Italia-Turchia, il grande giorno è arrivato

Il grande giorno è arrivato. Oggi pomeriggio, alle 14:30, allo stadio “Francioni” di Latina torna finalmente una rappresentativa azzurra. Stiamo parlando della nazionale under 19 che, sul manto erboso dell’impianto del capoluogo, ospiterà la Turchia in un test amichevole valido per la preparazione agli Europei di categoria che si terranno nei prossimi mesi. Un’occasione questa per rivedere 

Leggi tutto

perinIl grande giorno è arrivato. Oggi pomeriggio, alle 14:30, allo stadio “Francioni” di Latina torna finalmente una rappresentativa azzurra. Stiamo parlando della nazionale under 19 che, sul manto erboso dell’impianto del capoluogo, ospiterà la Turchia in un test amichevole valido per la preparazione agli Europei di categoria che si terranno nei prossimi mesi. Un’occasione questa per rivedere il calcio che conta a Latina, anche grazie all’impegno del Latina calcio e di Matteo Sperduti, l’avvocato di Latina fiduciario dell’AIC che ha organizzato l’evento.

PERIN IN CAMPO? – Salgono le percentuali di vedere il portierino di Latina, ma di proprietà del Genoa, in campo. L’estremo difensore titolare, Simone Colombi, ha accusato un fastidio e quindi con ogni probabilità non sarà della partita oggi pomeriggio. A questo punto, a disposizione di Piscedda rimangono solamente Perin e Frasca che, quasi sicuramente, giocheranno un tempo a testa. Nella rifinitura di ieri pomeriggio sul terreno di Borgo Grappa sono apparsi tutti in buone condizioni: assente Paghera, infortunatosi gravemente al braccio nel primo giorno di ritiro e già operato all’ICOT per ridurre la frattura scomposta.

OSPITI ILLUSTRI – Prima dell’inizio del match ci sarà spazio per una sfilata di tutte le scuole calcio della provincia di Latina: un bel modo di coinvolgere anche i più piccoli in un evento che dà sicuramente lustro al nostro capoluogo. Oltre a loro presenti allo stadio diverse personalità illustri: si va dall’ambasciatore turco ad ospiti di stampo prettamente sportivo come il ct dell’under 21 Pierluigi Casiraghi e l’ex allenatore della Turchia, nonchè già allenatore di Fiorentina e Milan, Fatih Terim, un vero e proprio monumento nella terra della mezzaluna.

Davide Di Cesare

Lascia un commento