A punti solo la Vigor Cisterna

Un punto che fa classifica e, soprattutto, morale. La Vigor Cisterna torna dalla difficilissima trasferta di Ostia con un buon 2-2. All’Anco Marzio la formazione di Montarani tiene testa agli avversari andando in vantaggio al 43’ con un bellissimo stacco di testa di Bellomo. Nella ripresa, però, l’undici biancoazzurro va incontro al solito black out. 

Leggi tutto

nicola-arena-copiaUn punto che fa classifica e, soprattutto, morale. La Vigor Cisterna torna dalla difficilissima trasferta di Ostia con un buon 2-2. All’Anco Marzio la formazione di Montarani tiene testa agli avversari andando in vantaggio al 43’ con un bellissimo stacco di testa di Bellomo. Nella ripresa, però, l’undici biancoazzurro va incontro al solito black out. Ne approfittano i padroni di casa che ribaltano completamente il risultato, Il pareggio lo mette a segno Samà, che irrompe in area di rigore cisternese sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’Ostia sigla il gol dell’apparente beffa poco dopo. Una bella azione manovrata che libera al tiro Martellacci.
Ma il carattere di questo Cisterna non è certo una novità e viene fuori in tutta la sua irruenza nei concitati minuti finali. Il cronometro segna esattamente il 92’, quando Nicola Arena trova il guizzo vincente risolvendo una furibonda mischia davanti a Izzo. enzo-potenza

FORMIA IN CRISI NERA – Non ne va dritta una, invece, al Formia di mister Enzo Potenza che al Tomei di Sora incassa l’ennesima sconfitta stagione contro i bianconeri allenati dall’ex stella del Piacenza, Pasquale Luiso con il punteggio di 2-1. I biancoazzurri non riescono proprio ad uscire dal tunnel negativo e raggiungono così la terza sconfitta consecutiva. Dopo soli 11 secondi di gioco il Formia va già sotto. Mastrelli regala incredibilmente la sfera a Mauti che dalla sinistra trova al centro Ascione che da pochi passi non sbaglia ed è subito 1-0 Sora. Il Formia però si ricompatta e al rientro dagli spogliatoi trova il gol della speranza con Maggio, bravo a spizzare di testa la sfera sul secondo palo, ma nonostante i continui attacchi i biancoazzurri non riescono ad agguantare il pari ed escono ancora sconfitti.

minieri-indica-2ZAGAROLO TROOPPO FORTE – Buio pesto anche in casa Terracina. Non era certo contro lo schiacciasassi Zagarolo che gli uomini di Minieri avrebbero dovuto portare a casa punti salvezza, ma contro la capolista i tigrotti come al solito non hanno capitalizzato la buona prova espressa sul campo. Dopo essere andati sotto per mano di Giannetti, infatti, era proprio l’allenatore giocatore Giorgio Minieri a ristabilire l’equilibrio. Al 77′, però, il bomber Amassoka riportava lo Zagarolo al definitivo vantaggio. Per il Terracina adesso si fa durissima.

Terenzi e Iannotta

I TABELLINI

OSTIAMARE-VIGOR CISTERNA 2-2
Ostiamare
: Izzo, Falconi, Mazzei, Castelletti, Castelluccio, Quadrini, Aversano, Passerotti (1’st Samà), Zanchi (1’st Croce), Mattellacci, Chialastri. A disp.: Barraco, Covi, Iacovissi, Di Nardo, Lezzerini. All.: Castagnari
Vigor Cisterna: Campagna, Iommazzo, Arduini, Cannariato, Fulco, Arena, Mercuri, Frasca,Di Giacomo, Bellomo (36’st Pantuso) Fiorillo. A disp.: Castaldo, Bellamio, Crisanti, Raponi, Zanini, Ferri. All.: Montarani
Arbitro: Ricci di Tivoli (Sclavo – Marini)
Marcatori: 43’pt Bellomo, 28’st Sama’, 42’st Martellacci 47’st Arena

ZAGAROLO-TERRACINA 2-1
Zagarolo
: Ruggini; Iorio; Ancona; Nardi; Ferri de Oliveira; Napoleoni; Vitali (81′ Cerica); Paglia (58′ Giannetti); Reali (88′ Campana); Amassoka; De Paolis. A disp: Palmerini, Aureli, Manfredi, Stillo. All.: Scarfini.
Terracina: Stefanini; Morini (84′ Girolami); Serapiglia (71′ Valerio); D’Amico A.; Del Signore; Foresi; Macchiusi; Trillo; Mandarelli (60′ Vuolo); Caligiuri; Minieri. A disp: Leone, Di Rocco, D’Amico J., Squillaciotti. All.: Magliozzi.
Arbitro: sig. Forneau.
Marcatori: 61′ Giannetti (Z), 68′ Minieri (T), 77′ Amassoka (Z).
Note: allontanati i tecnici Scarfini (59′) e Magliozzi (83′). Ammoniti Napoleoni, Reali, De Paolis (Z), Morini, Minieri, Caligiuri. Recupero: 3′ pt, 5′ st.

SORA – FORMIA 2-1
Sora
: De Robertis, Sardellitti, Di Vona (30’ st Piacentini), Pagnani, Lisi, Bellucci, Mauti (28’ st Grillotti), Romero, Caira, Acosta, Ascione (18’ st Lombardi). A disp.: Parravano, Gemmiti, Vinci, Raponi. All.: Pasquale Luiso.
Formia: Fusco, Fernandez (30’ Scipione), Mastrelli (30’ Maggio), Esposito, Di Franco, Caruso (39’ st Marano), Corrado, De Santis, Milozzi, Rosi, Valente. A disp.: Di Ronza, Addessi, Cuomo, Vallozzi. All.: Enzo Potenza.
Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore. Assistenti: Emiliano Caretti di Roma 1 e Daniele Colizzi di Albano Laziale.
Marcatori: 11’’ Ascione (S), 23’ Caira (S), 2’ st Maggio (F).
Note: Ammoniti Lisi, Ascione, De Robertis, Acosta e Pagnani (S), Esposito (F). Al 41’ st espulso Lisi per doppia ammonizione e 51’ st Acosta per gioco pericoloso.

Lascia un commento