Raggi e Sottana contro gli arbitraggi (non perdete i video)

LIQUIDATO (Castelsardo – Fondi 0-2) – “Giocare in terra sarda è sempre molto difficile – spiega il mister – e lo è ancora di più se devi farlo con tante assenze. Mi mancavano tre giocatori per squalifica, Dionisio per infortunio e Di Maio, che in settimana ha avuto la febbre e che ho potuto portare 

Leggi tutto

liquidato-34-biniero

Liquidato

LIQUIDATO (Castelsardo – Fondi 0-2) – “Giocare in terra sarda è sempre molto difficile – spiega il mister – e lo è ancora di più se devi farlo con tante assenze. Mi mancavano tre giocatori per squalifica, Dionisio per infortunio e Di Maio, che in settimana ha avuto la febbre e che ho potuto portare solo in panchina. E´ un successo importante nell´economia del campionato proprio perché ottenuto con tante defezioni”. Tiene a sottolineare Liquidato. Oltre ad Improta, anche Balzano ha avuto la chance di tornare finalmente titolare dopo quattro turni in tribuna: “Angelo ha risposto benissimo sul campo. Ho dovuto tenerlo fuori per diverso tempo a causa della regola degli under, non dimentichiamo però finora ha segnato già 5 gol”. E´ un peccato che il Fondi debba fermarsi proprio in questo momento magico. La gara con il Latina è stata infatti rinviata poiché Tirelli e Vaccaro saranno impegnati con la Rappresentativa Serie D al torneo di Viareggio. “Noi avremmo voluto giocarla – spiega – ma il Latina ha richiesto lo spostamento della gara e noi non abbiamo potuto fare altro che accodarci”

RAGGI (Gaeta – Latina 2-2)

SOTTANA (Gaeta – Latina 2-2) –

PIROZZI (Aprilia – Viterbese 0-0)– “Probabilmente ai punti avremmo meritato qualcosa di più. E’ stata una partita

Pirozzi

Pirozzi

difficile ed intricatissima. Una volta andati in superiorità numerica, però, abbiamo cercato di dare il massimo, sfiorando molte volte il gol. Oggi, comunque, lo sapevamo bene alle difficoltà a cui saremmo andati incontro. L’assenza di Prosia e le condizioni di Piperissa mi hanno costretto a mettere Turchetta in posizione di prima punta. Un ruolo che, come sappiamo, non gli si addice”.

MONTARANI (Vjs Velletri – Vigor Cisterna 0-1)– Abbiamo disputato una buona gara soprattutto nel secondo tempo. Significa che la squadra è in buone condizioni psicofisiche, nonostante i tanti impegni delle ultime settimane. La classifica comincia a concederci un minimo di respiro. Ora, però, è vietato cullarsi sugli allori. Non abbiamo fatto ancora nulla, visto anche che le altre concorrenti alla salvezza non hanno nessuna intenzione di mollare.

pino d'andrea

D'Andrea

D’ANDREA (Atl. Sabotino – Fontana Liri 2-1) – “Servivano i tre punti e ce li teniamo stretti ma non abbiamo certamente disputato una buona gara: abbiamo tenuto un ritmo troppo basso senza esprimere il nostro solito gioco. La partita è stata risolta grazie ad alcune individualità, su tutte quelle di Funari e Spogliatoio. Non c’è dubbio che dobbiamo ritrovare lo spirito e l’umiltà che ci hanno contraddistinto finora”.

Ciaramella

Ciaramella

CIARAMELLA (R11 – SaMaGor 0-0) – “Penso che il risultato tutto sommato sia giusto.  Il pareggio rispecchia l’andamento di una bella partità ben giocata ed interpretata da entrambe le squadre, le quali avrebbero sicuramente meritato di segnare almeno un gol. I ragazzi hanno dato tutto in campo cercando la vittoria in tutti i modi: in un paio di occasioni (una per tempo, ndr) Vergara ha letteralmente salvato il risultato compiendo due interventi davvero straordinari, mentre nel primo tempo era stato l’R11 a rendersi più pericoloso. Nella seconda parte della ripresa ho inserito Sarra per provare a vincere la gara ma nonostante la caparbietà con cui hanno attaccato i ragazzi, non siamo riusciti a trovare il varco giusto

GIOVANNELLI (R11 – SaMaGor 0-0) – “Il pareggio accontenta tutte e due le squadre. Sia noi che la Sa.Ma.Gor. abbiamo provato a vincere la partita ma alla fine penso che ci siamo equivalse: certo, a dir la verità, nessuno ha meritato di chiudere il match senza segnare neanche un gol. Con il punto di oggi rimaniamo in quarta posizione e manteniamo uno dei posti disponibili per la Coppa Lazio.”E’ la quinta partita di fila in cui non riusciamo a segnare. Nel corso della settimana ho cercato di analizzare la questione anche con lo staff tecnico, ma a giudicare dalla prestazione dei ragazzi non penso assolutamente che il problema sia di carattere fisico”.

GESMUNDO (Vis Terracina – Borgo Flora 1-1) – “Penso che il risultato tutto sommato sia giustO. l’1-1 finale ha rispecchiato l’andamento di una gara, purtroppo disputata su un campo davvero ai limite della praticabilità. I ragazzi hanno messo in campo tutto quello che avevano, dimostrando grande spirito di sacrificio, orgoglio e determinazione nel non voler assolutamente perdere la partita”.

Campo

Campo

CAMPO (Montello – San Michele 2-2) – “Sono dispiaciuto perchè il 2-2 è arrivato quando c’erano due nostri giocatori a terra. Aldilà di questo episodio, comunque, voglio fare i complimenti ai miei ragazzi perchè ci siamo espressi ad un ottimo livello contro una grossa squadra”

POLSELLI (Roccagorga – Sermoneta 0-4) – “Purtroppo la partita era già decisa a fine primoa tempo abbiamo commesso gravi ingenuità sui due gol del Sermoneta e poi siamo scioccamente rimasti in dieci uomini. Nel secondo tempo, poi, nonostante il Sermoneta abbia legittimato il risultato abbiamo sciupato due calci di rigore che potevano sicuramente riaprire il match”

DI BIASE (Atletico Bainsizza – Indomita Pomezia 4-1) –  “Non è possibile assistere ad un simile comportamento da parte degli arbitri ogni domenica: addirittura a fine gara mister Colucci si è scusato con me per quanto accaduto in campo”.

Lascia un commento