Formia e Terracina, una domenica si

Dopo un periodo negativo durato la bellezza di tre partite, il Formia di mister Enzo Potenza torna alla vittoria in casa al Perrone (2-1) contro il Torrenova. Un successo importante per i biancoazzurri che ritrovano la via del gol e quel gioco scoppiettante che mancava da tanto tempo. Nella prima parte dell’incontro partono meglio i 

Leggi tutto

enzo-potenzaDopo un periodo negativo durato la bellezza di tre partite, il Formia di mister Enzo Potenza torna alla vittoria in casa al Perrone (2-1) contro il Torrenova. Un successo importante per i biancoazzurri che ritrovano la via del gol e quel gioco scoppiettante che mancava da tanto tempo.
Nella prima parte dell’incontro partono meglio i padroni di casa davanti ad un pubblico assolutamente muto sia in tribuna che in curva Coni.
I primi a rendersi pericolosi sono Corrado e Milozzi, tra i migliori in maglia biancoazzurra, ma la difesa romana riesce per il momento a tenere e il risultato rimane bloccato sullo 0-0. Nel miglior momento dell’undici di mister Enzo Potenza, come è spesso accaduto nel corso di questo campionato, il Torrenova passa in vantaggio come un fulmine a ciel sereno al 18′. Una bella azione per gli ospiti con Groos che dalla sinistra trova in area il liberissimo Pascucci che da pochi passi batte Fusco per il momentaneo 1-0 in favore del Torrenova. Evidentemente un’altra sconfitta, la seconda consecutiva tra le mura amiche, sarebbe stato troppo e il Formia comincia nuovamente ad alzare il proprio baricentro e il Torrenova non ne vede più una. Al 22′ ottima azione per i tirrenici con Valente che va via sul fondo, cross preciso per Marcucci che invece non è preciso e il tentativo termina di poco a lato. Pochi minuti più tardi è capitan De Santis, su punizione velenosa di Rosi, ad avare l’opportunità del pari ma il centrocampista manca l’appuntamento con il gol. Nuovamente nel miglior momento dei locali, il Torrenova rischia di raddoppiare con Mariani che prova uno straordinario pallonetto che però termina di poco alto sopra la traversa.

ARRIVA MARCUCCI – Nelle battute finali arriva il pari dei padroni di casa con Errico Marcucci che da pochi passi mette dentro di testa la punizione cross di Rosi anticipando così l’uscita dell’estremo ospite Battisti. Il pari galvanizza ancora di più gli undici biancoazzurri in campo che, appena quattro minuti dopo, mettono a segno il gol del vantaggio. Azione show di Giuseppe Rosi che parte dalla linea mediana del campo, salta come fossero birilli tre difensori del Torrenova e con un preciso diagonale destro batte Battisti per il gol del definitivo 2-1. Nella ripresa c’è da segnalare solo la punizione di Pascucci che Luca Di Franco salva sulla linea con un prodigio poi solo Formia che non riesce ad arrotondare nonostante le tante occasioni da gol create.

caligiuri-con-molleIL TERRACINA RISORGE NELLO SCONTRO DIRETTO – L’aveva promessala vittoria Giorgio Minieri ed è arrivata. Il Terracina batte 1-0 il Sora e mette sul campo (migliorato per dei lavori in settimana) tanta grinta e tanta voglia di combattere, le armi adatte per lottare in questi mesi. Arriva l’autogol di Sardelliti su cross di Caligiuri ma la formazione biancazzurra è contenta così perchè in questo momento bisognava dare una svolta. Lo stesso Caligiuri sfiora il gol almeno in due occasioni mentre nella ripresa è Sacchetti a sbagliare due ghiotte palle gol. Per il Sora una ripresa da incorniciare per Tornatore ma l’attaccante bianconero ha avuto poca fortuna.

Marco Iannotta e Stefano Scala

I TABELLINI

FORMIA – TORRENOVA 2-1
Formia: Fusco, Valente, Scipione, Corrado, Di Franco, Fernandez, Marzano (46′ st Addessi), De Santis, Marcucci, Rosi (44′ st Vallozzi), Milozzi (35′ st Caruso). A disp: Di Ronza, Mastrelli, Cuomo, Maggio. All.: Enzo Potenza.
Torrenova: Battisti, Tedesco, Di Vincenzo F. (27′ st Marozzi), Mariani, Florio, Orazi, Andreani (31′ st Carinci), Liberti, Pascucci, Di Cicco (1′ st Faillaci), Groos. A disp.: Petrucci, Di Croce, Lavosi, Di Vincenzo M.. All.: Centioni.
Arbitro: Vona di Frosinone.
Marcatori: 18′ Pascucci (T), 42′ Marcucci (F) e 46′ Rosi (F).
Note: Ammoniti Valente, Scipione e Corrado (F), Groos e Orazi (T).

TERRACINA-SORA 1-0
TERRACINA: Stefanini, Squillacioti (7’st Trillò), Morini, A.D’Amico, Valerio, Del Signore, Macchiusi, Ruffini (38’st Foresi), Mandarelli (18’st Sacchetti), Caligiuri, Minieri. A disp. Giannetti, Girolami, Di Rocco, Vuolo. All. Magliozzi
SORA: De Robertis, Mauti, Di Vona, Bagnani, Sardellitti, Bellucci, Gemmiti (22’st La Viola), Romero, Caira, Tornatore, Ascione (36’st Ferri). A disp.Palladinelli, Raponi, Di Stefano, De Falco, Piacentini. All. Luiso
ARBITRO: Guarino di Caltanissetta
MARCATORE: 23’ Sardelliti (aut.)
NOTE – ammoniti: Morini, Bellucci, Tornatore, Romero. Espulso: 31’st Mauti, 32’st Morini

Lascia un commento