Riitano ferma il Latina Scalo

Riitano “stoppa” la fuga del Latina Scalo. E’ una rete dell’attaccante dell’Atletico Nettuno a fissare sul 2-2 il big match del “Tiziani Righetti” e a fermare la scalata del Latina Scalo dopo sette vittorie di fila. Un susseguirsi di emozioni che comincia già al 2′, quando proprio gli ospiti colpiscono a freddo un Latina Scalo 

Leggi tutto

scalo-nettuno6Riitano “stoppa” la fuga del Latina Scalo. E’ una rete dell’attaccante dell’Atletico Nettuno a fissare sul 2-2 il big match del “Tiziani Righetti” e a fermare la scalata del Latina Scalo dopo sette vittorie di fila. Un susseguirsi di emozioni che comincia già al 2′, quando proprio gli ospiti colpiscono a freddo un Latina Scalo che stenta ad entrare in partita. Il gol è opera di Luciani che sinistra prende palla si accentra e poi disegna una parabola al bacio che Balestrieri può solo guardare insaccarsi imprendibile sotto l’incrocio dei pali. Al 5′ Riitano sfiora il raddoppio. Inserimento dalla destra e spara di pochissimo alto. Ci prova ancora Riitano (il migliore dei suoi) che al 9′, su invito di Giacchetti rientra su Attivani e spara addosso a Balestrieri. Il Latina Scalo ci mette un po’ a carburare, ma la scossa sembra giungere all’11’quando Emiliano Marcelli con un bel tiro da 30 metri che Pasquino respinge con Tomei che per un soffio non trova il tap-in vincente. Ma il Nettuno c’è e al 25′ si rifa vivo sotto la porta di Balestrieri con il talentuoso Giannone che sui 25 metri riceve spalle alla porta, si gira, e tenta il colpo ad effetto con un tiro a giro che sibila di un soffio sopra l’incrocio dei pali. Ma la svolta del match arriva alla mezz’ora, quando Iannarilli spedisce nella mischia il solito Micheli al posto di Bordin passando a tre punte. I risultati si vedono immediatamente.

scalo-nettuno1MICHELI CAMBIA LA PARTITA – Come sempre, infatti, il talento setino entra in campo e dà quella marci in più ai suoi. Al 32′ lo Scalo raccoglie i frutti sperati: affondo di Micheli, cross al centro e testa di Tomei (dimenticato dalla difesa) che non lascia scampo a Pasquino. Prima del riposo fioccano le occasioni. Al 40′ Riitano si divora un gol fatto davanti a Balestrieri a coronamento di un rapido contropiede dei suoi. La risposta dei biancoverdi sulla ripartenza. Affondo di Micheli, cross per Tomei che per due volte trova la respinta di Pasquino ad un passo dalla porta. Il gol è nell’aria ed arriva puntuale al 44′, manco a dirlo, con un bellissimo affondo di Micheli che poi scarica alla volta dell’accorrente Campoli che fa 2-1 con bellissimo destro in corsa che non lascia scampo al portiere ospite. Nella ripresa mister Trovato prova subito a cambiare qualcosa.

RIITANO NEL FINALE – Dentro subito l’ariete Zattoni per Luciani e Battagliero sulla destra per arginare Tomei. Ma il Latina Scalo sfiora il tris con il solito Micheli, su cui Pasquino si supera con un riflesso strepitoso. Dall’altra parte si fa vedere anche Balestrieri, con una gran parata su punizione di Riitano. Ma nella ripresa il match si addormenta grazie anche alla bravura di Ciavardini e Caccavale là dietro. Il Latina Scalo, però, non affonda il colpo del ko e lascia spazio ad un Nettuno che ci crede fino al 92′, quando Riitano fredda il Righetti con un destro di esterno che fissa il 2-2.

scalo-nettunoscalo-nettuno21scalo-nettuno3scalo-nettuno4scalo-nettuno5tomei-esulta

Lascia un commento