Viscido regala i tre punti al San Pietro e Paolo

Nuovamente in carreggiata. Dopo lo scivolone di domenica scorsa in casa dell’Hermada, il SS.Pietro e Paolo ha immediatamente ritrovato la giusta rotta, imponendosi per 2-0 su un Montello mai domo (e in partita fino al terzo di minuto di recupero della ripresa), grazie ad una doppietta del solito Gianluca Viscido, salito così a quota undici 

Leggi tutto

carletti-sppaolo-daietti-montello2Nuovamente in carreggiata. Dopo lo scivolone di domenica scorsa in casa dell’Hermada, il SS.Pietro e Paolo ha immediatamente ritrovato la giusta rotta, imponendosi per 2-0 su un Montello mai domo (e in partita fino al terzo di minuto di recupero della ripresa), grazie ad una doppietta del solito Gianluca Viscido, salito così a quota undici in classifica marcatori. La truppa di Salvatore Iannotti e quella di Gianluca Campo si sono date battaglia per novantacinque minuti (recuperi compresi) con grande determinazione, senza risparmiarsi e senza mai togliere la gamba. Alla fine ne è venuta fuori una partita magari non eccellente sotto il profilo tecnico (anche perchè il terreno di gioco del «Comunale» di via Londra era molto pesante), ma sicuramente dai toni agonistici sempre gradevoli e piuttosto accesi nel corso della ripresa. Il primo a finire sui taccuini è stato Carletti: Viscido ha verticalizzato per il compagno, il quale si è involato verso la porta avversaria e una volta arrivato davanti a Franchini ha lasciato partire una potente conclusione, bloccata in due tempo dal numero uno biancoceleste.

aquilani-mont-rigoni-sppaoloOCCASIONE FALLITA DA CARLETTI – Cinque minuti più tardi lo stesso Carletti ha fallito un occasione ancor più clamorosa: approfittando di un controllo errato di Lorenzin, il numero nove biancorosso è arrivato davanti a Franchini ma ha chiuso troppo l’angolo del tiro, che si è così spento sul fondo. Al 25’, il Montello si è fatto vedere dalle parti di Bono con un colpo di testa di Rigoni, che Aquilani (ex di turno) ha provato a deviare in rete con il tacco. Dopo nove minuti, Bosneagu, perfettamente imbeccato da Passeretti, ha sfiorato il palo alla destra di Franchini con un diagonale dal limie. A sessanta secondi dall’intervallo, Cera ha avuto sul destro il pallone dell’1-0 ma il suo tiro dai sedici metri è terminato solo vicino al montante sinistro della porta del Montello. Ad inizio ripresa, i padroni di casa si nuovamente resi pericolosi davanti a Franchini: un calcio di punizione di Naddeo ha attraversato tutta l’area di rigore senza che nessuno riuscisse a toccare la sfera, ma alla fine c’è stato il provvidenziale intervento di Piccolo proprio sulla linea di porta.

daietti-mont-pernasilici-sppaoloANCORA SAN PIETRO E PAOLO – Al 55’, Pernasilici non è riuscito a trovare lo specchio della porta con un tiro da distanza ravvicinata dopo la sponda area di Viscido. Un minuto più tardi, lo stesso Viscido ha sbloccato il risultato. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il direttore di gara ha giudicato falloso l’intervento di Lorenzin ai danni di Carletti e ha concesso il penalty: sul dischetto si è presentato Viscido, il quale è stato ipnotizzato da Franchini, salvo poi ribadire in rete il pallone sul successivo tap-in. Dopo l’espulsione di Lorenzin (allontanato anzitempo per proteste), il Montello non si è assolutamente arreso e ha continuato a cercare di agguantare il pari in ogni modo senza però creare grandi pericoli dalle parti di Bono. Il SS.Pietro e Paolo, dal canto suo, dopo aver trovato il vantaggio ha amministrato il match, riducendo al minimo i pericoli. Allo scadere dei quattro minuti di recupero, Gianluca Viscido ha fissato il punteggio sul 2-0, sugellando un successo che i ragazzi di mister Iannotti hanno meritato, soprattutto in considerazione delle numerose palle gol create.

Simone D’Arpino

SS.PIETRO E PAOLO – MONTELLO 2-0
SS.Pietro e Paolo: Bono, Orlandini, Nazanzieno, Rigoni, Naddeo, Cera, Viscido, Passeretti, Carletti, Pernasilici (40’st Pacifici), Bosneagu (26’st Tuccillo). A disp.: Sorrentino, Blundo, Lo Russo, Giordani, Proia. All.: Iannotti.
Montello: Franchini, D’Aietti, Vitali, Lorenzin, Rigoni, Panico (42’st Asciolla), Della Millia, Biondi, Aquilani, Trabacchin (32’st Gatto), Piccolo (19’st Perica). A disp.: Fecchi, Zonzin, Fioravanti, Pelle. All.: Campo (squalificato).
Arbitro: Pantano di Frosinone.
Marcatori: 11′(rig.), 49’st st Viscido.
Note: espulsi Lorenzin al 12’st per poteste e Aquilani al 45’st per proteste; ammoniti: Rigoni (SS), Nazanzieno (SS), D’Aitetti (M), Lorenzin (M); recupero: pt’1, 4’st.

Lascia un commento