Pari e spettacolo tra Fondi e Gaeta, resurrezione Rondinelle

Il derby dei derby non delude davvero le attese. La grande festa dello sport in scena all’Arnale Rosso non premia nessuno con un 1-1 finale che mantiene invariate le distanze in vetta.  Contrariamente a quanto si poteva pensare o a quanto dica il risultato finale, Fondi e Gaeta hanno fatto pochi calcoli, giocandosi la gara 

Leggi tutto

gambino-23Il derby dei derby non delude davvero le attese. La grande festa dello sport in scena all’Arnale Rosso non premia nessuno con un 1-1 finale che mantiene invariate le distanze in vetta.  Contrariamente a quanto si poteva pensare o a quanto dica il risultato finale, Fondi e Gaeta hanno fatto pochi calcoli, giocandosi la gara a viso aperto. Si è giocato in una cornice di pubblico stupenda, in un Arnale Rosso tutto esaurito per la prima volta in questa stagione. Prima del fischio d’inizio, gli Old Fans rossoblu hanno esposto uno striscione che riassume perfettamente l’entusiasmo nell’ambiente fondano: “Se è un sogno, non svegliateci”. E il Fondi dopo stasera può decisamente continuare a sognare.Il Fondi parte subito forte con un diagonale di Festa ed al 24′ trova la rete del vantaggio. Ci pensa Improta che guadagna un calcio di rigore e lo realizza freddamente. Il Gaeta però non sta certo a guardare e due minuti dopo trova il gol del pari grazie al solito Gambino che di testa sfrutta al meglio un cross di Amendola. Ripresa scoppiettante anche grazie ai padroni di casa che impegnano severamente Campironi in più occasioni ma il risultato non si schioda più dall’1-1.

esultanza-corsettiRISORGE L’APRILIA – PRIMI segnali di ripresa in casa Rondinelle… e che segnali. La formazione di Sergio Pirozzi batte l’Astrea con un sonoro 5-1, cinque schiaffoni che rilanciano le quotazioni dei biancoazzurri dopo quattro sconfitte consecutive. C’è una luce, dunque, in fondo al tunnel di una crisi che, lo speriamo, è giunta probabilmente al capolinea. Trascinatore del rilancio apriliano è il solito Claudio Corsetti, autore di una doppietta nei momenti fondamentali nell’economia del match. Il laterale di Velletri va a segno a pochi istanti dal riposo (cross di Triola e tuffo di testa vincente), per poi ripetersi nei primi minuti della ripresa con un grande diagonale da 20 metri. I pontini vanno sul velluto grazie anche all’inferiorità numerica dei ministeriali (rosso a Narcisi al 40’ del primo tempo), riuscendo a mettere al sicuro il risultato con il neo entrato Turchetta, a segno con un bel tiro da fuori area. Il poker, invece, è opera di Pietrucci, che batte Iacomini con un perfetto rasoterra su assist di Corsetti.
L’Astrea si vede solo nel finale con il calcio di rigore conquistato da Stirpe e realizzato da Carli. Ma l’Aprilia non fa sconti. C’è gloria anche per bomber Prosia, che all’85’ colpisce dagli undici metri grazie ad un penalty concesso per fallo di Attardo ai danni di Zara.

Alessandra Stefanelli e Gianpiero Terenzi

I TABELLNI

FONDI – GAETA 1-1

Fondi: Celli, Esposito (48’st Vicedomini), Galasso, Violante, Pannozzo, Iossa, Festa, Vaccaro, Formidabile (17’st Ambruoso), Improta (42’st Fiore), Di Maio. A disp. Belviso, Venerelli, Stravato, Tufano. All. Liquidato
Gaeta: Campironi, Esposito, Colantuono, Vitale (29’ Ezeadi), Cioffi, Speranza, Amendola, Iozzi, Gambino, Marzullo (12’st Di Pietro), Recchia (48’st Tarantino). A disp. De Filippis, Trotta, Coppa, Costanzo. All. Sottana
Arbitro: Lanza di Nichelino. Assistenti Scorrano di Isernia e De Troia di Termoli.
MARCATORI: 24’st Improta (rig), 26’st Gambino.
Note: Ammoniti Iossa, Pannozzo, Vaccaro (Fondi), Iozzi, Vitale (Gaeta). Espulso Galasso per somma di ammonizioni (39’st).

ASTREA – RONDINELLE 1-5
Astrea: Iacomini, Ronzani (12’st Carli), Kerkeni, Ripa (30’st De Santis), Persia, Attardo, Braccani, Narcisi, Stirpe, Aglitti (30’st Curcio), Fantini. A disp.: Amodio, Trimiterra, Cianchetti, Nanni. All.: Di Luca
Aprilia: Giudice, Chiarucci, Zara, Galluzzo, Eramo, Triola, Iacoponi (36’st Pelle), Prosia, Piperissa (1’st Turchetta), Corsetti (33’st Bizzarri). A disp.: Marini, Cherubini, Oliva, Pinna. All.: Pirozzi
Arbitro: Iacobone
Marcatori: 46’pt e 2’st Corsetti, 24’st Turchetta, 29’st Pietrucci, 38’st (rig.) Carli, 40’st (rig.) Prosia
Note – Al 40’ espulso Narcisi. Ammoniti: Ripa, Aglitti, Prosia.

Lascia un commento