Verso Atletico Cisterna-Latina Scalo

Chiamarla sorpresa, dopo che sono trascorse dieci giornate dall’inizio del campionato, sarebbe davvero troppo riduttivo. La matricola Atletico Cisterna, infatti, è ormai divenuta una solida certezza del girone M di Seconda categoria. La squadra di Orbisaglia è partita in sordina, senza troppi clamori, ma, ad oggi, è senza ombra di dubbio l’unica valida alternativa allo 

Leggi tutto

esultanza-cisternaChiamarla sorpresa, dopo che sono trascorse dieci giornate dall’inizio del campionato, sarebbe davvero troppo riduttivo. La matricola Atletico Cisterna, infatti, è ormai divenuta una solida certezza del girone M di Seconda categoria. La squadra di Orbisaglia è partita in sordina, senza troppi clamori, ma, ad oggi, è senza ombra di dubbio l’unica valida alternativa allo strapotere del Latina Scalo, in uno spettacolare testa a testa che si è alimentato, domenica, di un nuovo capitolo, con l’aggancio in vetta dei cisternesi ai danni proprio del team di Iannarilli. A questo va aggiunto il grande periodo di forma di Ugo Giacobone, uomo record del team biancoazzurro con una media impressionante di più di un gol a partita. Tutto merito suo? Probabilmente no. Sì, perchè la squadra di mister Orbisaglia ha mostrato anche una buona solidità difensiva e una ancor più buona organizzazione di gioco.

campoliGIACOBONE CONTRO CAMPOLI – Doti e caratteristiche che dovranno per forza di cose emergere già domenica prossima, quando al «Comunale» del quartiere San Valentino a Cisterna arriverà a far visita il Latina Scalo cel vice capocannoniere, Campoli in uno dei tanti spunti offerti dal primo, vero, big match verità di questo campionato.

CI SI GIOCA UNA FETTA DI STAGIONE – Sì, perchè chi fallisce questo appuntamento, anche se non si preclude del tutto le possibilità di primato, è decisamente troppo presto, pagherebbe certamente lo scotto a livello psicologico nelle partite seguenti. Una sfida, dunque, delicata sotto tanti punti di vista, senza dimenticare che in agguato e pronto a riappropriarsi della vetta, c’è il Tre Cancelli a -3 punti dalle due contendenti.

mirko-orbisagliaSPETTACOLO ASSICURATO – Quel che è certo è che si assisterà ad una partita dall’altissimo tasso adrenalinico, con due formazioni ancora imbattute in campionato e alla ricerca dei tre punti per tentare un primo abbozzo di fuga. Fuga tentata già dal Latina Scalo, due settimane fa, ma prontamente «stoppata» dall’ottimo Atletico Nettuno Sandalo che, grazie al 2-2 strappato al Righetti ha, di fatto, restituito fascino a questo campionato, per molti, forse troppi, che avevano creduto che questa stagione sarebbe finita ancor prima di cominciare.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento