Sabotino a reti bianche, a Pontinia torna il sorriso

Un punto che vale oro per il Tecchiena ma che lascia tanta rabbia al Sabotino, quello scaturito dallo 0-0 dell’Andriollo. Uno stop che rallenta la bella corsa che gli uomini di D’Andrea avevano fatto fin qui. Prima scossa al 19’ quando l’arbitro sorvola su un atterramento al limite dell’area ai danni di Funari, servito in ottima 

Leggi tutto

atletico-sabotinoUn punto che vale oro per il Tecchiena ma che lascia tanta rabbia al Sabotino, quello scaturito dallo 0-0 dell’Andriollo. Uno stop che rallenta la bella corsa che gli uomini di D’Andrea avevano fatto fin qui. Prima scossa al 19’ quando l’arbitro sorvola su un atterramento al limite dell’area ai danni di Funari, servito in ottima posizione da Mangili. Altro dubbio per i tifosi biancoverdi al 33’, quando un lancio di Risoldi mette nelle condizioni Fasulo di entrare in area, contatto con Copputelli, ma anche qui per il direttore di gara è tutto regolare. Primo sussulto Tecchiena al 38’, Leo riceve palla in ottima posizione al’interno dell’area di rigore e calcia in tutta sicurezza, ma il pallone lambisce di poco il palo alla sinistra di Tarricone. Ci riprova la squadra di Castagnacci 6’ più tardi: punizione di Minotti per Paris che si gira bene in piena area ma calcia debolmente addosso al portiere. Un primo tempo non trascendentale va in cantina sullo 0-0.

bosneaguSECONDO TEMPO – Il copione dal punto di vista del ritmo e dello spettacolo non cambia; soltanto al 20’ Spogliatoo carica il destro da 30 metri e mette i brividi all’estremo difensore ciociaro. La partita procede venendo interrotta spesso dall’arbitro tra le continue proteste del pubblico di casa. D’Andrea prova a dare maggiore dinamismo ai suoi lì davanti sostituendo Micheletti con Del Brusco al 22’, ma la musica cambia poco.

CI PROVA LEMBO – Due occasioni per il Tecchiena firmate Lembo: prima lasciato libero di calciare dal limite dell’area, alza troppo la mira poi, al 41′, il suo tiro-cross, mette i brividi alla retroguardia avversaria. A 2’ dal termine Sabotino in inferiorità numerica: contrasto involontario di Nardin con un avversario e l’arbitro, con un gesto abbastanza da protagonista, gli conferisce la seconda ammonizione e lo spedisce anzitempo negli spogliatoi. Gli unici sussulti del finale di gara sono gli spettatori di casa, contrariati per la conduzione del direttore di gara, anche se alla fine si potrebbe parlare di un punto per parte giusto per quanto visto sostanzialmente in campo.

mister-moreno-manciniPONTINIA, ESAME SUPERATO – Una vittoria convincente per il Pontinia di Moreno Mancini che s’impone all’inglese, per 2-0, sul Vallecorsa e riscatta la debacle di Formia ridando tono e vigore alla propria classifica.

ROCCI SI SUPER – Ma la prima possibilità di dare una svolta dell’incontro ce l’hanno gli ospiti al 35’: Egidi entra in area e Conti, senza fare tanti complimenti lo atterra e per l’arbitro è rigore; sul dischetto va Fattizzo, ma si trova davanti un’intuitivo Rocci che si tuffa sulla sinistra e respinge. Si resta sullo 0-0, ma la vera paura per la squadra di Peruzzi arriva intorno al 40’; Amendola, in uno scontro con un avversario avvenuto davanti alla propria panchina, riporta la peggio dopo aver ricevuto un violento ma casuale colpo al volto. Dopo essere rimasto a terra per circa 10′ arrivano i soccorsi da parte di un assistente sanitario che si trovava in tribuna. Nulla di grave, ma al suo posto, nel secondo tempo ci sarà Merluzzi.

cerrocchiCERROCCHI GOL -Passata la paura al 45′ arriva il momento di sbloccare l’incontro: e ci pensa il solito infallibile terminale offensivo amaranto, Daniele Cerrocchi, che raccoglie una ribattuta dalla traversa colpita da Di Raimo con una girata in bello stile e appoggia comodamente di testa il pallone in rete per l’1-0, risultato con il quale si va a riposo. A questo punto il pallino del gioco sembra passare in mano ai biancoverdi, che al 4’ sfiorano la marcatura con Egidi il quale si tuffa di testa e fa la barba al palo. Dall’altra parte però, Di Raimo insiste, raccoglie un bel traversone basso dalla sinistra di Onorato, ma la sua bella girata viene deviata in corner da un altrettanto bel tuffo di Pepe sulla destra. Ancora Egidi precipitoso al 13’, quando una buona apertura di Di Netta lo mete nelle condizioni di colpire il bersaglio ma lui si coordina male e calcia alto. Al quarto d’ora Vallecorsa in 10 per l’espulsione proprio di Di Netta per una scorrettezza giudicata grave da parte del direttore di gara nei confronti di Onorato. Le squadre si allungano, nel Pontinia esce un’opaco Raso per far spazio a Di Emma, mentre uno stanco Di Raimo lascia il posto al giovane Guarda.

Tommaso Ardagna

I TABELLINI

ATLETICO SABOTINO – TECCHIENA 0-0
ATLETICO SABOTINO:Tarricone, Nardin, Pupulin, Risoldi, Fasulo, Sarra, Rubino,Micheletti (dal 22’st Del Brusco), Funari, Spogliatoio (dal 40’st Bosneagu), Mancini. A disp. Raucci, Schiavon, Soncin, Amati, Cappelletti. All. D’Andrea
TECCHIENA: Petriglia, Cinelli, Restante, Trolli, Copputelli, Minotti, Lebo, Paris, Reali, Salvatori, Leo. A disp. BOccardi, Addesse, Cataldi, Colapietro, Iori, Neroni, Santopadre. All. Castagnacci
ARBITRO: Badiali di Albano Laziale
NOTE: Ammoniti Nardin (S), Copputelli (T), Spogliatoio (S). Espulso Nardin (S) per doppia ammonizione

PONTINIA – VALLECORSA 2-0
PONTINIA
: Rocci, Senigallia, Onorato, Conti, Stefanelli, Bovolenta, Cerrocchi (dal 42’st Agostini), Perfetti, Di Raimo (dal 25’st Di Emma), Zanutto, Raso (dal 35’st Guarda). A disp. Carbone, Crupi, Incollingo, Anelli. All. Mancini.
VALLECORSA: Pepe, Carlini P. Loasses, Carlini M., Conti, Fattizzo, Romano, Di Netta, Amendola (dal 1’st Merluzzi), Tullio, Egidi. A disp. Giuliani, Ricci, Casciano, Cecere, Gueli. All. Peruzzi.
ARBITRO: Guglielmi di Albano Laziale.
MARCATORI: 45’ Cerrocchi, 46’st Perfetti
NOTE: Ammoniti Tullio (V), Perfetti (P). Espulso Di Netta (V), per una scorrettezza nei confronti di un avversario. Al 35’ Rocci para un rigore a Fattizzo

Lascia un commento