Flora vincente tra le polemiche

Statisticamente parlando è un Flora che non sbaglia un colpo, ma nell’1-0 all’R11 si è vista anche un’avversaria che ha giocato alla pari con la capolista e forse è stata anche più sfortunata (vedi palo e salvataggio di Petrilli su pallonetto di Nale). La formazione pontina è uscita anche un pò stizzita dal campo ed 

Leggi tutto

esultanza-floraStatisticamente parlando è un Flora che non sbaglia un colpo, ma nell’1-0 all’R11 si è vista anche un’avversaria che ha giocato alla pari con la capolista e forse è stata anche più sfortunata (vedi palo e salvataggio di Petrilli su pallonetto di Nale). La formazione pontina è uscita anche un pò stizzita dal campo ed anche un pò polemica per qualche decisione, a parer loro, non giusta. Sotto accusa il fallo da punizione che ha causato il gol di Sorrentino, il “dentro o fuori” sul palo di Nale ed un fuorigioco molto dubbio fischiato nel finale. Una partita da 0-0 che è stata decisa da una perfetta punizione di Sorrentino ed anche da un palo colpito da Nale con Petrilli che salva sulla linea. Forse si può mostrare così la sfida perché a Giovannelli è mancato quel pizzico di fortuna che tiene ancora davanti a tutti Gesmundo.

rango-su-campagnaSUBITO FLORA – La prima intuizione dell’incontro è di Martelli con un tiro debole a lato. I biancoblù però non si fanno intimorire ma evidenziano come lì davanti manchi un attaccante di razza, quello che non ti perdona. Al 15’ infatti lancio di Nale per Critelli che in velocità si fa recuperare dal sempreverde Luceri. Con la pioggia di questi giorni il manto erboso di Borgo Flora non è certamente un tavolo da biliardo e questo condiziona lo spettacolo in campo. A centrocampo è grande lotta con Castelli, Rango, Pennacchia e Martelli gladiatori su ogni pallone senza esclusione di colpi. La partita si può sbloccare solo con un’intuizione personale e così al 21’ ci prova Campagna impegnando severamente Vergara in angolo. Sette minuti dopo rischia di sbloccarsi tutto su un calcio piazzato ma Vergara respinge sul destro di Luceri e la difesa dell’R11 riesce a spazzare. I pontini reagiscono anche se le loro manovre soffrono molto su un campo del genere. Dall’ennesimo tentativo di affondo Mancini trova il cross giusto ma la deviazione sottoporta di Nale non sorprende Petrilli. Ultima azione prima del quarto d’ora finale con lanci lunghi, colpi di testa e scivolate. Nel secondo tempo invece è Esposito che rischia di cambiare la rotta alla gara con un cross sbilenco con Vergara attento nel deviare in angolo.

santoni-tra-bulboaca-e-castelliR11 MAI DOMO – La risposta è di Coletta cinque minuti dopo con una bella conclusione di destro dal limite che va di poco alta sopra la traversa. Gesmundo decide di attaccare ancora di più anche perché Critelli non crea grossi problemi ed è facilmente controllabile da Luceri e Maggi. Dentro Asciolla per Farina a Borgo Flora a trazione anteriore con l’ex Virtus Latina che cerca di recuperare la forma dopo la lunga assenza dovuta ai suoi problemi al ginocchio. Al 21’ proprio Asciolla si rende protagonista assoluto: cross di Sorrentino e anticipo su Santoni sottoporta, sulla respinta arriva Asciolla che conclude a botta sicura ma non fa i conti con Mancini che salva sulla linea. Dopo le urla di amarezza del giocatore del Flora l’arbitro decide il rosso diretto, sconvolgendo così una partita bene o male equilibrata e corretta. È la scossa però che scatena il Borgo Flora. I ragazzi di Gesmundo infatti, nonostante l’inferiorità, riescono a guadagnare metri preziosi e mettere pressione all’R11. Al 28’ punizione contestata dagli ospiti e Sorrentino tira fuori dal cilindro una traiettoria quasi perfetta che beffa Vergara sbattendo sulla traversa ed entrando in rete. Polemiche ed ennesima reazione dell’R11 che però va a sbattere sul palo di Nale al 43’ per un nulla di fatto ed i tre punti al Flora.

Stefano Scala

rango-e-nale-1critelli-se-ne-va

I TABELLINI

BORGO FLORA-R11 LATINA 1-0
BORGO FLORA: Petrilli, Portioni, S.Pennacchia, Maggi, Luceri, F.Pennacchia, Farina (dal 16’st Asciolla), Martelli, Santoni, Campagna (dal 44’st Zacchini), Esposito (dal 13’st Sorrentino). A disp. Imperato, Cippitani, Delvecchio. All. Gesmundo
R11 LATINA: Vergara, Mancini, Panico (dal 34’st De Lucia), Bulboaca, Cinque, Coletta (dal 37’st Zotti), Nale, Rango, Critelli, Castello, Castelli. A disp. Noce, Zaccarelli, Baroni. All. Giovannelli
ARBITRO: Pasqualetto di Aprilia
MARCATORI: 28’ st Sorrentino
NOTE – ammoniti: Martelli, Luceri, Rango, Cinque. Espulso: 21’st Asciolla

Lascia un commento