Tutte in trasferta le big

Primo turno del girone di ritorno in Prima Categoria. Il calendario della sedicesima giornata propone impegni in trasferta per tutte e tre le prime della classe. La capolista Borgo Flora sarà di scena al «Colavolpe» di Terracina contro la compagine di Gianni Perrotta, reduce dal confortante successo con l’Atletico Bainsizza di domenica scorsa. La corazzata 

Leggi tutto

iannottiPrimo turno del girone di ritorno in Prima Categoria. Il calendario della sedicesima giornata propone impegni in trasferta per tutte e tre le prime della classe. La capolista Borgo Flora sarà di scena al «Colavolpe» di Terracina contro la compagine di Gianni Perrotta, reduce dal confortante successo con l’Atletico Bainsizza di domenica scorsa. La corazzata di Francesco Gesmundo, dunque, cercherà di essere la prima squadra a violare il campo della Vis in questa stagione e mantenere a distanza di sicurezza SS.Pietro e Paolo e San Michele, che inseguono, rispettivamente, a cinque e sette lunghezze di distanza.

FORTINO VIS TERRACINA – Un successo in casa della Vis Terracina, peraltro, rappresenterebbe un messaggio forte e chiaro per la concorrenza, visto e considerato che finora nessuno è riuscito a violare il «Colavolpe». Davanti ai propri supporter, infatti, i biancoazzurri non hanno mai perso. Nelle sette gare fin qui disputate, la formazione di mister Perrotta ha raccolto ben quindici dei ventuno punti totali messi in cascina, frutto di quattro vittorie e tre pareggi: Ledhili e soci, dunque, faranno di tutto per iniziare il girone di ritorno con tre punti fondamentali nella caccia ad un posto in Coppa Lazio.

INSIDIA HERMADA – Il SS.Pietro e Paolo, invece, farà visita all’Hermada di Fernando Ramazzotto. I rossoblu sono a secco di vittorie casalinghe dal 13 dicembre dello scorso anno quando si imposero 4-1 sul Campoverde: nelle due gare successive sono arrivate altrettante sconfitte con Indomita Pomezia e San Michele (intervallate dal successo di Monte San Biagio), che hanno fatto scivolare la squadra al quart’ultimo posto della graduatoria. Insomma, il SS.Pietro e Paolo è perfettamente consapevole che si ritroverà di fronte una squadra che vuole allontanarsi dalla zona calda della classifica, ma allo stesso tempo deve fare di tutto per portare a casa tre punti importantissimi nella rincorsa alla vetta.

ziroli-albertoSAN MICHELE PER IL POKER – Il San Michele proverà a centrare il quinto sigillo consecutivo in casa del Montello. Dopo quattro vittorie di fila, i gialloverdi non hanno nessuna intenzione di fermarsi e perdere così altro terreno da chi sta davanti: il secondo posto è distante solo due punti per cui sarebbe davvero imperdonabile mollare la presa proprio adesso. Certo, La Penna e compagni, però, dovranno fare i conti con i ragazzi di mister Campo, più che mai determinati a riscattare la sconfitta interna rimediata domenica scorsa nel match col Monte San Biagio (impegnato nella trasferta di Campoverde). Il Sermoneta Calcio cercherà di continuare la sua rincorsa alle prime posizioni in casa del Roccagorga. Di grande interesse il derby tra R11 Latina e Sa.Ma.Gor. All’andata i gialloblu si imposero per 2-0, me era solo la prima giornata di campionato: ora, i biancorossi vogliono assolutamente interrompere il digiuno dal gol che dura da quattro partite, mentre la squadra di Gennaro Ciaramella vuole tornare a vincere fuori casa dopo oltre due mesi. Completano il quadro Atletico Bainsizza-Indomita Pomezia e Santa Croce-Borgo Podgora 1950.

Simone D’Arpino

Lascia un commento