Esame Vigor e Formia, Terracina non al completo

Vigor Cisterna, altra prova del nove. Sulla strada di mister Montarani c’è la corazzata Albalonga, da affrontare in trasferta. Una squadra, quella di Albano, davvero ostica: lo dimostra la classifica, che vede i castellani al secondo posto dietro alle due battistrada Anziolavinio e Diana Nemi. Un avversario, per giunta, da affrontare con una rosa decimata 

Leggi tutto

pelle-soraVigor Cisterna, altra prova del nove. Sulla strada di mister Montarani c’è la corazzata Albalonga, da affrontare in trasferta. Una squadra, quella di Albano, davvero ostica: lo dimostra la classifica, che vede i castellani al secondo posto dietro alle due battistrada Anziolavinio e Diana Nemi. Un avversario, per giunta, da affrontare con una rosa decimata dai tagli arrivati dal mercato di riparazione che hanno visto partire giocatori come Cavaliere, Mariniello, Latini e Chiaromonte. Formazione obbligata, dunque, per mister Montarani che dovrà, comunque, già pensare alla sfida clou della stagione, ovvero quella che vedrà impegnata la sua Vigor contro il Sora, nella gara di ritorno (in campo mercoledì) della semifinale di Coppa Italia.

sasa-amatoFORMIA AL COMPLETO – Tutto al completo, invece, il Formia di Sasà Amato che si è appena rinfoltito dal mercato con tre nuovi arrivi, due dei quali potrebbero già vedersi domani in campo contro la Nuova Tor Tre Teste, squadra difficile e appaiata proprio con i biancoazzurri a quota 24 punti. Amato, come detto, potrà però contare su Sergio Daniel Caruso, centrocampista di contenimento ma anche di grande qualità, classe 1979, Carlo Addessi, esterno di difesa classe 1990 e del portiere di Lega, classe 1991, Domenico Di Runcia, in arrivo dall’Aversa Normanna (per lui difficile una maglia da titolare).

serapiglia-ridimensionataPRONTI SOLO VALERIO E DEL SIGNORE – La partita del Colavolpe doveva essere quella della svolta per il Terracina del neo tecnico Mario Lenzini.  Sicuramente settimana movimentata sotto per il mercato tra i tigrotti ma ancora le trattative non sembrano chiuse e così domani contro il Palestrina Lenzini dovrà fare la conta dei giocatori a disposizione. Tra questi certamente non ci sarà Giorgio Minieri che pare ancora in bilico e sicuramente non sarà della partita. Quello dell’ex giocatore dell’Adrano non sarà l’unico della lista a mancare per il match di domani. Infatti mancano ancora le firme di Foresi, Gomes e Ruffini con Lenzini che molto probabilmente potrà contare solo su i due difensori centrali Del Signore e Valerio.

Terenzi, Iannotta e Scala

Lascia un commento