Il Flora ristabilisce le distanze

Il Borgo Flora si è aggiudicato per 1-0 il derby col Borgo Podgora grazie al penalty trasformato da Santoni al 59’ e ha allungato in testa alla classifica: con la vittoria sui «cugini» del Borgo Podgora 1950, infatti, la corazzata di Francesco Gesmundo è salita a più cinque sul SS.Pietro e Paolo. Quelli conquistati ieri 

Leggi tutto

santoni-marcatoriIl Borgo Flora si è aggiudicato per 1-0 il derby col Borgo Podgora grazie al penalty trasformato da Santoni al 59’ e ha allungato in testa alla classifica: con la vittoria sui «cugini» del Borgo Podgora 1950, infatti, la corazzata di Francesco Gesmundo è salita a più cinque sul SS.Pietro e Paolo. Quelli conquistati ieri sono tre arrivati al termine di un match in cui gli ospiti hanno decisamente gestito il comando delle operazioni nella prima frazione di gioco senza però riuscire a trovare il varco giusto. Nella ripresa, poi, il Borgo Flora ha sbloccato il risultato e condotto in porto una vittoria fondamentale nell’economia del campionato. Il big match dell’ultima d’andata, disputato su un campo davvero pesante, è stata spigolosa e  tirata fino all’ultimo minuto. Alla fine, infatti, sono stati ben otto i giocatori ammoniti e addirittura quattro gli espulsi, uno per i padroni di casa (Sorrentino) e tre per gli ospiti, che dunque dovranno affrontare la trasferta di Castelforte senza Armeni, Piras e Colato.

ORGOGLIO CAMPOVERDE – Il Campoverde si è salvato in casa con l’Indomita Pomezia. Al «Bridgestone» i capitolini sono passati due volte in vantaggio, ma i ragazzi di mister Ludovisi per due volte hanno recuperato grazie agli acuti di Manciocchi e Andrea Pollano, che hanno vanificato la doppietta di Forti. LA Vis Terracina si è imposta di misura (1-0) sull’Atletico Bainsizza grazie al colpo di testa vincente di Tari, a segno al quarto d’ora del secondo tempo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Gli ospiti avrebbero potuto pareggiare al 70’ con un diagonale di Nevigato che però ha solo lambito il palo della porta difesa da Treglia.

palluzziQUARTA PERLA DEL SAN MICHELE – DOPO la quarta affermazione consecutiva, il San Michele ha messo il secondo posto nel mirino. La compagine di Alberto Ziroli, infatti, si è imposta per 2-1 anche in casa dell’Hermada e si è portata a due sole lunghezze dal SS.Pietro e Paolo. Dopo la sconfitta di Borgo Flora, i gialloverdi hanno letteralmente cambiato passo e raccolto tutti e dodici i punti a disposizione, realizzando ben dieci reti e incassandone soltanto una. Il successo contro la formazione di Fernando Ramazzotto è stato firmato dalle reti di Petrussa e Paluzzi. Il centrocampista ha battuto Isolani con un preciso diagonale dal limite dell’area di rigore al termine di una splendida azione personale. Quattro minuti più tardi, invece, Paluzzi ha raccolto un traversone di Gigli  e  ha battuto per la seconda volta Isolani. Al 35’, Forzelin ha accorciato le distanze con un bolide da circa trenta metri che si è insaccato dopo aver colpito la traversa. Finisce in parità il match tra Roccacorga e Sa.Ma.Gor .Vantaggio dei padroni casa con un penalty (contestato dagli ospiti) trasformato al 90’ da Bonanni  e pareggio al 94’ di Sperduti, che ha raccolto una spizzata di  De Chiara su lancio dalle retrovie di Sances. Secondo successo di fila per il Sermoneta Calcio. Il secondo centro consecutivo di Giovanni Bovolenta, infatti, ha permesso ai gialloblu di espugnare il campo del Santa Croce.

Simone D’Arpino

I TABELLINI

BORGO FLORA – BORGO PODGORA 1950 1-0
Borgo Flora: Petrilli, Portioli, Pennacchia S., Gazzi, Maggi, Pennacchia F., Alfano, Cippitani (10’st Martelli), Santoni, Campagna (24’st Farina), Sorrentino. A disp.: Imperato, Esposito, Zacchino, Marinozzi, Asciolla. All.: Gesmundo (squalificato, in pa
Borgo Podgora 1950: Petrucci, Bragazzi, Muneretto (20’st Cappelli), Martellacci, Policriti (38’st Salaro), Casaburi, Piras, Pagliuca (31’st Colato), Lubirati, Armeni, Alessandroni. A disp.: Caciotti, Barbierato, Ruta, Biondo. All.: Sanavia.
Arbitro: La Malfa di Roma 1.
Marcatori: 14’st Santoni (rig.)
Note: espulsi Sorrentino all’11’st, Armeni al 37’st, Colato al 39’st e Piras al 46’st per doppia ammonizione.

MONTELLO – MONTE SAN BIAGIO 0-1
Montello: Fecchi, Vitali, Perica, Alibardi M., Rigoni, Gatto (30’st Zonzin), Pinna (21’st Chiurato), Fioravanti, Aquilani, Asciolla (11’st Trabacchin), Piccolo. A disp.: Franchini, Alibardi O., Pelle, Della Millia. All.: Campo.
Monte San Biagio: Di Vezza, Iannace, Conti, Pannozzo, Serafini, Raimondi, Pecchia, Reggio (22’st Raso), Bartolomeo (33’st Parisi), Speroniero, Leggi. A disp.: Persichino, Guglielmelli, Di Crescenzo, Vitti, Cataldi. All.: Rizzo.
Marcatori: 20’st Speroniero.
Note: espulso Vitali.

HERMADA – SAN MICHELE 1-2
Hermada: Isolani, Ceschia, Del Prete A., Tarquinio, Rossi, Senesi, Forzelin, Rizzi, Palmacci, Tombolillo (5’st Mancini), Del Prete F. A disp.: Catonio, Isotton, Parolisi, Vestoso, Altobelli. All.: Ramazzotto.
San Michele: Costa, Ricchiuti (22’st Ciampini), Gigli (30’st Pozzobon), De Bonis, Silvaggi, Petrussa, Montin, Di Marco, Ghirotto, De Angelis (20’st Pescuma), Paluzzi. A disp.: Compagnoni, De Simone, Bologna. All.: Ziroli.
Arbitro: Baldassari di Ciampino.
Marcatori: 10’pt Petrussa, 14’pt Paluzzi, 35’pt Forzelin.
Note: espulsi Del Prete A. e Paluzzi al 40’st per reciproche scorrettezze.

SANTA CROCE – SERMONETA CALCIO 0-1
Santa Croce: Perretta, Lentini, Aldone, Zazzaro, Pieruncini, Cianciaruso, Melia, Imparolato, Pastore, Nugnes, Capraro A. A disp.: Camillo, Primasso, Doglioso, Di Santo, Zuccheroso, Del Vecchio. All.: D’Urso.
Sermoneta Calcio: Santone, Zanella, Notari, Cappelletti, Cargnelutti (40’st Lucci), De Simone, Tammaro, Todi, Bovolenta (20’st Bego), Gnessi, Aquilani (1’st Noce). A disp.: Perna, Manni, Tittoni, Ruzza. All.: Campagna.
Arbitro: Leo di Roma 2.
Marcatori: 30’pt Bovolenta.

ROCCAGORGA – SA.MA.GOR. 1-1
Roccagorga: Orsini, Romanzi, Basilico (1’st Guspini I.), Ciotti, Gerotto, Iaconelli, Cammarone, Bonanni G., Consoli, Fusco (35’st Tramentozzi), Bonanni A. A disp.: Dell’Unto, Guspini A., Nardacci. Battisti. All.: Polselli.
Sa.Ma.Gor.: Ghirotto, Vespa, Mauriello, Gencarelli, Prosseda, Sances, Del Prete (15’st Baratta), Ulgiati, Lecce (25’st Lucarini), Sperduti, De Chiara. A disp.: Guadagno, Di Marcantonio, Magliozzi. All.: Ciaramella.
Arbitro: Compagnone di Frosinone.
Marcatori: 45’st Cammarone (rig.), 49’st Sperduti.
Note: espulsi Ghirotto al 15’st e Bonanni G. al 35’st per proteste.

VIS TERRACINA – ATLETICO BAINSIZZA 1-0
Vis Terracina: Treglia, Cacciotti, Lia, Cannarella, Percoco (10’st Bressan), Medina, Tabanelli, Zampella, Tari (20’st Di Giacomo), Pirolozzi, Severini (46’st Maietti). A disp.: Minutolo, Simonelli, Savarese, Di Vincenzo. All.: Perrotta.
Atletico Bainsizza: Mandolini, Ambrosio, Milani M., Milani T., Tomassi, Marchegiani (17’st Piva), Picano (30’st Borgia), Pacchiarotti, Colardo, Giarola, Nevigato (35’st Giansanti). A disp.: Palladini, Ghirotto, Baretta. All.: Colucci.
Arbitro: Torella di Frosinone.
Marcatori: 15’st Tari.

CAMPOVERDE – INDOMITA POMEZIA 2-2
Campoverde: Zecchinelli, Tomei (1’st Cannariato), Ario, Cosmi, Campo, Alò, Carpene (25’st Ciro), Lancio, Manciocchi, Marella (30’st Pollano A.), Pollano T. A disp.: Fabrizi, Manera, Coticelli. All.: Ludovisi.
Indomita Pomezia: Scinalea, Bagliardini, Messina, Aleandri, Castagnacci, Di Filippo, Barbonetti, Pelagalli, Abd El Hamid, Di Filippo, Forti. A disp.: D’Alessandro, Zanotti, Camera, Di Nanno, Fabbroni, Muse. All.: Di Biase.
Arbitro: Rubattino di Roma 2.
Marcatori: 15’pt Forti, 35’pt Manciocchi, 10’st Forti, 43’st Pollano A.

Lascia un commento