Borgo Grappa, undici metri di terrore

Un pareggio che sa di beffa per il Borgo Grappa. Al “Morgagni” il fanalino di coda Real Velletri spaventa i padroni di casa che, dopo aver sbagliato due calci di rigore e fallito almeno altrettante nitide palle gol, vanno sotto per poi trovare il pareggio con Saverio Gatto, proprio un minuto oltre il 90’. Insomma, 

Leggi tutto

saverio-gattoUn pareggio che sa di beffa per il Borgo Grappa. Al “Morgagni” il fanalino di coda Real Velletri spaventa i padroni di casa che, dopo aver sbagliato due calci di rigore e fallito almeno altrettante nitide palle gol, vanno sotto per poi trovare il pareggio con Saverio Gatto, proprio un minuto oltre il 90’.
Insomma, nel match di bassa classifica di ieri mattina non sono mancate certo le emozioni.  La partenza, però, è una lunga fase di studio in cui i due schieramenti si annullano a vicenda rintuzzando tutti gli attacchi avversari. Per mettere mano ai taccuini bisogna attendere così fino al 20’. La prima occasione degna di nota (per modo di dire) la fa vedere il Grappa con un tiro velleitario di Delle Fontane su assist di Iacobelli che termina ampiamente alto sulla traversa.

SCOSSONE PRIMA DEL RIPOSO – L’azione serve comunque a dare una scossa ai ventidue in campo che subito dopo sembrano scuotersi dal lungo torpore. Sono i padroni di casa i più propositivi. La sostanziale supremazia del Grappa sembra potersi materializzare al 24’, quando un cross di De Paris dalla sinistra pesca Iacobelli al centro dell’area di rigore. Il centravanti stoppa ma al momento del tiro viene contrastato irregolarmente da un difensore. E’ calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso Iacobelli spiazze Alterio, ma la sfera esce di un soffio alla sinistra del palo. I borghigiani, però, non demordono e aumentano la pressione sfiorando il gol su palle inattive a ridosso della mezzora di gioco. Al terzo tentativo Delle Fontane incorna bene sugli sviluppi di un corner, ma la palla fa la barba al palo. Nella ripresa il canovaccio non cambia e al 2’ è subito Grappa.

fiaschetti-real-velletriSUPER FIASCHETTI – Angolo di De Paris, palla sbrogliata dalla difesa che finisce sui piedi di Limatola che da fuori area spara a botta sicura trovando però un super Fiaschetti. Il Velletri è bravo a riordinare le idee e ad alzare il baricentro. Al 30’, però, si rivedono i padroni di casa con una gran botta di Francesco Magnan su cui ancora un super Fiaschetti si oppone deviando in angolo. Pochi istanti dopo arriva l’altro match point. Su tiro di Delle Fontane spunta un mani in area ospite. L’arbitro assegna un calcio di rigore che Magnan angola bene, trovando sulla propria strada ancora l’incredibile opposizione di Fiaschetti. Il Velletri ringrazia e passa, applicando alla lettera la crudele legge del calcio. E’ il 35’ quando su punizione di Barbuto, Bufo anticipa tutti di testa battendo Alterio.
Un colpo da ko, se non fosse per Saverio Gatto che proprio al 91’, su angolo di De Paris, incorna in rete il gol che rende un po’ meno amara la domenica del Grappa.

grappa-real-velletri1grappa-real-velletriesultanza-real-velletri

IL TABELLINO

BORGO GRAPPA – REAL VELLETRI 1-1
Borgo Grappa: Alterio, Limatola (38’st Verrengia), Gatto, Costantini, De Martin, Deserti (11’st Magnan F.), Delle Fontane, Magnan D., Iacobelli, De Paris, Caporuscio 825’st Mostaccio). A disp.: Cestra, Iazzetta, Palombi, Francescato. All.: De Paris
Real Velletri: Fiaschetti, D’Abruzzi, Fabrizi, Ferrelli, D’Aniello, Spallotta, Bologna, Oliva (25’st Rombi), Pagnozzi, Barbuto, Bufo. A disp.: Locatelli, Lombardi. All.: Antetomaso
Marcatori: 35’st Bufo (R.V.), 46’st Gatto (G)
Note – Ammoniti: Alterio, Costantini, De Martin, Magnan D., D’Abruzzi, Oliva, Bufo. Iacobelli e Magnan F. sbagliano un calcio di rigore

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento