Latina, tegola Mariniello

L’ultima seduta di allenamento (se si esclude la rifinitura) prima del match di domenica con l’Astrea portà con sè cattive nuove in casa Latina: Pietro Mariniello, colonna dello scacchiere difensivo nerazzurro, ha subito un serio infortunio muscolare nell’allenamento di oggi pomeriggio, proprio al momento di calciare durante i tiri in porta. La prima diagnosi del 

Leggi tutto

marinielloL’ultima seduta di allenamento (se si esclude la rifinitura) prima del match di domenica con l’Astrea portà con sè cattive nuove in casa Latina: Pietro Mariniello, colonna dello scacchiere difensivo nerazzurro, ha subito un serio infortunio muscolare nell’allenamento di oggi pomeriggio, proprio al momento di calciare durante i tiri in porta. La prima diagnosi del dottor Martini parla di tranta giorni di stop: “A Mariniello è stata riscontrata la lesione dell’inserzione del quadricipite della gamba sinistra – ha detto il medico nerazzurro – Nei prossimi giorni potremo valutare meglio l’entità dell’infortunio: ma per lui si profila uno stop di almeno un mese”.

iannini-e-scuochI GUAI NON VENGONO MAI DA SOLI – Sempre nell’allenamento di oggi pomeriggio (in uno scontro di gioco) Cristian Scuoch è rimasto vittima di un colpo al naso e la risonanza effettuata ha evidenziato una frattura composta: per l’esterno basso nerazzurro, comunque, non è esclusa la presenza contro l’Astrea e potrebbe essere a disposizione munito di un’apposita protezione al naso. Migliorano invece le condizioni di Francesco Maiorani alle prese con un problema alla mano: il portiere non ha preso parte alla partitella e resta in dubbio per domenica, per saperne di più sul suo possibile impiego contro l’Astrea bisognerà attendere, comunque, la rifinitura di domani mattina. Ultima curiosità, la partita contro l’Astrea sarà diretta da un arbitro donna: la signora Carina Susanna Vitulano di Livorno.

Davide Di Cesare

Lascia un commento