Latina, occasione sprecata a Castelsardo

Che peccato. Il Latina pareggia in casa del Castelsardo e non sfrutta i passi falsi di Fondi (ko a Boville), Civita Castellana e Gaeta (1-1 nello scontro diretto). I nerazzurri però giocano bene e meriterebbero ampiamente la vittoria, se non fosse per alcuni interventi prodigiosi del portiere sardo, Della Rocca, e per più di qualche 

Leggi tutto

caputi1Che peccato. Il Latina pareggia in casa del Castelsardo e non sfrutta i passi falsi di Fondi (ko a Boville), Civita Castellana e Gaeta (1-1 nello scontro diretto). I nerazzurri però giocano bene e meriterebbero ampiamente la vittoria, se non fosse per alcuni interventi prodigiosi del portiere sardo, Della Rocca, e per più di qualche buona occasione sciupata. I progressi delle ultime giornate però sono confermati, con l’aggiunta della nota lieta dell’esordio con gol di Mauro Basilico.

cinelliBOTTA E RISPOSTA – Nonostante giochi il primo tempo contro vento, il Latina cerca di manovrare palla a terra e tiene costantemente in mano il pallino del gioco, con i sardi che mantengono un atteggiamento guardingo. Il primo tiro in porta è del Latina: al 12’ Cinelli ci prova dalla distanza, Della Rocca è attento e si salva con i pugni.  Al 22’ però i sardi passano in vantaggio: fallo di Santu al limite dell’area e calcio di punizione per i padroni di casa che Sias spedisce all’incrocio dei pali. Passa qualche minuto e Raggi cerca di correre ai ripari: il tecnico nerazzurro richiama in panchina Festa e getta nella mischia Mauro Basilico. Al 32’ proprio il nuovo entrato firma il pareggio nerazzurro. Santu centra il palo e Basilico si fa trovare pronto all’appuntamento con il tap-in vincente: destro che non lascia scampo a Della Rocca. Ristabilita la parità il Latina non subisce più fino al termine del primo tempo, anzi sono proprio i nerazzurri ad andare vicino al gol proprio in chiusura della prima frazione: Ricciardi dalla destra cambia gioco per Cinelli, il talento nerazzurro resiste alla carica di Contino e spara un destro che Della Rocca devia sulla traversa con un autentico prodigio.

raggi1SOLO LATINA – Nerazzurri a favore di vento nella ripresa e subito in pressing e al 1’ arriva un pericolo per Della Rocca: Cinelli non inquadra la porta da ottima posizione.  Al 9’, dopo una punizione di Sias terminata a lato, mischia furibonda davanti a Della Rocca, ma nessuno dei nerazzurri riesce a trovare la zampata vincente. Il Latina è padrone del campo e al 12’ è ancora Della Rocca a dire di no all’undici del capoluogo: angolo di Ricciardi, Iannini stacca di testa e colpisce a botta sicura, ma il portiere di casa compie un autentico miracolo e si salva in modo incredibile.  Al 31’ esordio per Canali (fuori Iannini). L’ultimo quarto d’ora è sempre di marca nerazzurra, il campo pesante però si fa sentire, la lucidità non è più quella dei minuti precedenti e al Comunale di via Sedini finisce 1-1.

IL TABELLINO

CASTELSARDO-LATINA 1-1
Castelsardo:
Della Rocca, Sechi, Ladu, Garioli, Cutolo (16’ st Gadau), Latini, Contini, Congiu, Taras (13’ st Oneddu), Sias, Falchi (30’ st Udassi). A disp.: Nughes, Borsani, Sanneris, Abozzi. All. Roberto Sanna
Latina: Maiorani, Santu (44’ st Moretto), Iozzino, Caputi, Tarantino, Mariniello, Cinelli, Giacinti, Iannini (31’ st Canali), Festa (30’ Basilico), Ricciardi. A disp.: Sperduti, Napolioni, Troisi, Beltramini. All.: Maurizio Raggi
Arbitro: Paolini di Ascoli Piceno, Assistenti: Pisano di Alghero e Feboli di Cagliari
Marcatori: 22’ Sias, 32’ Basilico
Note – Ammonititi: Iozzino, Garioli, Giacinti.

Davide Di Cesare

Lascia un commento