbierato. Terza vittoria in stagione invece per il  Santa Croce  superando di misura l’Hermada. Il gol-partita è stato siglato da Cianciaruso, che di testa battuto inesorabilmente Masala sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

rango-e-nale-1SHOW A ROCCAGORGA – Pirotecnico 4-3 del R11 Latina in casa del Roccagorga. Primo botta e risposta tra Bonanni dal dischetto e Coletta. Il secondo scontro arriva dalle reti di Cotesta e Panico mentre Nale firma il 3-2. Il Roccagorga non molla però e con Consoli sorprende Vergara con un bolide dalla distanza cercando di raggiungere un punto fondamentale per la stagione del Roccagorga. L’R11 però ha orgoglio da vendere e ad una manciata di secondi dalla fine dei quattro minuti di recupero arriva il gol partita con Critelli che ha approfittato di uno svarione della retroguardia rossonera ed è andato in fuga verso la porta avversaria.

gennaro-ciaramella-2HARAKIRI SAMAGOR – Al Ceccarelli invece harakiri Sa.Ma.Gor., gioia Pomezia. I capitolini si sono imposti 3-2  rimontando addirittura due reti di svantaggio. I padroni di casa, infatti, erano immediatamente passati in vantaggio grazie ad un beffardo tiro-cross di Del Prete che ha ingannato Chiavacci. Al quarto d’ora, la Sa.Ma.Gor. ha raddoppiato con De Chiara, il quale ha approfittato di un’indecisione della retroguardia capitolina sugli sviluppi di un rinvio dello stesso Ghirotto. Al 38’, l’undici di Gennaro Ciaramella ha sfiorato il 3-0 con Lecce, il cui colpo di testa si è stampato però sulla traversa. Due minuti più tardi, El Hamouid ha accorciato le distanze sempre di testa. Al 55’, Zanotti ha siglato il 2-2, insaccando da pochi passi. Allo scadere dei tre minuti di recupero, l’Indomita Pomezia ha piazzato il colpo del ko con il solito Zanotti che finalizzato un’azione di rimessa dei suoi. IL Sermoneta non si ferma più invece. Tra le mura amiche del «Caetani», ieri pomeriggio i gialloblu hanno sconfitto 2-0 l’Atletico Bainsizza grazie alle reti nella ripresa di Gnessi e Aquilani. Il numero otto lepino ha sbloccato il risultato al 60’ concludendo nel migliore dei modi una triangolazione con Tammaro. A cinque minuti dal novantesimo Aquilani ha messo il punto esclamativo sul successo lepino: Bovolenta ha addomestica un lungo rilancio della difesa, ha servito nello spazio Aquilani, il quale ha battuto Mandolini con un preciso diagonale sul palo più lontano.

I TABELLINI

SA.MA.GOR. – INDOMITA POMEZIA 2-3
Sa.Ma.Gor.: Ghirotto, Favero (25’st Sarra), Del Prete, Gencarelli, Prosseda, Sances, Sperduti, Di Marcantonio (35’st Zomparelli), Ulgiati, Lecce (20s’t Lucarini), De Chiara. A disp.: Baratta, Magliozzi. All.: Ciaramella.
Indomita Pomezia: Chiavacci, Fabbroni, Muse, Bertini, Messina, Barbonetti, Di Filippo, Pelagalli, El Hamouid, Zanotti, Rinelli. A disp.: Bergami, Cappelletto, Camera, Nicolò, Quagliozzi, Di Salvo, Mililli. All.: La Torraga.
Arbitro: Franco di Cassino.
Marcatori: 1’pt Del Prete, 15’pt De Chiara, 40’pt El Hamouid, 10’, 48’st Zanotti.

ROCCAGORGA – R11 LATINA 3-4
Roccagorga: Cerqua, Basilico (27’st Dell’Unto), Romanzi, Bonanni G., Cotesta, Guspini I. (1’st Menta), Orsini F., Bonanni A., Nardacci, Cammarone, Consoli. A disp.: Rigato, Dell’Unto. All.: Polselli.
R11 Latina: Vergara, Panico (35’st Mancini D.), Eramo, Bulboaca, Cinque, Castelli (15’st Critelli), Nale, Coletta, Zotti, Zaccarelli, Castello (25’st Stasino). A disp.: Noce, Baroni, Valenza. All.: Giovannelli.
Arbitro: Tatananni di Roma 1.
Marcatori: 20’pt Bonanni A. (rig.), 30’pt Coletta, 35’pt Cotesta, 42’pt Panico, 5’st Nale, 20’st Consoli, 49’st Critelli.
Note: espulso Consoli al 35’st per doppia ammonizione.

SS.PIETRO E PAOLO – MONTE SAN BIAGIO 6-0
SS.Pietro e Paolo: Bono, Rigoni (1’st Pernasilici), Naddeo, Galassi, Guerra, Giordani, Viscido, Passaretti (15’st Pacifici), Carletti (1’st Bosneagu), Orlandini, Proia. A disp.: Sorrentino, Chianese, Cera, Blundo. All.: Iannotti.
Monte San Biagio: Di Vezza, Di Perna, Cataldi, Iannace, Raimondi, Conti, Pecchia, Guglielmelli, Parisi, Reggio, Leggi. A disp.: Feudi, Marrone, Trani, Vitti, Di Crescenzo. All.: Rizzo.
Arbitro: Staroccia di Tivoli.
Marcatori: 3’, 20’, 40’pt Carletti, 30’pt Viscido, 5’st Orlandini, 40’st Viscido.
Note – ammoniti: Passaretti (SS), Cataldi (MSB), Raimondi (MSB).

PODGORA – CAMPOVERDE 4-0
Podgora: Petrucci, Bragazzi, Rossetti, Martellacci, Policriti, Piras, Lubirati, Casaburi, Cappelli, Barbierato, Alessandroni. A disp.: Cacciotti, Muneretto, Armeni, Falano, Banin, Ruta. All.: Sanavia.
Campoverde: Zecchinelli, Tomei, Cannariato, Campo, Cosmi, Alò (15’st Casale), Carpene, Manciocchi (13’st Triola), Brustini, Marella (10’st Cecchetto), Pollano T.. A disp.: Fabrizi, Torricelli, Pollano A. All.: Ludovisi

SANTA CROCE – HERMADA 1-0
Santa Croce: Perretta, Lentini, Ardone, Fragnoli, Pieroncini, Cianciaruso, Melia, Nugnes (42’pt Balzano), Coletta, Lucci, Fusco (7’st Del Vecchio) (31’st Capraro A.). A disp.: Parente, Setteposte, Tibaldi. All.: D’Urso.
Hermada: Masala, Parolisi, Vestoso G., Tarquinio, Rossi, Vestoso R., Isotton (8’st Senesi), Rizzi, Palmacci (27’st Tombolillo), De Bellis (8’st Gradassi), Del Prete F. A disp.: Catonio, Ceschia, Scalambra. All.: Ramazzotto.
Arbitro: Cocco di Roma 1.
Marcatori: 25’st Cianciaruso.
Note – ammoniti: Cianciaruso (SC), Isotton (H), Vestoso G. (H), Gradassi (H).
Arbitro: Gavillucci di Roma 2.
Marcatori: 5’, 15’st Cappelli, 9’st Lubirati, 40’st Barbierato.
Note – ammoniti: Pollano (C), Manciocchi (C).

SERMONETA – ATLETICO BAINSIZZA 2-0
Sermoneta: Perna, Bozza (1’st Cargnelutti), Notari, Fiaschetti, De Simone, Lucci, Tammaro, Gnessi, Bego (15’st Bovolenta), Aquilani, Noce (25’st Cappelletti). A disp.: Santone, Todi, Cocco, Palombo. All.: Campagna.
Atletico Bainsizza: Mandolini, Ambrosio (17’st Pavani), Marocchetti, Milani T., Tomassi, Marchegiani, Picano, Pacchiarotti, Terzi (23’st Colardo), Giarola, Giansanti (33’st Borgia). A disp.: Feudi, La Penna. All.: Colucci.
Arbitro: Bruni di Frosinone.
Marcatori: 15’st Gnessi, 40’st Aquilani.

Lascia un commento