Circe e Itri, ancora quelle due

Ancora sola al comando. La Nuova Circe ha superato 4-2 la Pro Calcio Fondi e ha mantenuto la leadership del girone D del campionato di Promozione. Anzi, il successo conquistato ieri (il terzo di fila) ha consentito alla truppa di Gianni Marzella di aumentare il vantaggio sulla seconda piazza: i sanfeliciani, infatti, ora hanno due 

Leggi tutto

sorrentino binieroAncora sola al comando. La Nuova Circe ha superato 4-2 la Pro Calcio Fondi e ha mantenuto la leadership del girone D del campionato di Promozione. Anzi, il successo conquistato ieri (il terzo di fila) ha consentito alla truppa di Gianni Marzella di aumentare il vantaggio sulla seconda piazza: i sanfeliciani, infatti, ora hanno due punti di vantaggio sulla coppia formata da Nuova Itri e Roccasecca. Dopo due vittorie consecutive senza incassare gol, invece, la Pro Calcio è incappata nella quinta sconfitta stagionale. I padroni di casa hanno sbloccato il punteggio al quarto d’ora con il solito Sorrentino, il quale ha battuto Corso con una potente stoccata sotto la traversa su perfetto assist dalla destra di Simoneschi. Al 36’, Sampaolo ha siglato il 2-0 dagli undici metri. Al 53’, Vecchio ha accorciato le distanze con un’incornata vincente, mentre nove minuti dopo lo stesso Sorrentino ha firmato il 3-1 ribadendo in rete il tentativo di Sampaolo respinto sulla linea di porta da Marocco. Nelle battute finali Maglitto e Sampaolo (entrambi su rigore) hanno fissato il punteggio sul 4-2.

mario-caneschiNUOVA ITRI QUARTA PERLA – La Nuova Itri continua ad inseguire. La truppa di Mario Caneschi ha conquistato tre punti importantissimi nell’economia del campionato imponendosi per 3-1 in casa del Supino ultimo in classifica. Gli ospiti sono passati in vantaggio al 7’ con Lampitelli: Pelliccia ha servito il compagno di squadra, il cui tiro si è infilato alle spalle di Fanti dopo la deviazione di Cestra. Qualche minuto dopo, Paduano si è rifugiato in calcio d’angolo su un’insidiosa conclusione di Obi. Al 16’, la Nuova Itri ha trovato il gol del raddoppio: Del Bove ha verticalizzato per Mallozzi, che si è involato verso l’area avversaria senza lasciare scampo a Fanti. Centottanta secondi più tardi, Lampitelli non ha sfruttato a dovere uno splendido traversone di Del Bove. In chiusura di tempo, un sinistro di Vespaziani si è spento di poco fuori. Nella ripresa il Supino si è riversato nella metà campo avversaria e al 56’ ha accorciato le distanze con un preciso diagonale del solito Obi. Dopo ventuno minuti, il Supino è andato vicino al pari con De Santis, che ha calciato direttamente in porta dalla bandierina del calcio d’angolo ma Paduano si è fatto trovare pronto.

cocuzziDERBY AL BASSIANO – Il Bassiano si aggiudica per 3-1 il sentitissimo derby dei lepini con la Vis Sezze Setina condannando così i rossoblu all’ennesima sconfitta di un campionato davvero deludente sinora. Al 5’ della ripresa, minuto in cui arriva il vantaggio firmato da Ermes Pellerani: il numero dieci setino si invola tutto solo sulla corsia destra, arriva al limite dell’area e piazza sul palo opposto, proprio dove Corsi non può arrivare. Qui finisce la partita del Sezze che poi lascia totalmente il campo al Bassiano: l’undici di Bocchino al 25′ trova la rete del pari con Picciotto, che da trenta metri pesca un eurogol che Leonetta non può evitare. Raggiunto l’1-1 il Bassiano non si ferma e alla mezzora trova il vantaggio con Cifra, che tutto solo in area batte Leonetta. A quel punto le gambe smettono di girare in casa della Vis Sezze Setina e gli amaranto affondano ancora con Cocuzzi (uno dei tanti ex in campo da entrambe le parti), che gela Leonetta per la terza volta fissando il risultato sul 3-1 per il Bassiano.

PRIVERNO E L’INESPERIENZA – IL CLC Priverno paga ancora una volta a caro prezzo lo scotto dell’inesperienza perdendo per 2-0, in casa, contro l’Anitrella. Dopo tante azioni da gol da parte dei ragazzi di Borrelli, i ciociari passano alla prima vera occasione con Mancini, bravo a risolvere una mischia in area. Il 2-0 lo fa Caldaroni in contropiede a pochi minuti dal termine.

adjey-papaGIOIE DAL SUD – IL Formia 1905 ha conquistato tre punti fondamentali imponendosi per 3-0 in casa dell’Arce. I ragazzi di mister Tersigni, dopo aver fallito diverse occasioni da gol, sono passati in vantaggio al 55’ con Di Roberto, abile a sfruttare un’indecisione della retroguardia avversaria. La rete del raddoppio porta la firma di Adjay, il quale ha concluso alla perfezione un’azione corale dei suoi. Il 3-0 è stato realizzato da Nulli, che ha insaccato sugli sviluppi di un cross proveniente dall’out di destra. I rossoblu del presidente Chianese sono giunti quindi al terzo risultato utile consecutivo con due vittorie nelle ultime tre partite. Un trend positivo che fa certamente piacere a mister Pernice che ora può guardare la classifica da tutt’altra prospettiva dopo un avvio non particolarmente positivo. Di Pernice, Davide Canali e sigillo finale del sempre ottimo Giovanni Martino le reti della contesa che hanno steso il Fontana Liri.

D’Arpino, Di Cesare, Iannotta e Terenzi

I TABELLINI

SUPINO – NUOVA ITRI 1-2
Supino
: Fanti, Hamadi (1’st De Santis), Simonetti, Cecilia, Cestra, Foglietta, Celenza, Proietti (15’st Ricci), Zuccaro (15’st Cardinali), Vespaziani, Obi. A disp.:Cipriani, Passa, Scaccia. All.: Morgia.
Nuova Itri: Paduano, Nofi, Spirito Ma., Pelliccia, Patriarca, Calenzo, Del Bove, Filosa (38’st D’Acunto), Lampitelli (29’st Palmaccio), Mallozzi, Di Sena (15’st Russo L.). A disp.: Camuso, Spirito Mi., Russo A., Mastroianni. All.: Caneschi.
Arbitro: Monaco di Roma 2.
Marcatori: 7’pt Lampitelli, 16’pt Mallozzi, 11’st Obi.
BASSIANO – VIS SEZZE SETINA 3-1
Bassiano
: Corsi, Rossi, Fantin, Picciotto, Moreta, Montano, Cocuzzi (40’st Morelli), Volante, Florian, Saud (15’st Tammaro), Cifra. A disp.: Villani, Bernardo, Maldone, Maciucca. All.: Bocchino
Vis Sezze Setina: Leonetta, Folcarelli, Zeppieri, De Simone, Maione, Pecorilli, Fiore, Soscia, Zompatori (25’st Fiori), Pellerani, Di Trapano (40’st Forzan). A disp.: Mercoliano, Retrosi, Incitti, Varroni. All.: Tosti (Lucidi squalificato)
Arbitro: Fagnani di Roma 1
Marcatori: 5′ st Pellerani (VSS), 25′ st Picciotto (B), 30′ st Cifra (B), 34′ st Cocuzzi (B)
Note – ammoniti: Montano (B), Florian (B), Moreta (B), De Simone (VSS), Pellerani (VSS), Fiore (VSS).

CLC PRIVERNO – ANITRELLA 0-2
Clc Priverno
: Perretta, Cecconi, Locatelli (30’st De Santis), Rossetti, Pannozzo, Paniccia, Sampaolo (10’st Vattucci), Casaburi, Serio, Parisella, Pellino. A disp.: Capodilupo, Di Micco, Casale, Sannino, De Belliss. All.: Borrelli
Anitrella: Di Girolamo, Celani, Tomas, Caldaroni, Mancini, Scacchi (30’st Luciani), Marsciano, Lasconi (22’st Marsini), Mollicone, Chiavarini, Caldaroni. A disp.: De Blasis, Micheli, Carmozzi, Cervaro, Sambucci. All.: Corazzi
Marcatori: 15’st Mancini, 50’st Caldaroni
Note: Espulsi: al 40’st Parisella (CLC) per doppia ammonizione

ARCE – FORMIA1905 0-3
Arce:
De Santis, Vittorelli, Ricci, Guadagno , Galuppi (15’st Corsetti ), Pagnanelli , Campolo ( 34’st Arcese ), Bekshiu , Esposito (11’st Pistilli ), De Luca, Belli. A disp: La Valle, Pruma, Lucchetti, Rocci. All: Patriarca.
Formia: Centola, Mastantuono, Vendittozzi (35’st Lombardi), Capomaccio (20’st Landolfi), Zobel, Tarallo, Nulli, De Papa, Di Roberto (30’st Milo), Adjey, Iovino. A disp.: Rosano, Valerio, Mazzoni, Baglioni. All.: Tersigni.
Marcatori: 10’st Di Roberto, 15’st Adjey, 25’st Nulli
Arbitro: Dell’Università di Aprilia; collaboratori: Tucci di Albano e De Gasperi di Aprilia.
Note – ammoniti: Zobel (F).

SCAURI MINTURNO – FONTANA LIRI 3-0
Scauri Minturno
: Cenerelli, Di Nitto (1′ s.t. Canali D.), Campoli, Zinicola, Sica L., Illiano, Pernice (35′ s.t. Sica F.), Canali F., Masino, Martino, Calabrese (1′ s.t. De Mari). A disp.: Alberti, Maddaluno, Di Russo, Ferraro. All.: Gennaro Pernice.
Fontana Liri: Grego P., Nardone (21′ Bianchi I.), Cinelli S., Parisi, Cinelli A., Di Sarra, De Giantis (9′ s.t. Raponi), Catenacci, Tomaselli, Grillo M., Bianchi G.. A disp.: Battista, Nicoletti, Troplini, Patriarca, Grego G.. All.: Papadia.
Arbitro: Madeo di Roma II.
Marcatori: 1′ s.t. Pernice, 24′ s.t. Canali Davide, 38′ s.t. Martino.
Note: Ammoniti Sica F. e Canali D. (S), Cinelli, Parisi e Grillo M. (F).
Prosegue la corsa dello Scauri Minturno di mister Gennaro Pernice che al «Caracciolo Carafa» supera con un netto 3-0 il Fontana Liri allenato dal tecnico Papadia.

NUOVA CIRCE – PRO CALCIO FONDI 4-2
Nuova Circe
: Paparello, Fedeli, Di Girolamo (26’st Birk), Bracciale, Garofalo, Renzi, Monti, Simoneschi, Sampaolo, Di Giorgio, Sorrentino. A disp.: Reccanello, Nicoletti, Lenzini, Ceglia, Novelli. All.: Marzella.
Pro Calcio Fondi: Corso, Parisi, Stravato (23’st Fiore), Ferrara (24’st De Santis), Di Fazio, D’Isanto, Paparello (28’pt Marocco), Triolo, Vecchio, Maglitto, D’Ettorre. A disp.: Stravato, Rosati, Bazri. All.: Velletri.
Arbitro: De Marco di Aprilia.
Marcatori: 15’pt Sorrentino, 36’pt Sampaolo (rig.), 8’st Vecchio, 17’st Sorrentino, 29’st Maglitto (rig.), 45’st Sampaolo (rig.).
Note: ammoniti: Stravato (PCF), Di Fazio (PCF), D’Isanto (PCF), Triolo (PCF).

Lascia un commento