Latina, naufragio a Fondi

Il Latina affonda all’ “Arnale Rosso”. I nerazurri crollano (4-0) nel derby con il Fondi (recupero della ventesima giornata di campionato) e dicono addio in maniera definitiva alla possibilità di raggiungere i playoff. Sorrisi invece in casa Fondi: i rossoblu riconquistano la vetta della classifica e si apprestano a recuperare i due match con le rivali 

Leggi tutto

1-0Il Latina affonda all’ “Arnale Rosso”. I nerazurri crollano (4-0) nel derby con il Fondi (recupero della ventesima giornata di campionato) e dicono addio in maniera definitiva alla possibilità di raggiungere i playoff. Sorrisi invece in casa Fondi: i rossoblu riconquistano la vetta della classifica e si apprestano a recuperare i due match con le rivali Civita Castellana e Sanluri da una posizione di classifica senz’altro privilegiata. Va detto però che quella dell’ “Arnale Rosso” è stata una partita strana, condizionata dai numerosi episodi che hanno caratterizzato la prima frazione di gioco.

PRIMO TEMPO INFUOCATO – Il vantaggio è dei padroni di casa con Pannozzo su calcio di punizione all’ottavo minuto.pannozzo-gol Il Latina ha però subito l’occasione per pareggiare, appena centoventi secondi dopo con un rigore affidato a Caputi, nato da un brutto fallo su Cinelli da parte di Esposito, che costerà a quest’ultimo l’espulsione diretta. Occasione che non verrà mai sfruttata, sia perché Caputi sbaglierà il tiro centrando il palo, e sia perché la momentanea superiorità numerica dei nerazzurri non servirà a nulla. Il Fondi è cinico è al 20′ trova il raddoppio con un altro gioiello di Pannozzo che raccoglie una punizione di Di Maio respinta dalla barriera e trova l’angolo giusto dai 25 metri. Il Latina subisce il colpo e l’espulsione per proteste di Tarantino è un’ulteriore mazzata: al 41′ Di Maio sigla la terza rete con un pallonetto vincente che supera Maiorani e due minuti dopo è Improta che realizza il calcio di rigore dato per un fallo di mano di Santu.

rigorefallitoSOLITA STORIA – Nel secondo tempo si assiste a un film già visto, con il Latina incapace di riprendersi, completamente nel pallone, anche se poi arriverà una rete di Iannini, ma annullata per fuorigioco. In contemporanea il Fondi continua a controllare il suo vantaggio, riuscendo anche in un paio di volte a ricavarsi altre due occasioni per andare a segno, che però sfumeranno.

(foto Gianluca Biniero)

IL TABELLINO

FONDI – LATINA 4 – 0
Fondi:
Celli, Esposito, Galasso, Violante, Pannozzo, Iossa, Vaccaro, Ambruoso (Dionisio 26’pt), Festa, Improta (Branicki 1’st), Di Maio (Formidabile 25’st). All. Liquidato. A disp.: Belviso, Vicedomini, Di Rocco, Tufano.
Latina: Maiorani, Santu (Scuoch 1’st), Iozzino, Caputi (Iannini 25’pt), Tarantino, Balleello, Tirelli, Napoleoni (Facci 39’pt), Festa, Ricciardi, Cinelli. All. Raggi. A disp: Sperduti, Giacinti, Basilico, Troisi.
Arbitro: Robilotta di Salaconsilina; assistenti: Luccaro di Napoli e Esposito di Ercolano.
Marcatori: 8’pt e 21’pt Pannozzo, 41’pt Di Maio, 43’pt (rig.) Improta
Note: ammoniti Celli e Festa. Espulsi Esposito al 10’pt e Tarantino al 38’pt. Al 10’pt Caputi colpisce un palo su calcio di rigore.

Lascia un commento