Amichevole di lusso per Gaeta, Aprilia sgambata con il Podgora (non perdere il video)

Bello spettacolo a Gaeta per l’amichevole tra i biancorossi di mister Luigi Sottana ed il Cassimo allenato da Maurizio Pellegrino. La prima amichevole del 2010 è terminata sul punteggio di 1-1 con un buon Gaeta al cospetto di un Cassino ampiamente rimaneggiato ma pur sempre di una categoria superiore. Davanti ad una discreta cornice di 

Leggi tutto

gaeta-cassino-ezeadi-c2a9ldangeloBello spettacolo a Gaeta per l’amichevole tra i biancorossi di mister Luigi Sottana ed il Cassimo allenato da Maurizio Pellegrino.
La prima amichevole del 2010 è terminata sul punteggio di 1-1 con un buon Gaeta al cospetto di un Cassino ampiamente rimaneggiato ma pur sempre di una categoria superiore. Davanti ad una discreta cornice di pubblico, entrambe le squadre hanno disputato una buona partita in vista della ripresa del campionato che vedrà il Gaeta impegnato sul campo dell’Astrea e il Cassino in quel di Catanzaro.
GAETA – CASSINO 1-1
Gaeta
: Campironi (1’ s.t. De Filippis), Esposito (29’ s.t. Santanna), Colantuono, Vitale (1’ s.t. Ragusa), Cioffi, Speranza (1’ s.t. Di Pietro), Amendola (1’ s.t. Trotta), Iozzi, Gambino (29’ s.t. Costanzo), Marzullo (29’ s.t. Ezeadi), Recchia (1’ s.t. Montalto). A disp.: Coppa. All.: Luigi Sottana.
Cassino: Indiveri (1’ s.t. Amadio), Bica Badan, Sfanò, Agius, Conti, Martinelli, Gemmiti (5’ s.t. Merli Sala), Bonacquisti (5’ s.t. Youssuf Konè), Frisenda, Romeo, Scappaticci. A disp.: Olive, Pettrone, Pittiglio, Lorusso, Di Pastena. All.: Maurizio Pellegrino.
Arbitro: De Clemente di Formia. Assistenti: Matteis e Labonia di Formia.
Marcatori: 44’ aut. Bica Badan (G), 32’ s.t. Frisenda (C).
Note: Ammoniti Marzullo (G), Gemmiti e Bonacquisti (C).

pirozziIN CAMPO ANCHE LE RONDINELLE – Sgambata di fine anno anche per l’Aprilia di mister Sergio Pirozzi. Contro il Podgora finisce 5-2, ma ad attirare l’attenzione degli addetti ai lavori sono state soprattutto le indicazioni riguardo la rosa da parte del tecnico di Amatrice. Nelle prima frazione di gioco le Rondinelle sono andate più volte vicine al gol con Prosia che ha mancato il bersaglio con tre diagonali da diverse posizioni. Il gol di Pelle è nato appunto da una di queste situazioni di gioco dove Prosia ha impegnato il portiere avversario che ha respinto il tiro ma nulla ha potuto sulla ribattuta di Pelle sottomisura. La rete del pareggio è stata realizzata da Alessandroni, un ex dell’Aprilia assieme a Cappelli e Andrea Martellacci, che si è infilato tra la difesa battendo Giudice dopo uno scambio con un compagno. Per quanto riguarda le ondinelle in buona evidenza si sono messi il play Iacoponi, l’esterno Bizzarri e Prosia. Nella ripresa mister Pirozzi ha cambiato l’intera squadra mettendo in campo i difensori Chiarucci, Eramo, Galluzzo e Persechino. A centrocampo Cherubini, Oliva, Fratangeli e Triola con Piperissa e Corsetti in avanti.

LA RIPRESA – Pochi minuti dall’inizio della ripresa e Cherubini, sfruttando un cross di Triola, ha messo a segno il raddoppio delle rondinelle con un diagonale. Si è vista poi la maggiore dinamicità di Corsetti che ha realizzato la sua prima rete dopo uno scambio con Piperissa per poi bissare con un preciso colpo sotto dai 16 metri. La manovra degli uomini di Pirozzi è stata fluida e ben registrata dal giovane Fratangeli. L’attacco con Piperissa e Corsetti si è mosso bene creando molte azioni pericolose. Prima della rete di Triola, realizzata con un diagonale di sinistro da dentro l’area, c’è stata l’autorete di Galluzzo, che di testa ha ingannato il portiere Caruso (subentrato a Giudice). Alla fine della gara il mister si è detto soddisfatto per la buona prova offerta dai suoi ragazzi, così come la condizione fisica, specialmente dei nuovi. Chiaramente la squadra deve assimilare meglio le direttive tattiche del tecnico che da martedì, lavorerà per preparare la trasferta di Tavolara.

Marco Iannotta

Lascia un commento