Pari e spettacolo tra Formia e Terracina

Termina con uno spettacolare 2-2 l’atteso derby tra il Formia di Enzo Potenza ed il Terracina allenato da mister Lenzini. Una gara sempre in bilico che gli ospiti sono riusciti a pareggiare all’ultimo secondo della sfida conquistando così un punto vitale per la zona salvezza. Si tratta invece di occasione persa per capitan Agostino De 

Leggi tutto

rosi-2

Giuseppe Rosi

Termina con uno spettacolare 2-2 l’atteso derby tra il Formia di Enzo Potenza ed il Terracina allenato da mister Lenzini. Una gara sempre in bilico che gli ospiti sono riusciti a pareggiare all’ultimo secondo della sfida conquistando così un punto vitale per la zona salvezza. Si tratta invece di occasione persa per capitan Agostino De Santis e compagni che con una vittoria avrebbero avvicinato di molto la capolista Zagarolo e invece si ritrovano ora addirittura a -5 dalla seconda posizione occupata dalla Cavese.

SUBITO FORMIA – Partenza super al Perrone. Al 2′ subito rete annullata ai padroni di casa con Errico Marcucci che mette dentro il tiro sporco di Caiazzo dalla destra ma il guardialinee segnala l’offside e si riprende così con un calcio di punizione in favore del Terracina. Nei primi minuti è un vero e proprio assedio verso la porta dei tigrotti e al 16′ ancora l’undici di mister Enzo Potenza vicino al gol dell’1-0 con Caiazzo che da dentro l’area di rigore prova il destro al volo ma il tiro termina di un niente a lato. Si riaccende nuovamente l’incontro e al 28′ ancora padroni di casa pericolosi. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Rosi, Corrado dal limite prova il tiro al volo con il pallone che si stampa sul palo a Stefanini battuto. Ancora sugli sviluppi dell’ennesimo calcio d’angolo di questo primo tempo di Rosi, mischia furibonda in area di rigore ospite, Di Franco di testa serve Marzano che al volo buca Stefanini sotto la traversa per l’1-0 Formia, risultato con il quale si chiude anche la prima frazione di gioco.

mandarelli-con-la-pallaFINALE AL CARDIOPALMA – Nella ripresa, e al 35′, il Terracina pareggia. Sul corner dalla destra di Caligiuri, stacca più in alto di tutti Ruffini che buca Di Ronza per il provvisorio 1-1. Il tempo di riorganizzare le idee e il Formia al 39′ rimette la testa avanti grazie alla prima rete in maglia biancoazzurra di Matias Milozzi che su calcio di punizione di Rosi spizza di testa in porta il gol del 2-1 che fa esplodere nuovamente il Perrone. Nei restanti minuti dell’incontro il Terracina si riversa in avanti e all’ultimo secondo Sacchetti pesca il jolly del definitivo 2-2.

Marco Iannotta

IL TABELLINO

FORMIA – TERRACINA 2-2
Formia
: Di Ronza, Fernandez, Valente, Esposito, Di Franco, Caiazzo (30′ s.t. Maggio), Marzano, De Santis, Marcucci (30′ s.t. Milozzi), Rosi (45′ s.t. Cuomo), Corrado. A disp.: La Racca, Addessi, Marano, Merola. All.: Enzo Potenza.
Terracina: Stefanini, Del Signore (35′ s.t. Sacchetti), Serapiglia, D’Amico, Valerio (20′ s.t. Minieri), Macchiusi (1′ s.t. Borelli), Morini, Trillò, Mandarelli, Ruffini, Cagligiuri. A disp.: Giannetti, Di Rocco, D’Amico, Girolami. All.: Mario Lenzini.
Arbitro: Seminara di Tivoli.
Marcatori: 40′ Marzano (F), 35′ s.t. Ruffini (T), 39′ s.t. Milozzi (F), 50′ Sacchetti (T).
Note: Ammoniti Di Ronza, Di Franco, Maggio, De Santis (F), Sacchetti, Macchiusi e Ruffini (T)

Lascia un commento