Latina, un occhio anche agli altri campi

Il campo principale per la salvezza sarà sicuramente quello di Latina ma il quarto turno di ritorno del campionato di Legadue porta in dote anche altre sfide tutte da seguire. Occhio di riguardo al PalaCastellotti dove l’Assigeco Casalpusterlengo, gasatissimo dalla vittoria sul parquet di Brindisi, affronta Pavia, anch’essa reduce dal successo in casa contro la 

Leggi tutto

casal-pusterlengo-copiaIl campo principale per la salvezza sarà sicuramente quello di Latina ma il quarto turno di ritorno del campionato di Legadue porta in dote anche altre sfide tutte da seguire. Occhio di riguardo al PalaCastellotti dove l’Assigeco Casalpusterlengo, gasatissimo dalla vittoria sul parquet di Brindisi, affronta Pavia, anch’essa reduce dal successo in casa contro la Fastweb Casale Monferrato. Il derby lombardo ci dirà se la banda di Lottici sarà capace di uscire definitivamente dalla zona calda oppure verrà risucchiato di nuovo nel vortice delle disperate dopo una serie di risultati incoraggianti.

VENEZIA PER LA SALVEZZA – Morale a mille anche per Pavia, gli innesti di Forte e Boykin hanno dato nuova linfa ad un quintetto che sembrava spacciato soltanto qualche settimana fa. Chi cerca punti salvezza è anche l’Umana Venezia, la grande malata della Legadue. Il cambio in panchina Dell’Agnello-Mazzon non ha suscitato il previsto cambio di marcia. Sul parquet di Casale sarà dura per Garris e soci, soprattutto perché Venezia è composta da giocatori disabituati a giocarsi la permanenza in una categoria. Interessanti le sfide play off tra Rimini-Imola, Pistoia-Veroli e Vigevano-Udine, mentre il big match indiscusso è l’anticipo televisivo del sabato sera con la capolista Sassari impegnata in casa contro il Brindisi di Perdichizzi.

Lascia un commento