Fondi e Gaeta marciano spedite verso il derby

Dopo qualche settimana di tavolate e ricche mangiate e quindi di chiusura (salvo un’apertura speciale i primi dell’anno) torna il Bar dello Sport. I clienti sono più carichi che mai ed anche se abbiamo qualche avventore contrariato continuano le voci su questa stagione pontina. In serie D c’è veramente tanto da discutere perchè, anche se in 

Leggi tutto

progetto-bar-dello-sportDopo qualche settimana di tavolate e ricche mangiate e quindi di chiusura (salvo un’apertura speciale i primi dell’anno) torna il Bar dello Sport. I clienti sono più carichi che mai ed anche se abbiamo qualche avventore contrariato continuano le voci su questa stagione pontina. In serie D c’è veramente tanto da discutere perchè, anche se in molti dicono che il Fondi si sgonfierà, i ragazzi di Liquidato sono primi con dietro il Gaeta di Sottana (e domenica c’è lo scontro diretto). In questa festa di colori sud pontini però spicca ancora il Latina di Raggi che zitto zitto sta risalendo velocemente la classifica.

CHI SALE…

Fondi, solo il rosso di Branicki può non far sorridere

Il Fondi ricomincia nel migliore dei modi. Ennesima vittoria casalinga ma soprattutto primo posto in classifica grazie allo stop del Flaminia. Questo Fondi sa sempre stupire anche quando i più ottimisti lo vedono in affanno. L’unica pecca è quel rosso a Branicki che gli farà saltare il derby con il Gaeta. Sicuramente un brutto colpo per la formazione di Liquidato che sicuramente starà già studiando come sostituire il polacco.

raggi1Raggi aveva ragione

In quella conferenza stampa di presentazione dove Raggi spiegava che Latina voleva, in pochi avrebbero creduto che dopo poche giornate questa squadra fosse così Raggi-dipendente. L’allenatore è ancora imbattuto, il cuore di questi ragazzi si è raddoppiato perchè i nerazzurri anche nei momenti di difficoltà sanno trovare il colpo a sensazione. Esempio il rigore sbagliato da Basilico ed il gol di Mariniello, in altri tempi forse sarebbe finita 2-1 per il Boville.

caligiuri-con-molleLenzini cavalca il suo Terracina

Sembrava davvero una stagione maledetta quella del Terracina ma Lenzini (anche grazie a nuovi giocatori fondamentali) è riuscito ad invertire rotta. Ora si può davvero affermare questo perchè il Terracina in campo sta dimostrando il suo valore grazie anche a degli arrivi fondamentali e sogna una salvezza tranquilla con il rientro in pianta stabile di Giorgio Minieri.

…E CHI SCENDE!!

Vis Sezze Setina: la continuità, questa sconosciuta

Tre vittorie nelle ultime quattro gare sembravano aver portato il sereno in casa Vis Sezze Setina. Ed invece il nuovo stop di Arce, per di più contro una diretta concorrente nella lotta ai playout, hanno fatto di nuovo crollare il castello dei lepini. Ed attenzione: se il campionato finisse ora, i rossoblu farebbero i playout.

mister-moreno-manciniPontinia, ora è allarme rosso

E’ crisi nera per il Pontinia di Moreno Mancini. Gli amaranto, alla quinta sconfitta consecutiva, hanno di fatto dilapidato quanto di buono fatto nella prima parte di campionato, venendo di fatto risucchiati nella lotta per i playout. Urge un cambiamento di rotta immediato se non si vuole buttare al vento questo grande avvio di stagione.

Lascia un commento