Masini a Ceccano

Il Terracina non è l’unica società che nel campionato di eccellenza crede ancora nella salvezza. A Ceccano infatti sembra che si voglia cambiare rotta e cominciare ad inanellare punti per conservare il titolo. Il primo colpo è stato senza dubbio di valore con Fabrizio Masini che già da domenica si posizionerà in mezzo al campo 

Leggi tutto

masiniIl Terracina non è l’unica società che nel campionato di eccellenza crede ancora nella salvezza. A Ceccano infatti sembra che si voglia cambiare rotta e cominciare ad inanellare punti per conservare il titolo. Il primo colpo è stato senza dubbio di valore con Fabrizio Masini che già da domenica si posizionerà in mezzo al campo per dare una mano ai suoi nuovi compagni. Per il giocatore pontino terminata la sua parentesi a Frascati dopo che c’era stato anche un avvicinamento con il Latina. Sfumato il ritorno in nerazzurro per Masini si prospetta l’ennesima sfida della sua brillante carriera. L’ex giocatore della Virtus Latina però non è l’unico colpo del Ceccano. Si stanno puntando altri “pontini”, primo tra tutti Gaetano Fiore che però a Fondi non vogliono lasciar partire. Solo nei prossimi giorni si saprà se questa trattattiva si sbloccherà con il passaggio di Fiore a Ceccano oppure no. A Ceccano potrebbe finire anche Meneghello anche se risulta un pezzo pregiato del mercato visto il suo svincolo dal Ciampino di pochi giorni fa. L’ex nerazzurro è al centro di molte trattative che potrebbero sbloccarsi nei prossimi giorni. Anche a Terracina si aspetta lo sblocco delle trattative. Mancano ancora le firme e quella più importante è certamente di Giorgio Minieri, vero fiore all’occhiello di questa settimana di mercato dei tigrotti. L’ex giocatore dell’Adrano infatti ancora risulta un giocatore libero. Manca infatti la firma e sicuramente domenica non lo vedremo in campo.

Stefano Scala

Lascia un commento