Pontine tutte al tappeto

Primo scivolone esterno per il Formia di mister Potenza sconfitto dal Ceccano al «Dante Popolla» con il risultato di 1-0. Una battuta d’arresto che questa volta pesa come un macigno e che forse allontana quasi definitivamente i biancoazzurri di Aldo Zangrillo dalla corsa alla promozione. Sono infatti 11 e 8 le lunghezze di distacco dalla 

Leggi tutto

enzo-potenzaPrimo scivolone esterno per il Formia di mister Potenza sconfitto dal Ceccano al «Dante Popolla» con il risultato di 1-0. Una battuta d’arresto che questa volta pesa come un macigno e che forse allontana quasi definitivamente i biancoazzurri di Aldo Zangrillo dalla corsa alla promozione. Sono infatti 11 e 8 le lunghezze di distacco dalla prima e dalla seconda posizione in classifica occupate da Zagarolo e Cavese. Una prestazione non all’altezza delle precedenti uscite ufficiali quella dei tirrenici al cospetto di un team bravo a capitalizzare al massimo l’unica occasione da gol avuta in tutta la partita. Un Formia penalizzato molto anche dal terreno di gioco al limite della praticabilità per la pioggia abbondante caduta nei giorni scorsi.
Al 24’ il Ceccano si porta in vantaggio. Sannino, ex Latina, Flamina e Gaeta, va via sul settore di destra in velocità poi crossa al centro per il buon Lucchetti che tutto solo di testa batte Fusco per il gol dell’1-0 che deciderà poi la partita. Il Formia però non si scompone e prova subito a reagire al 29’ con Di Franco che pesca Valente, l’esterno del Formia prova il tiro da fuori che termina però alto sopra la traversa. Da qui in avanti sarà un monologo dei biancoazzurri di mister Potenza che però non riusciranno mai a raggiungere il pari.

MACCARESE AFFONDA LA VIGOR – Dopo sei risultati utili consecutivi si ferma la Vigor Cisterna. Mancato l’aggancio proprio alla Giada Maccarese che tra le mura amiche si impone con un secco 4-1. Un ghiotta opportunità sfumata per i ragazzi di Montarani (ieri squalificato e sostituito da Fabrizio Cencia in panchina). Eppure la Vigor Cisterna parte con il piede pigiato sull’acceleratore. Per due volte, con il risultato ancora in equilibrio, il team biancoblu fallisce due buone opportunità con Pantuso, prima (tiro parato), Marseglia e Fiorillo, entrambi imprecisi a tu per tu con Piccionetti. I lidensi ringraziano e passano in vantaggio al 14’, quano Tassone sfrutta una dormita della difesa ospite e batte Castaldo, tornato titolare dopo diverse settimane di assenza. Il raddoppio lo mette a segno Urbicini. La Vigor non molla e crea ancora tanto, ma si va al riposo sul 2-0. Nel secondo tempo Di Giacomo, sempre lui, riaccende per un attimo le speranze su rigore, ma al 18’ ancora una dormita dei biancoblu costa il terzo gol dei locali. Al 75’ il definitivo 4-1: dal dischetto Marconi non sbaglia.

caligiuri1TERRACINA INGENUO, TOR LUPARA RINGRAZIA – Giorgio Minieri va a vuoto alla sua prima da allenatore. Il Terracina infatti affonda con il Tor Lupara ma non senza lottare. Infatti i tigrotti devono mangiarsi le mani per aver avuto il controllo della partita fino al primo tempo.  I primi 45 minuti di gioco infatti si chiudono con la formazione di Minieri in vantaggio 2-1 grazie alla punizione di Mandarelli al 6′ ed alla firma del solito Caligiuri per il momentaneo 2-1. Proprio quando si doveva giostrare il vantaggio il Terracina però è andato ko. Tutto cambia quando Stefanini atterra Palmerini causando il rigore che poi Fontinovi realizza (doppietta per lui). La doccia fredda arriva però nel finale con la rete di Bonanni che chiude la partita.

Marco Iannotta, Gianpiero Terenzi, Stefano Scala

I TABELLINI

TOR LUPARA-TERRACINA 3-2
Tor Lupara: Grieco, Vicale, Moretti (1′ st Palmerini), Del Prete, Vinella, Mori, Bonanni, Calzetta, Iemme (1′ st Vasselli), Fontinovi, Paduano (7′ st Pagliuca). A disp.: Addessi, Angileri, Grosso, Giuseppucci. All.: Ceccacci.
Terracina: Stefanini, Morini, Del Signore, D’Amico A., Macchiusi (21′ st D’Amico J.), Valerio, Vuolo, Ruffini (15′ st Di Rocco), Mandarelli, Caligiuri, Borelli (9′ st Girolami). A disp.: Giannetti, Minieri, Sacchetti, Amoroso. All.: Minieri.
Arbitro: Ricci di Tivoli.
Marcatori: 6′ pt Mandarelli (T), 15′ pt Fontinovi (TL), 45′ pt Caligiuri (T). 25′ rig. Fontinovi (TL). 44′ st Bonanni (TL).
Note – Ammoniti: Macchiusi, Vicale, Valerio, Calzetta, Morini, D’Amico A., Vasselli, Stefanini, De Signore.

GIADA MACCARESE – VIGOR CISTERNA 4-1
Giada Maccarese: Piccionetti, Lanzotti, Longo, Schiavon, Talone, Tassone, Bensadi, Adornado, Ponzio, Marconi, Urbicini. A disp.: Cioci, Di Carlo, Ferri, Bianco, Babbucci, Del Giudice, Dantini. All.: Firotto
Vigor Cisterna: Castaldo, Iommazzo, Bellamio, Folco, Cabbariato, Arena (1’st Arduini), Marseglia (15’ st Raponi), Frasca, Di Giacomo, Pantuso (31’st Parisi), Fiorillo. A disp: Lampacrecia, Mercuri, Bellomo Salvini. All: Cencia
Arbitro: Ragone di Ciampino
Marcatori: 14’ pt Tassone, 30’ pt Ubicini, 13’ st Di Giacomo (rig.), 18’st Adornato, 30’st Marconi (rig.)

CECCANO – FORMIA 1-0
Ceccano: Olevano, Latini, Colapietro, Ceti, Dongu, Pessia, Meneghello, Masini (29’ st Taronini), Lucchetti, Sannino, Carlini. A disp.: Sambucini, Massari, Ciotoli, Carcasole, Tiberia, Di Battista. All.: Carlini.
Formia: Fusco, Fernandez, Scipione, Esposito (35’ Marano), Di Franco, Valente, Marzano (36’ s.t. Maggio), De Santis, Marcucci, Rosi, Corrado. A disp.: Di Ronza, Mastrelli, Addessi, Cuomo, Caruso. All.: Enzo Potenza.
Arbitro: Minotti di Roma 2. Assistenti: Mazzucca e Pasquali di Roma 2.
Marcatore: 24’ Lucchetti.
Note: Ammoniti Valente (F), Meneghello e Taronini (C). Al 42’ st espulso Marano per doppia ammonizione.

Lascia un commento